chiesa accolta chiesa accogliente educare allaccoglienza e oltre

Download CHIESA ACCOLTA CHIESA ACCOGLIENTE EDUCARE ALLACCOGLIENZA E OLTRE

Post on 01-May-2015

214 views

Category:

Documents

0 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

  • Slide 1
  • CHIESA ACCOLTA CHIESA ACCOGLIENTE EDUCARE ALLACCOGLIENZA E OLTRE
  • Slide 2
  • SCHEMA TRE PARTI SULLA MODELLO DEL METODO VEDERE-GIUDICARE-AGIRE PRIMA: ALCUNI ASPETTI DI UNA REALT COMPLESSAWWW.IOCISTO.EU SECONDA: LE FONTI TEOLOGICHE DELLACCOGLIENZA ED OLTRE TERZA: ORIENTAMENTI PASTORALI
  • Slide 3
  • Slide 4
  • Slide 5
  • Slide 6
  • Slide 7
  • Slide 8
  • Slide 9
  • Slide 10
  • Slide 11
  • Slide 12
  • Slide 13
  • Slide 14
  • Slide 15
  • ASPETTI DI UNA REALT COMPLESSA ACCOGLIENZA E OSPITALIT NELLA TEORIA E NELLA PRATICA: SONO LA STESSA COSA? SONO COMPLEMENTARI? COSA SONO E COME SI INTENDONO E SI PRATICANO NEI NOSTRI CONTESTI ? CENTRI DI PRIMA ACCOGLIENZA, CASE DI OSPITALITPRATICHE GENERALMENTE CARATTERIZZATE DA PROVVISORIET E DISUGUAGLIANZA (DIVARIO TRA CHI ACCOGLIE E CHI ACCOLTO)
  • Slide 16
  • ASPETTI DI UNA REALT COMPLESSA CHE COSA INTENDONO I MIGRANTI PER ACCOGLIENZA? LE COMPRENSIONI DELLACCOGLIENZA SONO CULTURALI COSA VOGLIONO I MIGRANTI? AVVENTURA, SOLDI, LAVORO, CASA, APPARTENENZA, FAMIGLIA, DIGNIT, AMICIZIA ACCOGLIENZA: MA SUFFICIENTE?
  • Slide 17
  • ASPETTI DI UNA REALT COMPLESSA COME DEFINIAMO QUESTO OLTRE CHE COS ESSENZIALE? ACCOMPAGNAMENTO STABILIT INSERIMENTO CONVIVENZA ARMONIOSA INTEGRAZIONE RECIPROCA
  • Slide 18
  • ASPETTI DI UNA REALT COMPLESSA IMMIGRATI IRREGOLARI: QUANTI SONO? CHI SONO? IRREGOLARIT UNA REALT FLUIDA: SI PASSA DA IRREGOLARE A SANATO E DA SANATO AD IRREGOLARE SE LA PERSONA PERDE IL LAVORO SI PU ANCHE PASSARE DA IRREGOLARE A CITTADINO, MA UN PERCORSO AD OSTACOLI CHE DIVENTA METRO DI MISURA REALE DELLACCOGLIENZA DI UNA NAZIONE SECONDE GENERAZIONI: SI SENTONO ACCOLTI? HANNO I DOCUMENTI CHE SERVONO PER VIVERE COME I LORO COETANEI ? LA QUESTIONE DELLA CITTADINANZA
  • Slide 19
  • ASPETTI DI UNA REALT COMPLESSA EDUCARE CHI? LA SOCIET, I MASS MEDIA, LA CHIESA, I MIGRANTI? EDUCARE A PARTIRE DAI CONTESTI E DAI LIVELLI DI ACCOGLIENZA E CONVIVENZA CONCRETI: IN ALCUNI CASI BISOGNA PARTIRE DA ZERO ED IN ALTRI INVECE SI PU ANDARE NEL CAMPO OLTRE LACCOGLIENZA (CONVIVENZA INTEGRAZIONE)
