climatizzazione | 2019 ... r32 r32 dal 1° gennaio 2013, la regolamentazione europea 206/2012,...

Click here to load reader

Post on 05-Feb-2021

3 views

Category:

Documents

0 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

  • Listino prezzi Ariston alla propria clientela iva esclusa

    ACQUA CALDA I RISCALDAMENTO I RINNOVABILI I CLIMATIZZAZIONE

    CLIMATIZZAZIONE | 2019

  • LA NOSTRA STORIA

    FONDAZIONE / Aristide Merloni fonda le Industrie Merloni nelle Marche (Italia) e inizia

    la produzione di bilance.

    ACQUA CALDA / Nasce il marchio Ariston e inizia la produzione di bombole per gas e scaldacqua elettrici.

    RISCALDAMENTO / Già leader di mercato

    nel riscaldamento dell’acqua, Ariston entra nel settore

    del riscaldamento degli ambienti e inizia la produzione di caldaie.

    ESPANSIONE GLOBALE / Con l’apertura di filiali in Cina e in Russia, il marchio Ariston diventa un protagonista mondiale nei mercati del riscaldamento dell’acqua e degli ambienti.

    ENERGIE RINNOVABILI / Ariston lancia sul mercato un

    nuovo modello di pompa di calore e inizia ad impegnarsi nello sviluppo di

    tecnologie sostenibili.

    PUBBLICITÀ E NUOVO POSIZIONAMENTO / Ariston lancia la sua prima campagna pubblicitaria globale, definendo una nuova identità visiva.

    COMFORT CHALLENGE / Ariston intraprende una missione

    unica: portare il comfort termico ovunque, anche dove sembra

    impossibile trovarlo.

    1960s

    1980s

    1930s

    1990s

    2000s

    2010s

    2018s

  • QUAL È LA TUA IDEA DI COMFORT?

  • In un mondo in continua evoluzione, siamo tutti alla ricerca di un luogo a cui appartenere. Un luogo in cui poterci sentire a nostro agio, dove ognuno di noi può compiere nuove scelte legate al futuro. Vogliamo che questa sensazione ci accompagni nel corso delle nostre vite, mentre progettiamo la nostra prima casa, o iniziamo a costruire una famiglia, crescendo e maturando. In ogni momento vogliamo che i nostri cari siano tranquilli e protetti, avvolti dal calore che meritano.

    Oggi il comfort ha un significato diverso per ciascuno di noi: qualunque esso sia, tutti puntiamo a raggiungerlo.

    LA NOSTRA SFIDA È QUELLA DI PORTARE IL COMFORT A TUTTI E OVUNQUE, ANCHE DOVE SEMBRA IMPOSSIBILE TROVARLO.

    Da sempre Ariston si impegna a trovare nuove soluzioni per portare il comfort in ogni parte del mondo, sviluppando metodi innovativi per adattare il concetto di comfort alla vita di tutte le persone.

    THE ARISTON COMFORT CHALLENGE

    PORTARE A CIASCUNO IL COMFORT CHE DESIDERA

  • CLIMATIZZATORI

    DEUMIDIFICATORI

    MULTI SPLIT INVERTER DUAL-TRIAL-QUAD-PENTA

    MONO SPLIT INVERTER 70

    PRIOS R32

    A++

    A++

    R32R32

    MONO SPLIT INVERTER 25 - 35 - 50

    ALYS R32

    A++

    A+++

    R32R32

    GAMMA PROFESSIONALE PROtech 2019

    DEOS 21sDEOS 18s / 20sDEOS 11 DEOS 30 / 50

    INDICE CLIMATIZZATORI

    26 / ALYS R32 MONO SPLIT

    30 / ALYS R32 MULTI SPLIT DUAL

    31 / ALYS R32 MULTI SPLIT TRIAL

    DEUMIDIFICATORI

    46 / DEOS 11

    47 / DEOS 18s - 20s

    48 / DEOS 21s

    49 / DEOS 30 - 50

    32 / ALYS R32 MULTI SPLIT QUAD

    33 / ALYS R32 MULTI SPLIT PENTA

    38 / PRIOS R32 MONO SPLIT

  • SOFFITTO & PAVIMENTO CONSOLE

    CANALIZZATO

    CASSETTE SLIM

    CASSETTE COMPACT

    GAMMA COMMERCIALE NEMUStech 2019

    CLIMATIZZATORI COMMERCIALI

    60 / CASSETTE COMPACT

    62 / CASSETTE SLIM

    64 / CANALIZZATO

    66 / SOFFITTO & PAVIMENTO

    68 / CONSOLE

    R32R32

    R32R32

    R32R32

    R32R32 R32R32

  • Dal 1° gennaio 2013, la Regolamentazione Europea 206/2012, attuazione della Direttiva ErP 2009/125 EC, impone a tutti i sistemi di condizionamento (fino a 12 kW) il rispetto dei requisiti minimi di performance richiesti e l’obbligo di applicare un’etichetta energetica, esplicativa delle prestazioni del prodotto.

    Nei casi di non conformità verrà immediatamente applicato per il prodotto un divieto di immissione sul mercato dell’Unione Europea e quindi sarà impossibile effettuarne la vendita.

