alternanza scuola lavoro: le competenze in alternanza.pdf · pdf filealternanza scuola...

Click here to load reader

Post on 16-Feb-2019

221 views

Category:

Documents

0 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO: le COMPETENZE

1Francesco Valente

https://www.google.it/imgres?imgurl=http://lascuoladirosa.com/wp-content/uploads/2013/05/il-ponte-2-1024x605.jpg&imgrefurl=http://lascuoladirosa.com/2013/il-ponte-gioca-e-impara-lalfabeto.html&h=605&w=1024&tbnid=138dLyzeFGTz6M:&docid=lthfzu6MdWRT_M&ei=QE_EVv6YM4bgyQP2uYSQAQ&tbm=isch&ved=0ahUKEwj-uLySz_7KAhUGcHIKHfYcARIQMwh2KEUwRQ

La didattica per competenze: liter legislativo

L. 59/1997 DPR 275/1999 L. 53/2003

L. finanziaria 296/06 DM 139/07

DM 9/10 DM 137/08, convertito nella

L. 169/08 CM 26.08.2013 Misure di

accompagnamento delle Indicazioni Nazionali

DPR 122/2009 Regolamento sulla

valutazione primo e secondo ciclo di istruzione

DM 9/2010 DM 16.11.2012 Indicazioni

Nazionali per la scuola dellinfanzia e del primo

ciclo di istruzione CM 49/2014 Linee

Guida

2

Le tappe di avvicinamento alla didattica per competenze

Nel marzo del 2000 il Consiglio Europeo di Lisbona porta avanti lidea delle

nuove competenze di base (skills) da fornire lungo tutto larco della vita. Attribuisce allistruzione un ruolo determinante e rammenta che ogni

cittadino deve possedere le competenze necessarie per vivere e lavorare in questa

nuova societ dell'informazione

3

Le tappe di avvicinamento alla didattica per competenze

Il 18 dicembre 2006 dalle Raccomandazioni

del Europeo e del Consiglio

le competenze sono una

combinazione di conoscenze, abilit

e atteggiamenti appropriati al

contesto

4

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO: le COMPETENZE

2006 lU.E. ha individuato le competenze chiave (8 ambiti)per l'apprendimento permanente di cui tutti hanno bisogno perla realizzazione e lo sviluppo personale, di cittadinanza attiva,di inclusione sociale e occupazione

comunicazione nella madrelingua;

comunicazione nelle lingue straniere;

competenza matematica e competenze di base in scienza e tecnologia;

competenza digitale;

imparare ad imparare;

competenze sociali e civiche;

spirito di iniziativa e imprenditorialit;

consapevolezza ed espressione culturale.5Francesco Valente

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO: le COMPETENZE

Il Decreto n.139/2007 ha recepito le disposizioni europee"Regolamento recante norme in materia di adempimentodell'obbligo di istruzione" ed ha individuato le otto competenzechiave di cittadinanza che ogni cittadino dovrebbe possederedopo aver assolto al dovere di istruzione:

Imparare ad imparare

Progettare

Comunicare

Collaborare e partecipare

Agire in modo autonomo e responsabile

Risolvere problemi

Individuare collegamenti e relazioni

Acquisire ed interpretare l'informazione6Francesco Valente

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO: le COMPETENZE

Imparare ad imparare

organizzare il proprio apprendimento, individuando,scegliendo ed utilizzando varie fonti e varie modalit diinformazione e di formazione (formale, non formale edinformale), anche in funzione dei tempi disponibili,delle proprie strategie e del proprio metodo di studio edi lavoro.

Progettare

elaborare e realizzare progetti riguardanti lo sviluppodelle proprie attivit di studio e di lavoro, utilizzando leconoscenze apprese per stabilire obiettivi significativi erealistici e le relative priorit, valutando i vincoli e lepossibilit esistenti, definendo strategie di azione everificando i risultati raggiunti.

7Francesco Valente

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO: le COMPETENZE

Comunicare: comprendere messaggi di genere diverso (quotidiano,letterario, tecnico, scientifico) e di complessit diversa, trasmessiutilizzando linguaggi diversi (verbale, matematico, scientifico,simbolico, ecc.) mediante diversi supporti (cartacei, informatici emultimediali), rappresentare eventi, fenomeni, principi, concetti,norme, procedure, atteggiamenti, stati d'animo, emozioni, ecc.utilizzando linguaggi diversi (verbale, matematico, scientifico,simbolico, ecc.) e diverse conoscenze disciplinari, mediante diversisupporti (cartacei, informatici e multimediali)

Collaborare e partecipare: interagire in gruppo, comprendendo idiversi punti di vista, valorizzando le proprie e le altrui capacit,gestendo la conflittualit, contribuendo all'apprendimento comuneed alla realizzazione delle attivit collettive, nel riconoscimento deidiritti fondamentali degli altri.