  • Slide 20
  • ASPETTI DI UNA REALT COMPLESSA COS COME CI SONO CASI DI ESCLUSIONE, DISCRIMINAZIONE, RAZZISMO A LIVELLO DISCORSIVO E PRATICO CI SONO ANCHE ESEMPI DA SEGUIRE IN TERMINI DI ACCOGLIENZA E CONVIVENZA NEI QUARTIERI POPOLARI DELLE GRANDI CITT SI GIOCANO SFIDE DECISIVE IN TERMINI DI INTEGRAZIONE LIMPORTANZA DELLE RELAZIONI QUOTIDIANE TRA VICINI DI CASA: ETICA DELLA MESCOLANZA (WESSENDORF)
  • Slide 21
  • ALLE FONTI DELLACCOGLIENZA E OLTRE DIMENSIONI TRINITARIA E MISSIONARIA FONDAMENTO DELLACCOGLIENZA E OLTRE LA COMPRENSIONE TRINITARIA DI DIO DIO PADRE E CREATORE CHE ACCOGLIE, SPIRITO CHE DA VITA E FIGLIO CHE SI FA UOMO PER MANIFESTARCI IL MISTERO DELLAMORE DIVINO LA TRINIT COMUNIONE NELLA DIVERSIT; COMUNIONE CHE SI ESPANDE A TUTTA LUMANIT E QUINDI COMUNIONE-IN-MISSIONE TRINIT ESTROVERSA
  • Slide 22
  • ALLE FONTI DELLACCOGLIENZA E OLTRE LESSENZA DI DIO RELAZIONALE: RELAZIONE TRA CREATORE, SANTIFICATORE E REDENTORE; RELAZIONE TRA DIO, LUMANIT E IL CREATO; RELAZIONE TRA LE PERSONE E DI QUESTE CON IL CREATO DIO () HA UNA MISSIONE: ACCOGLIERE LUMANIT (E LA CHIESA) E FARLA CONVIVERE NEL MISTERO DELLA SUA BONT INFINITA
  • Slide 23
  • ALLE FONTI DELLACCOGLIENZA E OLTRE LO SPIRITO, CHE HA GUIDATO LESISTENZA DI GES, DISCENDE SUI PAGANI QUASI COSTRINGENDO PIETRO AD ACCOGLIERE NELLA CHIESA COLORO CON I QUALI NON POTEVA NEANCHE AVERE CONTATTI (ATTI 10) LO SPIRITO ACCOGLIE E AGISCE NON SOLO NELLE PERSONE, MA ANCHE NEI POPOLI, CULTURE E RELIGIONI (RM 28) PRECEDENDO LAZIONE DELLA CHIESA
  • Slide 24
  • ALLE FONTI DELLACCOGLIENZA E OLTRE OSSERVIAMO LA DINAMICA ACCOGLIENZA/RIFIUTO NELLA VITA DI GES, LO STRANIERO ACCOLTO DA ALCUNI E RIFIUTATO DA ALTRI (VENNE TRA I SUOI E I SUOI NON LO HANNO ACCOLTO GV 1,17) COSTUI ACCOGLIE I PECCATORI E MANGIA CON LORO (LC 15,2) ZACCHEO (LC 19, 1-10) CHI ACCOGLIE VOI ACCOGLIE ME E CHI ACCOGLIE ME ACCOGLIE COLUI CHE MI HA MANDATO (MT 10,40)
  • Slide 25
  • ALLE FONTI DELLACCOGLIENZA E OLTRE LA CHIESA DURANTE IL SUO PELLEGRINAGGIO SULLA TERRA PER SUA NATURA MISSIONARIA, IN QUANTO DALLA MISSIONE DEL FIGLIO E DALLA MISSIONE DELLO SPIRITO SANTO CHE ESSA, SECONDO IL PIANO DI DIO PADRE, DERIVA LA PROPRIA ORIGINE (AG2). LA CHIESA, NATA E ACCOLTA NELLA TRINIT, CHIAMATA AL SERVIZIO DELLA MISSIONE TRINITARIA PRIMORDIALE. LA CHIESA NON HA UNA MISSIONE, MA LA MISSIONE DI DIO HA UNA CHIESA CHE QUINDI REALT SECONDARIA LA CHIESA ACCOLTA DALLA TRINIT ESTENDE QUESTA ACCOGLIENZA A TUTTO IL CREATO
