delta lug2015 n80

Download Delta lug2015 n80

Post on 22-Jul-2016

238 views

Category:

Documents

0 download

Embed Size (px)

DESCRIPTION

Delta lug2015 n80

TRANSCRIPT

  • Linformazione locale sempre con te: +89,3% di nuove sessioni www.lapiazzaweb.it

    a pag. 33

    alle pagg. 35-38

    Allinterno del giornale

    Periodico dinformazione locale. Anno XXI n. 136 - Poste Italiane s.p.a. - Spedizione in Abbonamento Postale - D.L. 353/2003 (convertito in Legge 27/02/2004 n 46) art. 1, comma 1, NE/PD www.lapiazzaweb.it

    del Delta

    Periodico dinformazione locale. Anno XXII n. 80 - Poste Italiane s.p.a. - Spedizione in Abbonamento Postale - D.L. 353/2003 (convertito in Legge 27/02/2004 n 46) art. 1, comma 1, NE/PD Luglio 2015

    Polemiche nite:riapre agli utentilex macello

    Porto Viro

    pag. 6

    Moregola e Fregnansempre pi star:campioni italiani!

    PortoViro

    pag. 6

    Porto Viro ok,semi nale vinta e traguardo vicino

    Sport - Calcio

    pag. 23

    pag. 10

    I lavoratori marciano:No ai trasferimentiDipendenti Enel, sindaco e sindacalisti sfi lano assieme contro la migrazione allindomani del defi nitivo abbandono del processo di riconversione della centrale

    I dipendenti Enel, in sciopero nella matti-nata del 26 giugno, hanno manifestato pacifi camente distribuendo volantini agli automobilisti che transitavano lungo la strada statale Romea, allaltezza del centro commerciale il Prisma di Porto Viro. Una ma-nifestazione che ha provocato rallentamenti al traffi co veicolare allarteria stradale e ha visto in prima fi la il sindaco Claudio Bellan e le rappresentanze sindacali, che insieme

    al corteo dei lavoratori Enel si sono poi spo-stati per il comizio fi nale, nella vicina piaz-za Matteotti. A far parte dei manifestanti Giorgio Cecchelin, segretario generale Cisl Flaei Veneto, Virginio Celin coordinatore regionale settore elettrico Uilcem, Stefano Facin segretario generale del Veneto Cgil, Fulvio Dal Zio segretario provinciale della Cgil. Si tratta di una civile dimostrazione per porre lattenzione alla desertifi cazione

    del tessuto economico del territorio af-fermano in maniera unanime le rappresen-tanze sindacali - e con la quale chiediamo chiarimenti sullagire di Enel per evitare questa deportazione dei dipendenti della centrale di Polesine Camerini. Si dovevano trovare altre soluzioni percorribili e per que-sto chiediamo che Enel rispetti gli impegni presi, investendo nel nostro territorio.

    ROSOLINA OK AI CHIOSCHI:NON SI CHIUDE PI ALLE 19

    Alla fi ne hanno vinto gli esercenti dei chioschi

    (ma non solo). E

    magari anche un po il buonsenso. E stata infatti ritirata lordinanza che imponeva la chiusura delle strutture alle 19, dopo

    numerosissime proteste.pag. 9

    TAGLIO DI PO, LA CICLABILECHE UNISCE IL PAESE E NATA

    Sono stati ultimati i lavori

    della grande pista ciclabile a Taglio di Po. Un cantiere imponente, costato circa 330mila

    euro. Ora, la pista ciclabile cos realizza-ta, unita alla precedente, copre tutto il

    territorio comunale.pag. 8

    LEDITORIALEVilleggiatura pi corta?Godiamoci le piazzedi Germana Urbani*

    I tempi non sono pi quelli di una volta in cui le famiglie partivano per il mare o la montagna, chiudevano casa e chi s visto s visto!

    I tempi sono cambiati ma non detto che siano peggiorati. Le vacanze fuori porta si sono accorciate ma di contro, le inizia-tive di intrattenimento sul territorio sono aumentate e, anzi, moltiplicate.

    Non mancano i grandi festival, gli appun-tamenti teatrali, e soprattutto le godibilissime notti colorate - spesso bianche - che accendo-no le luci delle nostre cittadine e aprono i ne-gozi al fresco della sera. Uno sforzo che fanno in primis i commercianti che hanno bisogno di occasioni nuove per vendere le loro merci, supportati, per, da amministratori che sanno bene quanto sia importante mantenere vitale, grazie ai negozi, un centro storico.

    Cos le iniziative non mancano e, anzi, crescono ogni anno di pi proprio perch rispondono alla domanda crescente di intrat-tenimento che viene dai cittadini che sempre pi rimangono a casa durante lestate. Non perdiamo loccasione dunque.

    Godiamoci le piazze in queste lunghe notti destate. Godiamoci la musica, i gioco-lieri e facciamo anche shopping pensando che comprando nei negozi sotto casa teniamo accesa la citt. Una citt viva pi bella e pi sicura per noi e per i nostri fi gli.

