fondamenti di informatica e statisticaipertestualità e multimedialità il world wide web...

of 54 /54
Ipertestualità e multimedialità Il World Wide Web Fondamenti di Informatica e Statistica World Wide Web Cazzaniga Paolo Dip. di Scienze Umane e Sociali [email protected] Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

Author: others

Post on 15-Jul-2020

0 views

Category:

Documents


0 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    Fondamenti di Informatica e StatisticaWorld Wide Web

    Cazzaniga Paolo

    Dip. di Scienze Umane e [email protected]

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    Outline

    1 Ipertestualità e multimedialitàIpertestualitàMultimedialità

    2 Il World Wide Web

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    IpertestualitàMultimedialità

    Outline

    1 Ipertestualità e multimedialitàIpertestualitàMultimedialità

    2 Il World Wide Web

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    IpertestualitàMultimedialità

    Ipertesti

    Parti di testo collegate tra loro logicamenteI collegamenti permettono all’utente di passare da una parte deltesto all’altraIl documento ha una struttura reticolareL’utente può navigare o effettuare una scansione non lineare deltestoIn generale l’ipertesto è un documento sviluppato conimplementazioni informatiche

    L’ipertesto (in una forma che vedremo successivamente) si è diffusoenormemente negli anni ’90 con la nascita del World Wide Web

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    IpertestualitàMultimedialità

    Ipertesti

    Diamo una definizione formale:è un testo digitaleè composto da più parti (blocchi di testo) detti nodi o topicsle parti sono in connessione tramite collegamenti o linkseguendo una struttura reticolarela struttura dell’ipertesto determina la modalità di navigazionela struttura è legata ad un autorela struttura è aperta, nel senso che è possibile passare da unipertesto all’altro

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    IpertestualitàMultimedialità

    La struttura di un ipertestoI nodi

    unità minimali di informazioneautonomicompleti

    I collegamenti sono logici o definiti tra tematiche affiniI collegamenti vengono definiti su parole attive o hotwords

    Forma di un ipertesto

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    IpertestualitàMultimedialità

    La struttura di un ipertesto

    Gli archi possono essere orientati o non orientatiDefinizione di stella uscente da un nodo e stella entrantePresenza di loop o self-loop

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    IpertestualitàMultimedialità

    I collegamenti di un ipertesto

    Possiamo distinguere i collegamenti (o link) a seconda della lorofunzione:

    interni al nodoesterni

    collegamenti ad altri nodi dello stesso ipertestocollegamenti ad altri ipertesti

    link di navigazionelink di attivazione

    Qual è la differenza tra gli ultimi due tipi di collegamento?link procedurali (es. pulsante back del browser)link testuali (collegamenti testuali)link associativi (stretta affinità - collegamenti testuali)link strutturali (collegamenti a sezioni dell’ipertesto)link sitografici (collegamenti ad altri “siti”)

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    IpertestualitàMultimedialità

    I collegamenti di un ipertesto

    Possiamo distinguere i collegamenti (o link) a seconda della lorofunzione:

    interni al nodoesterni

    collegamenti ad altri nodi dello stesso ipertestocollegamenti ad altri ipertesti

    link di navigazionelink di attivazione

    Qual è la differenza tra gli ultimi due tipi di collegamento?link procedurali (es. pulsante back del browser)link testuali (collegamenti testuali)link associativi (stretta affinità - collegamenti testuali)link strutturali (collegamenti a sezioni dell’ipertesto)link sitografici (collegamenti ad altri “siti”)

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    IpertestualitàMultimedialità

    I collegamenti di un ipertesto

    Possiamo distinguere i collegamenti (o link) a seconda della lorofunzione:

    interni al nodoesterni

    collegamenti ad altri nodi dello stesso ipertestocollegamenti ad altri ipertesti

    link di navigazionelink di attivazione

    Qual è la differenza tra gli ultimi due tipi di collegamento?

    link procedurali (es. pulsante back del browser)link testuali (collegamenti testuali)link associativi (stretta affinità - collegamenti testuali)link strutturali (collegamenti a sezioni dell’ipertesto)link sitografici (collegamenti ad altri “siti”)

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    IpertestualitàMultimedialità

    I collegamenti di un ipertesto

    Possiamo distinguere i collegamenti (o link) a seconda della lorofunzione:

    interni al nodoesterni

    collegamenti ad altri nodi dello stesso ipertestocollegamenti ad altri ipertesti

    link di navigazionelink di attivazione

    Qual è la differenza tra gli ultimi due tipi di collegamento?link procedurali (es. pulsante back del browser)link testuali (collegamenti testuali)link associativi (stretta affinità - collegamenti testuali)link strutturali (collegamenti a sezioni dell’ipertesto)link sitografici (collegamenti ad altri “siti”)