  • Slide 26
  • ALLE FONTI DELLACCOGLIENZA E OLTRE LA TEOLOGIA ACCOGLIE LE VOCI E LE ESPERIENZE DEI MIGRANTI NELLA SUA RIFLESSIONE (LE GIOIE E LE SPERANZE, LE TRISTEZZE E LE ANGOSCE GS 1)? IN UN MONDO CHE CAMBIA, IN UN CRISTIANESIMO CHE CAMBIA, LA TEOLOGIA CRISTIANA APERTA ALLE DIVERSIT DI PENSIERO O ESISTE ANCORA UN CERTO COLONIALISMO CULTURALE TEOLOGICO OCCIDENTALE?
  • Slide 27
  • EDUCARE ALLACCOGLIENZA E OLTRE FORMARE AD UNA SPIRITUALIT E COME CONSEGUENZA ALLE STRATEGIE: ESPERIENZA DEL DIO ACCOGLIENTE CHE SI TRASFORMA IN PRATICA QUOTIDIANA DELLACCOGLIENZA E OLTRE IN CONTESTO ACCOGLIENZA VUOL DIRE AVERE UNA VISIONE INCLUDENTE DELLA COMUNIT CHE SPESSO RESTA TRONCATA O FALSATA (CHI NON HA DOCUMENTI NON APPARTIENE)
  • Slide 28
  • EDUCARE ALLACCOGLIENZA E OLTRE LA LOGICA DELLACCOGLIENZA NON LA LOGICA DELLASSISTENZA O DELLA CARIT FARE PER DEVE ESSERE CONSEGUENZA DI ESSERE CON CHE PRIMARIO (UGUAGLIANZA, RELAZIONI, AMICIZIA) EDIMBURGO 1910, V.S. AZARIAH: WE WANT FRIENDS! LA COMUNICAZIONE LE STRUTTURE AIUTANO A CREARE OPPORTUNIT DI RELAZIONI E AMICIZIA O LE OSTACOLANO?
  • Slide 29
  • EDUCARE ALLACCOGLIENZA E OLTRE LA CENTRALIT DELLA LITURGIA CHE IL CUORE DELLA CHIESA I MIGRANTI VENGONO DI SOLITO ACCETTATI AI MARGINI E NON AL CENTRO DELLA COMUNIT, NELLA STANZA BUONA (RUGGIERI) LIMPRESSIONE CHE LE STRUTTURE (MIGRANTES, LE CARITAS, I CENTRI DI ACCOGLIENZA) E ATTIVIT LEGATE AI MIGRANTI SIANO MARGINALI NELLA VITA DELLE CHIESE LOCALI
  • Slide 30
  • EDUCARE ALLACCOGLIENZA E OLTRE COS DUNQUE VOI NON SIETE PI STRANIERI N OSPITI, MA SIETE CONCITTADINI DEI SANTI E FAMILIARI DI DIO (EF 2,19) UNA INTERPRETAZIONE POLITICA DI QUESTO PASSAGGIO: FACILITARE LA CITTADINANZA, LA PARTECIPAZIONE, LAPPARTENENZA VUOL DIRE ESSERE VERAMENTE ACCOGLIENTI E COSTRUIRE LA CONVIVENZA
  • Slide 31
  • EDUCARE ALLACCOGLIENZA E OLTRE DULCIS IN FUNDO: I MIGRANTI SONO I NOSTRI MAESTRI IMPARIAMO DA ESSI COSA VUOL DIRE ACCOGLIENZA E CONVIVENZA, ANCHE IN CONDIZIONI DISAGIATE I LORO VALORI, ESPERIENZE, CULTURE, RELIGIONI NELLE QUALI PRESENTE E OPERANTE LO SPIRITO (RM 28) SONO POZZI A CUI DOBBIAMO ATTINGERE PER COSTRUIRE INSIEME LA COMUNIT