8Francesco Valente

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO: le COMPETENZE

Agire in modo autonomo e responsabile

sapersi inserire in modo attivo e consapevole nella vitasociale e far valere al suo interno i propri diritti e bisogniriconoscendo al contempo quelli altrui, le opportunitcomuni, i limiti, le regole, le responsabilit.

Risolvere problemi

affrontare situazioni problematiche costruendo e verificandoipotesi, individuando le fonti e le risorse adeguate,raccogliendo e valutando i dati, proponendo soluzioniutilizzando, secondo il tipo di problema, contenuti e metodidelle diverse discipline.

9Francesco Valente

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO: le COMPETENZE

Individuare collegamenti e relazioni: individuare erappresentare, elaborando argomentazioni coerenti,collegamenti e relazioni tra fenomeni, eventi e concettidiversi, anche appartenenti a diversi ambiti disciplinari,e lontani nello spazio e nel tempo, cogliendone la naturasistemica, individuando analogie e differenze, coerenzeed incoerenze, cause ed effetti e la loro naturaprobabilistica.

Acquisire ed interpretare l'informazione: acquisire edinterpretare criticamente l'informazione ricevuta neidiversi ambiti ed attraverso diversi strumenticomunicativi, valutandone l'attendibilit e l'utilit,distinguendo fatti e opinioni.

10Francesco Valente

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO: le COMPETENZE

il Parlamento europeo, nellambito del Quadro europeo

delle qualifiche per lapprendimento permanente del 2008,

ha cos definito il concetto di competenza:

capacit dimostrata di utilizzare

conoscenze, abilit e capacit personali,

sociali e/o metodologiche, in situazioni di

lavoro o di studio, nello sviluppo

professionale e personale. Le competenze

sono descritte in termini di responsabilit e

autonomia11Francesco Valente

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO: le COMPETENZE

La definizione di competenza contiene tre

elementi fondamentali:

1) le conoscenze, le abilit e le capacit

personali valgono in quanto le si utilizza;

2) il loro utilizzo deve avvenire in situazioni

diverse e produrre una crescita della persona

che le usa (cio deve aumentare la padronanza

che la persona ne ha);

3) il loro utilizzo deve essere dimostrato12Francesco Valente

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO: le COMPETENZE

Le attivit di alternanza scuola-lavoro

sono particolarmente idonee a formare le

competenze, tradurre il sapere in agito,

perch mettono lo studente in condizioni

di dimostrare

di saper utilizzare conoscenze, abilit e

capacit in situazioni diverse

13Francesco Valente

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO: le COMPETENZE

Tutte le situazioni di lavoro o di studio

consentono lo sviluppo di competenze diverse:

Competenze di base

Competenze tecnico-professionali

Competenze organizzative e relazionali

14Francesco Valente

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO: le COMPETENZE

Le competenze secondo il D.Lgs 13 2013, art.2, comma 1

Comprovata capacit di utilizzare, in

situazioni di lavoro, di studio o nello

sviluppo professionale, un insieme

strutturato di conoscenze ed abilit

acquisite nei contesti di

apprendimento formale, non formale

ed informale15Francesco Valente

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO: Apprendimento FORMALE

Apprendimento che si attua nel sistema di

istruzione e formazione e nelle universit e

istituzioni di alta formazione artistica,

musicale e coreutica, e che si conclude con il

conseguimento di un titolo di studio o di una

qualifica o diploma professionale, conseguiti

anche in apprendistato, o di una certificazione

riconosciuta, nel rispetto della legislazione

vigente in materia di ordinamenti scolastici e

universitari.16Francesco Valente

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO: Apprendimento INFORMALE

Apprendimento che, anche a

prescindere da una scelta intenzionale,

si realizza nello svolgimento, da parte

di ogni persona, di attivit nelle

situazioni di vita quotidiana e nelle

interazioni che in essa hanno luogo,

nell'ambito del contesto di lavoro,

familiare e del tempo libero.17Francesco Valente

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO: Apprendimento NON FORMALE

Apprendimento caratterizzato da una

scelta intenzionale della persona, che si

realizza al di fuori dei sistemi di

apprendimento formale, in ogni

organismo che persegua scopi educativi e

formativi, anche del volontariato, del

servizio civile nazionale e del privato

sociale e nelle imprese.

18Francesco Valente

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

La competenza non pu essere trasferita come una conoscenza: si impara solo

facendo

Lalternanza una strategia formativa particolarmente efficace perch mette gli

studenti in condizione di fare, avendo un risultato da produrre in un sistema rigoroso di

regol

View more