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    IpertestualitàMultimedialità

    Multimedialità

    Documento multimediale: opera in cui è presente una molteplicità dimezzi di comunicazione:

    testograficaanimazionesuono

    Anche la multisensorialità è richiesta (es. vista e udito)

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    IpertestualitàMultimedialità

    Multimedialità

    Diversi tipi di multimedialitàdebole (questa lezione)intrinseca (fumetti)additiva (il cinema muto con sottotitoli)nativa (il cinema)

    Per il web la multimedialità deve avere codifica digitale su supportielettronici:

    Multimedialità ristretta (coesistenza di una pluralità di linguaggi)Multimedialità interattiva Cos’è?

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    IpertestualitàMultimedialità

    Multimedialità

    Diversi tipi di multimedialitàdebole (questa lezione)intrinseca (fumetti)additiva (il cinema muto con sottotitoli)nativa (il cinema)

    Per il web la multimedialità deve avere codifica digitale su supportielettronici:

    Multimedialità ristretta (coesistenza di una pluralità di linguaggi)Multimedialità interattiva Cos’è?

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    Outline

    1 Ipertestualità e multimedialitàIpertestualitàMultimedialità

    2 Il World Wide Web

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    Ipertestualità e Multimedialità

    Ipertestualità −→ struttura del documentoMultimedialità −→ contenuto del documento

    Dall’incontro tra ipertestualità e multimedialità nasce la ipermedialità

    World Wide Web←→ ipermedialitànasce al CERN di Ginevra alla fine degli anni ’80sistema di comunicazione via Internet (tra ricercatori)tecnologia (web) resa pubblica nel 1993

    World Wide Web −→ ipertesto multimediale distribuito su Internet

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    Ipertestualità e Multimedialità

    Ipertestualità −→ struttura del documentoMultimedialità −→ contenuto del documento

    Dall’incontro tra ipertestualità e multimedialità nasce la ipermedialità

    World Wide Web←→ ipermedialitànasce al CERN di Ginevra alla fine degli anni ’80sistema di comunicazione via Internet (tra ricercatori)tecnologia (web) resa pubblica nel 1993

    World Wide Web −→ ipertesto multimediale distribuito su Internet

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    Ipertestualità e Multimedialità

    Ipertestualità −→ struttura del documentoMultimedialità −→ contenuto del documento

    Dall’incontro tra ipertestualità e multimedialità nasce la ipermedialità

    World Wide Web←→ ipermedialitànasce al CERN di Ginevra alla fine degli anni ’80sistema di comunicazione via Internet (tra ricercatori)tecnologia (web) resa pubblica nel 1993

    World Wide Web −→ ipertesto multimediale distribuito su Internet

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    Ipertestualità e Multimedialità

    Ipertestualità −→ struttura del documentoMultimedialità −→ contenuto del documento

    Dall’incontro tra ipertestualità e multimedialità nasce la ipermedialità

    World Wide Web←→ ipermedialitànasce al CERN di Ginevra alla fine degli anni ’80sistema di comunicazione via Internet (tra ricercatori)tecnologia (web) resa pubblica nel 1993

    World Wide Web −→ ipertesto multimediale distribuito su Internet

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    World Wide Web

    Struttura −→ pagine webCollegamenti −→ link unidirezionaliLe pagine sono distribuite su Server web o Server httpL’utente naviga usando client detti browser

    Quale dei seguenti NON è un browser?1 Firefox2 Chrome3 Safari4 Thunderbird5 Opera

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    World Wide Web

    Struttura −→ pagine webCollegamenti −→ link unidirezionaliLe pagine sono distribuite su Server web o Server httpL’utente naviga usando client detti browser

    Quale dei seguenti NON è un browser?1 Firefox2 Chrome3 Safari4 Thunderbird5 Opera

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    World Wide Web

    Struttura −→ pagine webCollegamenti −→ link unidirezionaliLe pagine sono distribuite su Server web o Server httpL’utente naviga usando client detti browser

    Quale dei seguenti NON è un browser?1 Firefox2 Chrome3 Safari4 Thunderbird5 Opera

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    Pagine web

    Testo superficiale - ciò che appare all’utentetesto, audio, grafica, immagini, filmatii browser, di default, riconoscono formati standard (es. file jpg,gif, png)per visualizzare altri formati è necessario installare plug-in

