aspetti giuridici, previdenziali e fiscali - osborne ?· preventiva ministeriale (lavoro e affari...

Download Aspetti giuridici, previdenziali e fiscali - Osborne ?· preventiva ministeriale (Lavoro e Affari Esteri)…

Post on 17-Feb-2019

212 views

Category:

Documents

0 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

Distacco nazionale e all'esteroAspetti giuridici, previdenziali e fiscali

15 marzo 2016

osborneclarke.com

1

DISTACCOaspetti giuridici

Il distacco si realizza quando un datore di lavoro pone, per soddisfare un proprio interesse, temporaneamente uno o pi lavoratori a disposizione di altro soggetto per lesecuzione di una determinata attivit

distacco

in Italia allestero

comunitarioextra -

comunitario

osborneclarke.com

2

DISTACCO NAZIONALE aspetti giuridici

Articolo 30 D.Lgs 276/2003 Legge Biagi

Nellipotesi di distacco il lavoratore viene distaccato presso un soggetto terzo inserendosi temporaneamente nella nuova organizzazione, svolgendovi la prestazione lavorativa a favore del distaccatario.

datore di lavoro distaccante e lavoratore: lettera di distacco; permane il legame organico e il potere disciplinare.

societ distaccataria e lavoratore: esercizio del potere organizzativo e direttivo.

datore di lavoro distaccante e societ distaccataria: accordo di distacco, che regola le pattuizioni economiche e le modalit del distacco.

osborneclarke.com

3

Direttiva Europea 96/71/CE

si applica alle imprese stabilite nel territorio di uno stato membro che distacchino i propri lavoratori allinterno di un altro stato membro

Direttiva Europea 2014/67/UE

ha integrato la precedente Direttiva, individuando i contenuti di autenticit del distacco, al fine di prevenire abusi ed elusioni

Decreto Legislativo n. 72/2000

attuativo della Direttiva 96/71/CE, fissa alcune norme vincolanti a cui le parti devono attenersi solo ed esclusivamente durante il periodo di distacco a prescindere dalla legislazione applicabile allintercorrente rapporto di lavoro e non mira in alcun modo a modificare la legge applicabile al contratto di lavoro,

DISTACCO ALLESTERO - DISTACCO COMUNITARIOaspetti giuridici

osborneclarke.com

4

DISTACCO ALLESTERO - DISTACCO COMUNITARIOaspetti giuridici- segue -

Ambito di applicazione:

impresa straniera con impresa operante nel territorio italiano;

impresa straniera con unit produttiva che opera nel territorio italiano;

impresa straniera con impresa facente parte dello stesso gruppo.

Condizioni di applicazione:

periodo limitato, durata predeterminata o predeterminabile;

mantenimento del rapporto organico tra datore e dipendente;

il dipendente svolge la propria attivit (anche) per conto e nellinteresse dellimpresa distaccante.

osborneclarke.com

5

DISTACCO ALLESTERO - DISTACCO COMUNITARIOaspetti giuridici- segue -

La Direttiva 96/71/CE stabilisce che devono essere garantite a tutti i lavoratori distaccati nel proprio territorio condizioni di lavoro e di occupazione che, nello stato in cui fornita la prestazione, sono fissate da:

Disposizioni legislative, regolamenti o amministrative, e

Contratti collettivi o arbitrati di applicazione generale sempre che vertano in materia di:

periodi massimi di lavoro e periodi minimi di riposo;

durata minima delle ferie annuali retribuite;

tariffe minime salariali, comprese le tariffe maggiorate per lavoro straordinario;

sicurezza, salute e igiene sul lavoro;

Tutela maternit, minori e giovani;

Parit di trattamento tra sessi ed in genere in materia di non discriminazione.

osborneclarke.com

6

DISTACCO ALLESTERO - DISTACCO COMUNITARIOaspetti giuridici- segue -

La Direttiva 2014/67/UE, concernente l'applicazione della Direttiva 96/71/CE relativa al distacco dei lavoratori nell'ambito di una prestazione di servizi e recante la modifica del regolamento (UE) n. 1024/2012 relativo alla cooperazione amministrativa attraverso il sistema di informazione del mercato interno (regolamento IMI).

nessuna modifica alla Direttiva 96/71/CE;

ne migliora e ne uniforma lapplicazione pratica;

prevede misure dirette a prevenire e sanzionare ogni violazione delle norme vigenti;

prescrive lutilizzo del sistema IMI International Market information

osborneclarke.com

7

DISTACCO ALLESTERO - DISTACCO EXTRACOMUNITARIOaspetti giuridici

Articolo 30 D.Lgs 276/2003 Legge Biagi

Decreto Legge n. 317/1987 (modificato dal Jobs Act)

Contenuto del contratto di lavoro:

trattamento economico normativo non inferiore a CCNL applicato;

trasferimento quota di valuta delle retribuzioni corrisposte allestero;

assicurazione viaggi andata e rientro per i casi di morte /invalidit;

sistemazione logistica;

idonee misure in materia di sicurezza.

