20 tips - marketing e generazione nuovi contatti

Download 20 tips - Marketing e Generazione nuovi contatti

Post on 27-Jun-2015

144 views

Category:

Business

1 download

Embed Size (px)

DESCRIPTION

Come generare contatti "buoni" dalle attività marketing - 20 semplici consigli

TRANSCRIPT

  • 1. GN partner Salesforce Presenta:Marketing e Lead Generation Manuale per imparare a generare buoni contatti per il proprio business

2. Marketing e Lead GenerationTavola dei Contenuti Generare Leads (o prospect), sia in quantit che in qualit, l'obiettivo principale del marketing. In questa guida vengono presentate 20 tecniche che gli utenti marketing posso utilizzare per aumentare i lead e il ritorno dell'investimento.1Introduzione: Il Meccanismo di Lead Generation2Creare Promo Irresistibili3La Call-to-Action efficace4La Struttura della Landing Page5Come Ottimizzare le Form6I Canali per Generare Lead7Conclusioni 3. 1Introduzione:Il Meccanismo di Lead Generation Una campagna efficace deve contenere almeno 4 elementi:Promo: che sia un ebook gratuito, un buono sconto o una demo, la promo quella parte di contenuto che possa essere percepita di alto valore aggiunto.Call-to-action: un testo, un'immagine o un bottone, che rimandi direttamente alla landing-page per permettere agli utenti di scaricare la promo. Landing-page: la pagina del sito con i dettagli dell'offerta e il dowload. Form-on-line: il modulo di richiesta contatto che vi permatta di raccogliere i dati del potenziale clienti. 4. 2Creare Promo Irresistibili #1: Usare lElemento Scarsit L'offerta o la promo devono per loro natura avere una durata precisa, questo aiuta il senso di urgenza. Anche la quantiti offerta dovrebbe essere limitata.#2: Effetto Popolarit La prova dei numeri, indicare quante persone hanno usufruito della promo ne aumeta l'attrattivit.#3: Creare un Titolo dEffetto L'offerta, anche se ottima, pu perdere di attrattivit se il titolo non attira l'attenzione. Esistono degli strumenti on-line che verificano l'attrattivit http://www.aminstitute.com/headline/ 5. #4: Creare Offerte per le Diverse fasi dAcquisto E importante sviluppare diverse offerte coerenti con le diverse fasi del ciclo di vendita. La diversificazione aiuta a raggiungere con maggior successo le diverse tipologie di clienti#5: Evitare Sproloqui Unimmagine professionale fondamentale, ma importante non cadere nello sproloquio, ovvero nella comunicazione monodirezionale e, soprattutto, non profiqua. Evitare toni altisonanti e termini oramai svuotati del loro significato perch eccessivamente sfruttati.#6: Creare Offerte di Alto Valore Non tutte le offerte sono uguali. E bene testare diverse tipologie per comprendere quali riescono a meglio trasmettere valore alla propria clientela. 6. 3La Call-to-Action Efficace #8: La Posizione Posizionare la Call-to-Action dove sia facilmente individuabile a prima vista.#9: Usare Contrasto per Farla Spiccare Se la CTA troppo integrata con il layout del sito, diventa difficile da notare. 7. 3#10: Creare una Landing Page Non utilizzare la CTA per portare i visitatori sulla homepage, ma dedicare unapposita pagina di destinazione per gli utenti che la cliccano. Tale landing page dovrebbe essere quella delle promo, offrendo cos un beneficio agli utenti#11: Ringraziare sempre buona norma Non utilizzare la CTA per portare i visitatori sulla homepage, ma dedicare unapposita pagina di destinazione per gli utenti che la cliccano. Tale landing page dovrebbe essere quella delle promo, offrendo cos un beneficio agli utenti 8. 4La Struttura della Landing Page #12: Gli Elementi Fondamentali E importante, prima di tutto, che la landing page sia semplice ed intuitiva per il visitatore. 1. Titolo 2. Descrizione 3. Immagine di Supporto 4. Elementi di Supporto (opzionale) 5. La Form on-line (fondamentale) 1 2 3 45 9. 4#13: Evitare i Link e Nascondere la Barra di NavigazioneQuesto facilita la lettura della pagina ed evita, soprattutto, che lutente venga distratto da altre notizie, facilitando la compilazione della form.#14: Enfatizzare i Benefici della Promo Rendere chiari ed espliciti i benefici per il cliente, aiuta il successo della promo.#15: Incoraggiare linterazione Sociale Pi unofferta viene richiesta, maggiore il successo della promo. Dare la possibilit di condividere sui social lofferta, ne aumenta la diffusione. 10. 5Come Ottimizzare le Form #16: Scegliere la Giusta Lunghezza Si tratta di una decisione che deve essere coerente con gli obiettivi della Form. Non esiste il giusto quantitativo di informazioni da richiedere, dipende dallintento perseguitoLa Form ha soltanto 3 campi obbligatori. Gli altri sono opzionali#17: Introdurre Elementi di Sicurezza Quali linformativa sulla privacy. In questo modo il visitatore pu sentirsi sicuro nel lasciare i propri dati. 11. 6I Canali per Generare Lead #18: Email Marketing Lemail pu essere un ottimo strumento per generare lead, se utilizzata in modo intelligente: Opt-In policy strategy: fondamentale dare la possibilit di iscriversi liberamente alla newsletter, Contenuti di valore: gli utenti devono vedere il vantaggio per loro stessi nelliscriversi alla mail (ebook, prove gratuite, ecc) Condivisione: dare la possibilit di inoltrare o condividere i contenuti della mail, ne amplifica il potenziale#19: Utilizzare i Social I social stanno diventando sempre pi un canale su cui si parla anche di business, ecco perch anche queste piattaforme diventano validi strumenti per generare lead. Gli obiettivi di una presenza social sono: Costruire una valida community Costruire e mantenere un dialogo Determinare una funzionale condivisione dei contenuti#20: Monitorare le Keywords Questo funzionale per permettere alle persone di trovare pi facilmente i contenuti che stanno cercando. E bene, quindi, scegliere accuratamente una parola-chiave per ogni landing page, e richamarla allinterno della pagina. 12. 7Conclusioni Il generare lead on-line pu davvero trasformare le attivit marketing della propria azienda. Usare promo di valore, la Coll-to Action, le Landing pages e le Form di contatto, sono tutti validi strumenti, che possono ridurre i costi di ricerca e procurare, allo stesso tempo, prospect di buona qualit al proprio team vendite. Ci che stato qui presentato, non che linizio. In questa guida si sono presentate le best practise per la lead generation e per aiutare a rinforzare il tasso di conversione, da lead a cliente. Tuttavia, queste non sono che la punta delliceberg. E importante continuare a migliorare i propri processi di lead generaiton, in uno sforzo mirato ad aumentare la qualit dei lead generati e, in ultima istanza, i profitti. A questo punto possibile iniziare con successo la propria avventura di professional lead generator.Fonte: 30 Lead Generation Tips by HubspotGN partner certificato Salesforce.comwww.gnet.itwww.facebook.com/gnsrl

Recommended

View more >