consulenza consapevole!

Download Consulenza consapevole!

Post on 05-Jul-2015

299 views

Embed Size (px)

DESCRIPTION

La Consulenza Consapevole si compone di 5 obiettivi e 5 principi guida. L'impresa (Micro, Piccola, Media, Grande) non può più essere gestita senza piena consapevolezza: del proprio mercato, dei propri numeri, delle proprie relazioni interpersonali. Il processo di miglioramento deve avere un approccio effettuale: occorre partire dalle risorse a disposizione. Solo se queste non sono sufficienti se ne devono reperire di nuove. La pianificazione deve essere fatta a 360 gradi: strategica, numerica, relazionale. La Teoria Oceano Blu è di enorme aiuto per pianificare un cambiamento che sia al contempo intuitivo, condiviso e che allinei la gestione operativa con la visione imprenditoriale. Il Judo ci insegna che bisogna essere cedevoli rispetto alle forze del mercato al fine di non subirle: la singola persona e l'impresa dev'essere però protagonista, può essa stessa generare delle reazioni del sistema che le consentano di divenire vincente. Un'effettiva trazione del piano teorico, applicare le corrette metodologie, facilitare l'esecuzione delle azioni rispettando le tempistiche definite permette di implementare la pianificazione rendendola efficace. Ma non si può finire qui. Secondo la logica Kaizen, questo processo è in continuo divenire: il miglioramento non è mai statico, può solo essere dinamico!

TRANSCRIPT

  • 1. 1 CAPIRE = CONSAPEVOLEZZA 2 MASSIMIZZARE = BRIDGE 3 PIANIFICARE = JUDO 4 IMPLEMENTARE = MENTORING 5 RICOMINCIARE = KAIZEN

2. 1 Obiettivo: CAPIRE! -Il mercato (Strategia Oceano Blu); -I numeri (Analisi di bilancio); -Le relazioni (Direzione Oceano Blu). Principio guida: CONSAPEVOLEZZA! 3. 1 principio: CONSAPEVOLEZZA! Limpresa si confronta sul mercato come un tuttuno ma al suo interno fatta di persone che interagiscono determinandone i risultati di bilancio. 4. 2 Obiettivo: MASSIMIZZARE! -Le risorse (Approccio Effettuale). Principio guida: BRIDGE! 5. 2 principio: BRIDGE! Non importante vincere la singola smazzata ma fare il meglio con le carte a disposizione. Se ci non basta, occorre individuare il ponte con cui superare le difficolt. 6. 3 Obiettivo: PIANIFICARE! -La strategia (Strategia Oceano Blu); -I numeri (Bilancio Sostenibile); -Le relazioni (Direzione Oceano Blu). Principio guida: JUDO! 7. 3 principio: JUDO! La via della cedevolezza. Azione/reazione = Tori (il protagonista / limpresa) contro Uke (lantagonista / il mercato). 8. 4 Obiettivo: IMPLEMENTARE! -Le TR-azioni (Sistema Operativo). Principio guida: MENTORING! 9. 4 principio: MENTORING! Cos come un ottimo piano senza azioni resta un misero sogno, una consulenza senza implementazione resta sterile. 10. 5 Obiettivo: RICOMINCIARE! -Il Processo (Riorganizzare). Principio guida: KAIZEN! 11. 5 principio KAIZEN! Alla ricerca del miglioramento continuo! 12. vincenzo.renne@gmail.com www.linkedin.com/in/VincenzoRenne www.slideshare.net/VincenzoRenne www.twitter.com/VincenzoRenne