3253309 corso di fotografia digitale

Download 3253309 Corso Di Fotografia Digitale

Post on 05-Apr-2018

222 views

Category:

Documents

0 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

  • 8/2/2019 3253309 Corso Di Fotografia Digitale

    1/49

    Introduzione

    Questa guida la prima di cinque puntate, pensate come supporto agli utenti che si addentranoper le prime volte nel mondo della fotografia digitale. A questa guida, che vuole essere un aiutoper chi deve scegliere la prima fotocamera, seguiranno quindi altri articoli con diversi temi:

    Inquadratura

    Esposizione

    Profondit di campo e istogrammi

    Struttura delle fotocamere reflex

    Non certo facile parlare di tecnica fotografica se non si conosce la preparazione e il livello delproprio interlocutore, prima di tutto perch la fotografia un'arte, in secondo luogo perchabbraccia uno svariato numero di applicazioni, ognuna delle quali si caratterizza per parametripropri e linee guida particolari. La scelta migliore quindi quella di partire dall'inizio ecominciare assieme il viaggio che ci porter dall'acquisto dell'agognato scatolotto raccoglilucealla stampa di stupendi paesaggi, ritratti, animali o tutto quello che scolpito dalla luce attirer la

    nostra attenzione.

    L'acquisto: tra le centinaia di apparecchi che troviamo nelle vetrine o sugli scaffali vi chiederetequale quello che fa per voi? Vi lascerete sedurre dal prezzo? Dai megapixel? Dalledimensioni dello schermo LCD? Prima di tutto dovete sapere che esistono due grandi famigliedi fotocamere digitali, entrambe derivate dalle sorelle analogiche a pellicola: le compatte e lereflex.

    Una compatta e una reflex a confronto

    Le fotocamere compatte sono piccole, possono essere trasportate agevolmente nella borsa onel taschino della camicia, solitamente hanno la forma di un parallelepipedo e sonocaratterizzate posteriormente da un discreto schermo LCD che permette di inquadrare, cio divedere, cosa si sta per fotografare. Ne esistono di tutti i tipi con funzioni e prestazioni pi omeno avanzate che fanno oscillare il prezzo dai 99 euro di fascia economica fino a 500 euro eoltre degli ultimi modelli del mercato, caratterizzati da un sempre maggior numero di megapixel

    e da una riduzione delle dimensioni. Vedremo in seguito che la risoluzione del sensore non tutto e che spesso le pubblicit a riguardo possono anche ingannare. I pregi principali di questo

  • 8/2/2019 3253309 Corso Di Fotografia Digitale

    2/49

    tipo di fotocamera sono:

    La trasportabilit, potete averle sempre con voi.

    La facilit di utilizzo, attraverso software interni dedicati permettono di ottenere quasi

    sempre immagini limpide; bisogna solo osservare cosa si sta per immortalare nelloschermo posteriore e schiacciare il pulsante di scatto. La velocit con la quale si pu da subito fare fotografie, non serve alcuna preparazione

    specifica. La possibilit di registrare filmati con tanto di audio incluso.

    Inoltre i modelli pi avanzati permettono di regolare manualmente i parametri di scatto dandomaggiore libert creativa a chi le usa; il prezzo poi abbordabile e anche senza svenarsi si puportare a casa una bella macchina. Se il vostro interesse quello di fotografare per tenere deiricordi degli amici o delle vacanze senza dovervi preoccupare troppo di come fare, unacompatta sicuramente la macchina che fa per voi. D'altra parte, una compatta lascia pocospazio all'interpretazione personale. In condizioni di luce critiche come l'alba oppure il tramonto

    o un concerto potreste non ottenere mai il risultato sperato e se va male, ottenere solo dellemacchie colorate. Il limite tecnico che viene imposto dal software di elaborazione non puessere superato e ci si dovr accontentare di come la fotocamera vede la realt.

    Fotocamere reflex

    La famiglia delle reflex sar quella sulla quale in futuro spenderemo pi parole perchoggettivamente permette il controllo totale; si pu interpretare la realt a proprio modo e nellesituazioni di luce critiche ingannare il software e superarne i limiti tecnici. Con questo non sivuole togliere nulla alle fotocamere compatte, come dice il titolo ogni artigiano usa degli attrezzi

    specifici, il trucco sta nel servirsene propriamente ed essere coscienti di cosa la macchina fa, dicome la macchina vede.

    La fotocamera reflex concettualmente, quindi meccanicamente diversa da una compatta.Semplificando molto, una compatta vede la realt attraverso l'obiettivo, la elabora e latrasferisce sul display; il fotografo non pu intervenire in alcun modo in questo processototalmente automatizzato. Osservando una compatta si nota che oltre allo schermo presenteanche un mirino ottico attraverso il quale si pu inquadrare ma purtroppo questo mirino nonrestituisce la stessa inquadratura che legge la macchina poich non collegato in alcun modoal sistema di lenti dell'obiettivo: solo un vetro cui guardiamo attraverso. Con linnovazionetecnologica raggiunta gli ultimi modelli stanno gradualmente perdendo il mirino ottico, che ormainon viene praticamente mai usato.