    Acrobat ReaderQuickTimeFlashPlayer

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    Pagine web

    Organizzazione interna delle pagine:spazio dei contenuti

    parti di ipertestooggetti multimedialilink associativi

    cornice ipertestualestrutture di navigazione (menu di navigazione primaria esecondaria)strutture di identificazione (intestazione, logo, banner, contatti)

    Alcune pagine hanno il link alla homepage nel logo, una sorta difusione delle strutture di navigazione e contatto

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    Sito web

    E’ un insieme di pagine web:autorialità (singolo emittente)argomento di comunicazione (tema)strategia argomentativa (layout)destinatario (chi è l’obiettivo del sito)collocazione fisica (server web)collocazione virtuale (l’indirizzo web)

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    Sito web

    Un po’ di domande...

    Cos’è la homepage?Cos’è una splash page?Cos’è un portale?Cos’è un servizio web?

    motore di ricerca (Google, Yahoo!, Bing)aste online (eBay)vendita online (Amazon, Chl, Pixmania)intermediazione commerciale (PayPal)posta elettronica (Gmail, Hotmail, Yahoo!)

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    Sito web

    Un po’ di domande...Cos’è la homepage?

    Cos’è una splash page?Cos’è un portale?Cos’è un servizio web?

    motore di ricerca (Google, Yahoo!, Bing)aste online (eBay)vendita online (Amazon, Chl, Pixmania)intermediazione commerciale (PayPal)posta elettronica (Gmail, Hotmail, Yahoo!)

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    Sito web

    Un po’ di domande...Cos’è la homepage?Cos’è una splash page?

    Cos’è un portale?Cos’è un servizio web?

    motore di ricerca (Google, Yahoo!, Bing)aste online (eBay)vendita online (Amazon, Chl, Pixmania)intermediazione commerciale (PayPal)posta elettronica (Gmail, Hotmail, Yahoo!)

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    Sito web

    Un po’ di domande...Cos’è la homepage?Cos’è una splash page?Cos’è un portale?

    Cos’è un servizio web?motore di ricerca (Google, Yahoo!, Bing)aste online (eBay)vendita online (Amazon, Chl, Pixmania)intermediazione commerciale (PayPal)posta elettronica (Gmail, Hotmail, Yahoo!)

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    Sito web

    Un po’ di domande...Cos’è la homepage?Cos’è una splash page?Cos’è un portale?Cos’è un servizio web?

    motore di ricerca (Google, Yahoo!, Bing)aste online (eBay)vendita online (Amazon, Chl, Pixmania)intermediazione commerciale (PayPal)posta elettronica (Gmail, Hotmail, Yahoo!)

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    Sito web

    Un po’ di domande...Cos’è la homepage?Cos’è una splash page?Cos’è un portale?Cos’è un servizio web?

    motore di ricerca (Google, Yahoo!, Bing)aste online (eBay)vendita online (Amazon, Chl, Pixmania)intermediazione commerciale (PayPal)posta elettronica (Gmail, Hotmail, Yahoo!)

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    Sito web

    Esistono diverse tipologie di sito web:siti aziendali (business to consumer b2c e business to businessb2b)siti istituzionali (enti pubblici, università, ecc.)siti personali (...anche i blog)

    e diversi modelli di comunicazione e funzione:informativaconativa (o persuasiva)emotiva (o espressiva)

    ogni sito può appartenere a più di una categoria!

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    Sito web

    I siti web possono essere statici o dinamicipagine statiche

    HTML

    pagine dinamiche (generate on the fly)elementi dinamici (script)CMS (Content Management Systems)file temporanei (cosa sono?)

    In teoria, dal nome della pagina si dovrebbe capire se è statica (.htmo html) o dinamica (che comprende una serie di parametri)

    Recentemente sono stati introdotti nomi search engine friendly per lepagine dinamiche (per ottimizzare le ricerche)

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    I protocolli di Internet: HTTP

    Esistono tre standard principali per il web (gestiti dal W3C):HTTP (HyperText Transfer Protocol) - protocollo di rete per loscambio di messaggi con architettura client/server

    un utente specifica un link o utilizza un motore di ricerca e ilbrowser invia la richiesta ad un serverla richiesta viene gestita tramite DNS e grazie all’infrastruttura direte (TCP/IP)quando il server risponde, il browser formatta la pagina,ricostruisce l’ipertesto (link) e gestisce i contenuti multimedialiil browser può quindi richiedere nuovi dati per visualizzare lapagina o invocare programmi (JavaScript, ecc.)