    *redazione@givemotions.itredazioneweb@lapiazzaweb.it

    al centro del giornale al centro del giornale

    Buona estate con le nostre

    pagine di giochi

    Specialit del territorio

    VIENI AD ASSAGGIARE LE NUOVEPROPOSTE DI MEN, ANCHE VEGETARIANE

    Chiuso il mercolediVia Pirandello 1 - 45014 Porto Viro (Ro)

    Tel. 0426 324512 - Cell. 335 5858184www.locandaristorante7mari.itinfo@locandaristorante7mari.it

    il tuo concessionario multimarche di duciaauto nuove ed usate garanzia 12 mesi nanziamenti

    via dellArtigianato, 25 Porto Viro (Rovigo)cell. 340 3824169 www.fabricars.it

  • I NOSTRI SERVIZI:

    GPL sfuso GPL inbombole Estintori

    Pellet Legnada ardere

    Responsabile di ZonaTecnico CommercialeRomina Guandalini347 5253798

    sopralluogoGRATUITO

    manutenzioneGRATUITA

    serbatoioin comodato duso gratuitolegato a rifornimento GPLa partire da 0,58 cent/ + IVA al litro

    possibilit diacquisto serbatoia partire da 400 + IVA

    Via Vittorio Veneto, 166 - 45100 Rovigopajper@pajpersrl.it

  • Clicca su Scarica giornali, scegli ledizione che ti interessa e sfogliala conLa Piazza la leggi anche sul web aggiornata con le ultime news!

    www.lapiazzaweb.it

    VeneziaPadovaRovigo Treviso

    A lungo annunciato, atteso con impazienza dagli operatori, il decreto del governo Renzi sulla banda larga non ci sar. Lannuncio arrivato a fi ne giugno, cogliendo un po tutti di sorpresa: per alcune voci si andr direttamente al Cipe il comitato per la programmazione economica su altre si proceder con gli strumenti ordinari anche a costo di veder rallentare i tempi. Le ragioni della scelta, come spesso accade, non sono chiare. Ma forse, pi che cercare dietrologie o rivolgersi ai soliti poteri forti, a convincere il governo a desistere stato soprattutto il calendario dei lavori parlamentari, gi ampiamente ingolfato in queste ultime settimane di lavoro tra riforma della scuola, riforma del Senato, legge elettorale.

    Sia come sia, non una buona notizia. Nei mesi scorsi il provvedimento era stato ribattezzato dai pi maliziosi decreto Netfl ix, dal nome del colosso americano dello streaming on-line che prossimo a sbarcare anche in Italia in autunno.

    Il nostro paese sconta infatti un grave ritardo nella banda larga: abbiamo investito tanti sulle reti cellulari, dove pochi riescono a farci concorrenza, ma siamo indietro nellofferta di internet veloce in casa, soprattutto nelle aree periferiche del paese. E senza banda larga, rischiamo di perdere il treno della grande rivoluzione ormai alle porte.

    Quella che vive dellofferta di contenuti on demand.

    Per i meno esperti, il sistema funziona cos: si collega la televisione alla rete internet, si paga un abbonamento mensile (bastano 10 euro per iniziare) e si accede a uno sterminato catalogo di fi lm, telefi lm, serie tv, documentari, cartoni animati tra cui scegliere cosa guardare e quando guardarlo. Basta aspettare una settimana tra una puntata e laltra della propria serie preferita, basta con i fi lm che avrei voluto tanto guardarlo ma sono dovuta uscire, basta con i programmi per bambini infarciti di pubblicit. Netfl ix non la prima piattaforma di streaming on-demand in Italia esistono gi, tanto per fare due nomi, servizi analoghi di Tim e Sky ma limpatto del suo arrivo promette di cambiare le regole del mercato e dare un ulteriore colpo alla gi declinante televisione generalista.

    Qualcosa di simile sta gi avvenendo, proprio in questi giorni, con il nuovo Apple music: anche qui ci si abbona e si possono ascoltare qualcosa come 30 milioni di brani in qualsiasi momento, purch collegati a internet. Insomma, dopo averci abituato a comprare le cose su Amazon invece che in negozio, la nuova frontiera delleconomia digitale non prevede nemmeno pi gli oggetti.

    E pazienza per i nostalgici del cd o del dvd da rigirarsi tra le mani e conservare sullo scaffale del salotto, il futuro segnato: si paga per guardare (o ascoltare)... ma senza mai toccare nulla.

    Guardare... e non toccareIn autunno arriva in Italia Netfl ix, lo sterminato catalogo di fi lm e serie tv in streaming. Da qualche giorno Apple ha lanciato il suo nuovo servizio di musica on demand. Ecco la nuova frontiera delleconomia digitale, in attesa che il nostro paese investa sulla banda larga

    333news da laPiazzaweb

    A Sottomarina la prima tappa di Hashtag Music Festival, in occasione della prima notte dei saldi. Unestate allinsegna dello sport e degli eventi a Cavarzere, che culminer con la Notte Bianca. Ecco qualche consiglio di igiene del sonno, come stata ribattezzata dal professor Colin Espie, che insegna Psicologia clinica ed Direttore del Centro del Sonno dellUniversit di Glasgow. Presentato il programma della Notte Bianca di Adria, che sar ampliata a tutti i Comuni del Parco del Delta del Po: oltre ovviamente ad Adria, Porto Viro, Taglio di Po, Ariano nel Polesine, Rosolina, Loreo, Porto Tolle, Papozze, Corbola.seguici su www.lapiazzaweb.it

    LE NOTIZIEPI VISTESUL SITO

    Sui social volata la sezione #elezioniveneto2015 tutti i post, in particolare i video del voto di Zaia e Moretti. A seguire la sezione Il confronto elettorale di La Piazza a Chioggia sia su Fb che su Twitter, in diretta. Truffa a Rovigo per un corso di pasticceria ha interessato molto. Qui continuano i focus di Piazzaweb sui Saloni dellauto pi importanti dEuropa.seguici su www.facebook.com/

    lapiazzaweb

    LE NOTIZIEPI VISTESUI SOCIAL

    Le edizioni pi lette dai lettori della piaz

Recommended

View more >