  • 8/2/2019 3253309 Corso Di Fotografia Digitale

    3/49

  • 8/2/2019 3253309 Corso Di Fotografia Digitale

    4/49

    Il percorso della luce in una fotocamera reflex

    Quando si inquadra lo specchio devia l'immagine sul pentaprisma, attraverso vari passaggi laluce viene riflessa al mirino esattamente come appare alle lenti. Nel momento in cui si schiacciail pulsante di scatto lo specchio si solleva lasciando che il sensore venga impressionato, ilmirino si oscurer per tutto il tempo in cui lo specchio rimane sollevato.

    Ecco che abbiamo gi spiegato due caratteristiche principi di un sistema reflex, la visionecoerente attraverso il mirino e la possibilit di intercambiare le ottiche. Il parco ottico di ognicasa costruttrice soddisfa tutte le esigenze, dal super grandangolo 180 al super tele obbiettivoche permette 44 ingrandimenti. Come gi accennato, attraverso la regolazione dei parametri discatto, ovvero tempi e diaframmi, il fotografo a decidere la quantit di luce che colpir ilsensore e di conseguenza il fotografo a decidere come verr la foto. Tutte le reflex digitalipossiedono dei programmi di scatto preimpostati che scelgono per lutente i parametri pi adatti

    alla situazione, quindi anche se neofiti in materia possiamo ugualmente ottenere delle fotografiecorrette.

    L'altro lato della medaglia il costo: il corpo macchina di una entry-level non costa meno di 500euro fino ad arrivare ai 1200 di una pro-sumer ed agli sbalorditivi 4000 di una professionale;il peso e l'ingombro non permettono certo di tenerla in una borsetta, tanto pi che questocambia a seconda dell'obiettivo che montiamo. D'altra parte se vogliamo fare fotografia con la Fmaiuscola una macchina di questo tipo di certo l'approccio pi completo.

    Risoluzione

    Se le vostre esigenze vi fanno propendere per una compatta, potete porre attenzione ad alcuniparticolari che fanno la differenza, soprattutto se siete orientati verso apparecchi di fasciabassa. La risoluzione ( un discorso valido per ogni tipo di macchina): ormai anche compatte da99 euro arrivano tranquillamente alla soglia dei 5-6 megapixel che sono pi che sufficienti per

  • 8/2/2019 3253309 Corso Di Fotografia Digitale

    5/49

    stampe dettagliate in formato 20x30 cm.

    Di seguito si spiegher quale relazione esiste tra risoluzione, dimensione di stampa e memoriaoccupata. Unimmagine digitale non altro che un file, prima di tutto ponete attenzione a nonconfondere lo spazio che questo file occupa sul nostro hard disk o scheda di memoria, conquelle che sono le dimensioni della foto che questo file rappresenta. Le dimensioni della fotovengono espresse in pixel, ovvero picture element: punti. Il peso del file in byte o multiplicome i MB.

    Ogni pixel porta con se le informazioni colore espresse in bit di profondit, la regola ci dice che:dati n bit di profondit colore, possiamo rappresentare 2n colori. Quindi se il sensore lavora adun bit rappresenteremo due colori solamente. Quasi tutte le fotocamere lavorano con 10,12 o14 bit, ogni pixel in grado di assumere, ad esempio, 2^14=16384 colori. Posto che 8 bit = 1byte, possiamo calcolare quanto spazio memoria occuper la foto generata dal nostro sensoreda 4,3 Mpixel. 2544 x 1696 = 4,3 Mpixel x 14 bit = 60,2 Mbit / 8 = 7,5 Mb. La nostra macchina arigor di logica dovrebbe produrre foto da 7,5 Mb, nella realt il peso sar effettivo intorno ai 2- 3Mb dovuto al tipo di compressione (jpeg, tiff) ed algoritmo della macchina.

    Il supporto Compact Flash molto diffuso per la memorizzazione delle immagini

    La macchina a rigor di logica dovrebbe produrre foto da 12,9 Mb, nella realt il peso effettivosar intorno ai 2-3 Mb dovuto al tipo di compressione (jpeg, tiff) e algoritmo del softwareinterno. Tutto questo a livello fotografico non molto interessante ma permette di capire qualirelazioni entrino in gioco.

    Tutto questo a livello fotografico non molto interessante ma ci permette di capire quali

    relazioni entrino in gioco, vediamo ora come si passa dalla risoluzione del sensore alledimensioni di stampa. La nostra foto 2544 x 1696 viene visualizzata a monitor con unarisoluzione dello stesso di 72 dpi (deep per inch) punti per pollice (gli schermi pi modernihanno una risoluzione anche di 100 dpi). Un pollice equivale a 2,54 cm. Convertiamo la

  • 8/2/2019 3253309 Corso Di Fotografia Digitale

    6/49

    risoluzione da pixel/pollice in pixel/cm 72/2,54= 28,3.

    Rifacendo i calcoli precedenti si capisce che 300 dpi equivalgono a 118 punti/cm, da ci2544/118=21,55 cm e 1696/118= 14,3 cm. In conclusione la macchina appena acquistata da

    4,3 Mpixel produrr stampe di qualit fotografica delle dimensioni di 21,55 x 14,3 cm, portare lastessa ad un ingrandimento 20 x 30 cm non pregiudica la qualit in modo sensibile. Orachiedetevi se per il tipo di scatti che volete fare vi servono veramente 10 Mpixel! Tutto questonon per scoraggiare lacquisto degli ultimi mo

View more