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    I protocolli di Internet: HTTP

    Ogni volta che viene visitata una pagina il client cede delleinformazioni al serverle informazioni vengono memorizzate in file di log e vengonousate per ottimizzare i processi e a fini statisticile statistiche sui siti web sono gestite anche dal W3C: GlobalWeb Stats (http://www.w3counter.com/globalstats.php)

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    I protocolli di Internet: HTTP

    Esistono altri tipi di comunicazione: tecnologie pushfeed RSS (Really Simple Syndication): l’utente fa unabbonamento a un feed RSS e viene aggiornato senza che nefaccia richiesta esplicita (ad es. le news)podcasting usa la stessa tecnologia dei feed RSS ma permettela diffusione di materiale video e audio

    feed RSS e podcasting permettono di aggregare le notizie escaricarle automaticamente sul dispositivo connesso a Internet senzadover visitare tutti i siti web (ad es. Repubblica)

    Cosa significa downloading? e streaming?

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

    http://www.repubblica.it/static/servizi/rss/index.html

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    I protocolli di Internet: HTTP

    Esistono altri tipi di comunicazione: tecnologie pushfeed RSS (Really Simple Syndication): l’utente fa unabbonamento a un feed RSS e viene aggiornato senza che nefaccia richiesta esplicita (ad es. le news)podcasting usa la stessa tecnologia dei feed RSS ma permettela diffusione di materiale video e audio

    feed RSS e podcasting permettono di aggregare le notizie escaricarle automaticamente sul dispositivo connesso a Internet senzadover visitare tutti i siti web (ad es. Repubblica)

    Cosa significa downloading? e streaming?

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

    http://www.repubblica.it/static/servizi/rss/index.html

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    I protocolli di Internet: HTML

    Il linguaggio HTML (HyperText Markup Language) - linguaggio dimarcatura per implementare le pagine web

    Prevede l’uso di marche (tags) doppie o singoleformattazione (anche se spesso si usano fogli di stile css)struttura del documentolink ipertestualiaggiunta di oggetti multimediali

    Esempio 1

    Questo è scritto in stile Heading 1Scritta non indentata

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    I protocolli di Internet: HTML

    Esistono altre tecnologie, che si affiancano all’HTML, per ovviare lasua povertà espressiva:

    JavaScript: linguaggio di scripting per scrivere programmi chevengono interpretati ed eseguiti dal browserJava: linguaggio di programmazione, vengono aggiunti allepagine HTML programmi pre-compilati (applet) che possonoessere eseguiti solo se sul client è presente il Java RuntimeEnvironment (JRE)Flash: gestione dei contenuti multimediali (immagini e filmati)XML: eXtensible Markup Language, è più espressivo di HTML eviene solitamente usato per l’archiviazione di testi su web

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    I protocolli di Internet: URL

    URL (Uniform Resource Locator) è un indicatore univoco di unarisorsa web

    protocollo://hostname:porta/pathname?query#frammento

    protocollo (http, https, ftp)hostname (indirizzo ip o nome indirizzo)porta (opzionale, se omesso viene impostata la porta di defaultdel protocollo)pathname (percorso all’interno del filesystem del server)query (informazioni parametriche per la generazione di paginedinamiche)frammento (indica un punto preciso della pagina)

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    I protocolli di Internet: URL

    Esempi:https://www.facebook.com/

    http://www.ed.ac.uk/home

    https://www.youtube.com/watch?v=UfNcVZHB13w

    http://www.unibg.it/struttura/struttura.asp?id_notizia=54140&cerca=ing_orari-avvisi

    Quando gli indirizzi sono troppo lunghi si possono usare:aliasURL shorteners (http://youtu.be/UfNcVZHB13w)

    E se l’indirizzo di una pagina cambia?PURLs (Persistent URLs) assicura che una pagina sia sempreraggiungibile dall’esterno anche se il suo URL cambia

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

    http://www.unibg.it/struttura/struttura.asp?id_notizia=54140&cerca=ing_orari-avvisihttp://www.unibg.it/struttura/struttura.asp?id_notizia=54140&cerca=ing_orari-avvisi

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    Come si accede ad un sito web?

    Direttamente: scrivendo l’indirizzo nel browserIndirettamente: seguendo un link presente in un altro sitoTramite un motore di ricerca: seguendo una delle pagineelencate grazie ad una ricerca

    La maggior parte degli accessi avviene tramite motore di ricerca

    Come funziona un motore di ricerca?cerca in tutti i siti del webcerca nel web tutti i siti che contengono le parole chiavecerca nell’archivio dei siti webdice automaticamente in quali siti è presente la parola chiave(sfruttando altri programmi)

    Nessuna di queste è corretta!