    Requisiti minimi di performance

    classe energetica dichiarata

    A+++

    introdotta nella categoria condizionatore d’aria

    A++

    introdotta nella categoria condizionatore d’aria

    A+

    introdotta nella categoria condizionatore d’aria

    201720152013 2019

    Etichettatura obbligatoria

    A B C D E F G

    ERP

    ECODESIGN

  • GLI INDICATORI DI MISURAZIONE SEER E SCOP Secondo la normativa ogni classe è attribuita al prodotto sulla base dei coefficienti di misurazione del rendimento: SEER e SCOP. Questi indicatori di efficienza considerano la variazione stagionale delle prestazioni valutando le rese a diverse temperature esterne.

    In modalità di raffreddamento, i punti di misura sono ad una temperatura esterna di 20°C, 25°C, 30°C e 35°C. Per tale modalità sono stati presi come riferimento per l’intera Europa, i dati climatici di Strasburgo.

    Per il riscaldamento invece, non può essere creato un profilo di temperatura globale per tutta l’Europa. Per questo motivo, sono state definite tre zone climatiche rappresentate in etichetta con di differenti gradazioni di colore

    ETICHETTA ENERGETICA DI PRODOTTO

    626/2011

    SEER SCOP

    kW SEER

    kWh/annum

    X

    X

    X

    dB

    dB

    kW SCOP

    kWh/annum

    54

    61

    5,2

    7,1

    261

    4,1

    4,1

    1444

    ALYS R32 50 UDO-I MONO R32 UNIV 50 MDO-O

    4,5

    5,2

    1207

    A

    A

    A

    A

    A

    A

    B

    C

    D

    A

    A

    A

    A

    B

    C

    D

    A

    Y IJA

    IE IA

    SEER Coe�ciente stagionale in modalità ra�rescamento. Per maggiori informazioni vedere il paragrafo sotto

    Nome del prodotto

    Marchio commerciale del produttore

    SCOP Coe�ciente stagionale in modalità riscaldamento.

    Per maggiori informazioni vedere il paragrafo sotto Classe di e�cienza da A+++ a D SEER in ra�reddamento

    Potenza sonora in decibel Questi due simboli rappresentano la POTENZA SONORA espressa in decibel dell'unità interna ed esterna dell'impianto di condizionamento.

    Capacità nominale in ra�rescamento

    Nella modalità ra�rescamento non viene fatta una divisione in diverse aree climatiche

    Capacità nominale in riscaldamento

    Valore del coe�ciente stagionale SCOP

    Consumo annuale energetico per il riscaldamento

    Mappa Europea L'Unione Europea viene divisa in 3 macro aree

    principali in relazione al tipo di clima per il calcolo del parametro SCOP. In blu le zone più fredde,

    in arancio quelle più calde, in verde i climi moderati.

    Valore del coe�ciente stagionale SEER

    Consumo annuale energetico per il ra�rescamento

    A

    B

    C

    D

    A

    A

    A

    Classe di e�cienza da A+++ a D SCOP in riscaldamento

    SEER ≥ 8,50

    6,10 ≤ SEER

  • Il 16 aprile 2014 è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il regolamento (UE) N. 517/2014 sui gas fluorurati a effetto serra, con l’obiettivo di proteggere l’ambiente mediante la riduzione delle emissioni di questi tipi di gas, che se rilasciati nell’atmosfera, aggravano il riscaldamento globale.

    Tra i vari punti, la direttiva impone dei limiti quantitativi per l’immissione in commercio degli idrofluorocarburi (HFC), un particolare gruppo di gas che viene utilizzato principalmente come refrigerante negli impianti di condizionamento.

    La graduale riduzione delle quantità di HFC, espresse in CO2 equivalente, viene implementata attraverso diversi step, ed i più rilevanti per il mondo del condizionamento sono il 1°gennaio 2020 e il 1° gennaio 2025:

    CO2 equivalente (%)*

    * Dati grafico da Regolamento (UE) N. 517/2014 2015 2016-2017 2018-2020 2021-2023 2024-2026 2027-2029 2030

    100% 93%

    63%

    45%

    31%

    24% 21%

    Dal 1°gennaio 2020 sarà vietata l’immissione in commercio di apparecchiature fisse di refrigerazione il cui funzionamento dipende dai HFC con GWP pari o superiore a 2 500, ad eccezione delle apparecchiature concepite per raffreddare prodotti a temperature inferiori a -50 °C

    Dal 1°gennaio 2025 sarà vietata l’immissione in commercio di sistemi di condizionamento d’aria monosplit contenenti meno di 3 chilogrammi di gas fluorurati a effetto serra con potenziale di riscaldamento globale pari o superiore a 750

    SEMPRE MENO CO2

    SEMPRE PIÙ FUTURO

  • I CLIMATIZZATORI ARISTON CON GAS REFRIGERANTE R32

    R32R32

    Ariston continua ad ampliare la sua gamma prodotti con gas refrigerante R32 introducendo un’intera gamma commerciale (NEMUStech) continuando ad anticipare il regolamento (UE) N. 517/2014 che dal 2025 vieta l’immissione sul mercato del refrigerante R410.

    GWP (Global Warming Potential) Il potenziale di riscaldamento globale, è un indice della misura in cui una sostanza influisce sull’effetto serra rispetto all’anidride carbonica CO2. come riferimento viene preso il riscaldamento globale prodotto da una unità di CO2 (= 1 kg) in 100 anni

    ODP (Ozone Depletion Potential) Indica il valore di degrado della fascia di ozono che un composto chimico può causare. come standard di riferimento viene preso il triclorofluorometano, a cui viene attribuito un

    valore di ODP pari a 1,0

    GAS REFRIG

View more