N.B. A far data dal 24 settembre 2015 non pi richiesta l'autorizzazione preventiva ministeriale (Lavoro e Affari Esteri) per l'impiego all'estero di personale da parte delle aziende.

osborneclarke.com

8

DISTACCO ALLESTERO - DISTACCO COMUNITARIOaspetti previdenziali e assistenziali

Il Regolamento CE 883/2004 e Regolamento CE 987/2009 (che ne stabilisce le modalit di applicazione)

consente al lavoratore distaccato di mantenere - durante il distacco -lassoggettamento alla legislazione previdenziale del paese in cui opera il datore di lavoro (art. 12). Deroga al principio della lex loci laboris.

Condizioni:

temporaneit: fino a 24 mesi (prorogabile con richiesta da effettuarsi prima della fine del periodo di distacco).

permanenza del legame organico tra lavoratore distaccato e distaccante;

attivit lavorativa svolta per conto e nellinteresse del distaccante;

il lavoratore non venga inviato in sostituzione di altro lavoratore.

osborneclarke.com

9

DISTACCO ALLESTERO - DISTACCO COMUNITARIOaspetti previdenziali e assistenziali-segue -

Assunzione finalizzata al distacco:

Il paragrafo 1 dellarticolo 14 del Regolamento CE 987/2009 che per persona che esercita un'attivit subordinata in uno Stato membro per conto di un datore di lavoro che vi esercita abitualmente la sua attivit ed da questo distaccata per svolgervi un lavoro per suo conto in un altro Stato membro si intende anche una persona assunta nella prospettiva di tale distacco in un altro Stato membro, purch, immediatamente prima dell'inizio del rapporto di lavoro in questione, la persona interessata fosse gi soggetta alla legislazione dello Stato membro in cui il suo datore di lavoro stabilito;

Circolare INPS 83/2010: iscrizione al regime assicurativo dello Stato membro di provenienza da almeno un mese.

osborneclarke.com

10

DISTACCO ALLESTERO - DISTACCO EXTRA COMUNITARIOaspetti previdenziali ed assistenziali

Paesi convenzionati applicazione convenzioni interazionali recanti disposizioni in materia di sicurezza sociale e di durata del distacco;

Paesi non convenzionati applicazione DL. 317/1987:

[] I lavoratori italiani operanti all'estero, in Paesi extracomunitari con i quali non sono in

vigore accordi di sicurezza sociale, alle dipendenze dei datori di lavoro italiani e stranieri [], sono obbligatoriamente iscritti alle seguenti forme di previdenza ed assistenza sociale, con le modalit in vigore nel territorio nazionale []:

a) assicurazione per l'invalidit, la vecchiaia ed i superstiti;

b) assicurazione contro la tubercolosi;

c) assicurazione contro la disoccupazione involontaria;

d) assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali;

e) assicurazione contro le malattie;

f) assicurazione di maternit []

I contributi dovuti sono calcolati su retribuzioni convenzionali fissati annualmente con DM

osborneclarke.com

11

DISTACCO ALLESTERO - DISTACCO EXTRA COMUNITARIOcaso pratico - distacco in Cina

Aspetti amministrativi:

predisposizione dellaccordo di assegnazione (Assignment letter);

comunicazioni obbligatorie: comunicazione telematica al Centro per lImpiego entro 5 giorni dalla data di inizio del distacco;

verifica del regime di sicurezza sociale applicabile e determinazione del premio INAIL;

verifica delle condizioni per considerare il lavoratore fiscalmente residente in Italia o meno / iscrizione allAnagrafe degli italiani allestero (a cura dello stesso lavoratore);

predisposizione e aggiornamento libri obbligatori del personale: annotazione dei dettagli del distacco sul Libro Unico del Lavoro entro la fine del mese di riferimento;

(comunicazione informativa del distacco al Ministero degli Affari Esteri).

osborneclarke.com

12

DISTACCOassignment letter - contenuti -

Main terms and conditions for secondment(reasons, task and duties, working time duration, location, period and termination);

Compensation

(based salary, overseas compensation, hardship bonus, cost of living adjustment, performance bonus and incentives and method of payments and amount to be paid);

Secondment special provisions

(housing, moving expenses and furniture, healt insurance, company car, language courses, home leave, rest and recreational benefits, tax and legal support);

Social security charges and taxes

(tax equalization)

Re-patriation

osborneclarke.com

13

DISTACCO

aspetti fiscali

Residenza fiscale e luogo di svolgimento dellattivit di lavoro dipendente norme interne e convenzioni bilaterali per la determinazione del luogo di tassazione

Credito dimposta

Politiche di neutralit fiscali

Termination payments

Stabile organizzazione personale

Private & Confidential

13

Recommended

View more >