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    Come si accede ad un sito web?

    Direttamente: scrivendo l’indirizzo nel browserIndirettamente: seguendo un link presente in un altro sitoTramite un motore di ricerca: seguendo una delle pagineelencate grazie ad una ricerca

    La maggior parte degli accessi avviene tramite motore di ricerca

    Come funziona un motore di ricerca?

    cerca in tutti i siti del webcerca nel web tutti i siti che contengono le parole chiavecerca nell’archivio dei siti webdice automaticamente in quali siti è presente la parola chiave(sfruttando altri programmi)

    Nessuna di queste è corretta!

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    Come si accede ad un sito web?

    Direttamente: scrivendo l’indirizzo nel browserIndirettamente: seguendo un link presente in un altro sitoTramite un motore di ricerca: seguendo una delle pagineelencate grazie ad una ricerca

    La maggior parte degli accessi avviene tramite motore di ricerca

    Come funziona un motore di ricerca?cerca in tutti i siti del webcerca nel web tutti i siti che contengono le parole chiavecerca nell’archivio dei siti webdice automaticamente in quali siti è presente la parola chiave(sfruttando altri programmi)

    Nessuna di queste è corretta!

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    Come si accede ad un sito web?

    Direttamente: scrivendo l’indirizzo nel browserIndirettamente: seguendo un link presente in un altro sitoTramite un motore di ricerca: seguendo una delle pagineelencate grazie ad una ricerca

    La maggior parte degli accessi avviene tramite motore di ricerca

    Come funziona un motore di ricerca?cerca in tutti i siti del webcerca nel web tutti i siti che contengono le parole chiavecerca nell’archivio dei siti webdice automaticamente in quali siti è presente la parola chiave(sfruttando altri programmi)

    Nessuna di queste è corretta!

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    I motori di ricerca

    Ricercainput: lista di parole chiaveoutput: lista di collegamenti

    Data una parola chiave, viene effettuata una ricerca testuale

    Ricerca avanzata:operatori logici (AND, OR)uso dei doppi apici (“ ”)linguadatetipo di dato (immagini, video, ecc.)

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    I motori di ricerca

    Come funziona in realtà un motore di ricerca?i risultati riguardano solo parte del webla richiesta di un utente viene tradotta in una query ad undatabase dove sono presenti informazioni di un certo numero dipagine web precedentemente catalogatel’interrogazione viene fatta tramite l’attivazione di un programmadi gestione di un archivioquesta ricerca locale garantisce tempi di risposta molto brevi

    La pagina generata da un motore di ricerca è statica o dinamica?

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    I motori di ricerca

    Come funziona in realtà un motore di ricerca?i risultati riguardano solo parte del webla richiesta di un utente viene tradotta in una query ad undatabase dove sono presenti informazioni di un certo numero dipagine web precedentemente catalogatel’interrogazione viene fatta tramite l’attivazione di un programmadi gestione di un archivioquesta ricerca locale garantisce tempi di risposta molto brevi

    La pagina generata da un motore di ricerca è statica o dinamica?

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    I motori di ricerca

    L’archivio di ricerca viene costruito tramite spider (o crawler, robot,bot):

    sfrutta una lista di indirizzi notiesplora, analizza e indicizza le paginedurante la visita vengono identificati i link esterni per lesuccessive esplorazionila fase di indexing serve a identificare le parole chiave (anchegrazie ai tag HTML)l’attività dello spider è continua, asincrona (rispetto alle richieste)e ciclica

    Cos’è la copia cache di una pagina web?

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    I motori di ricerca

    L’archivio di ricerca viene costruito tramite spider (o crawler, robot,bot):

    sfrutta una lista di indirizzi notiesplora, analizza e indicizza le paginedurante la visita vengono identificati i link esterni per lesuccessive esplorazionila fase di indexing serve a identificare le parole chiave (anchegrazie ai tag HTML)l’attività dello spider è continua, asincrona (rispetto alle richieste)e ciclica

    Cos’è la copia cache di una pagina web?

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    I motori di ricerca

    Il ranking:l’ordinamento dei risultati è fondamentaleordinamento tramite page rank

    rilevanzapopolarità

    sponsored links (a pagamento)

    Riassumendo, un motore di ricerca consiste di:un archivioun programma di interrogazioneun programma di scansione e indicizzazione

    La qualità di un motore di ricerca è data dall’ampiezza del suoarchivio, dalla pertinenza dei risultati e dall’ordinamento proposto

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    I motori di ricerca

    Il ranking:l’ordinamento dei risultati è fondamentaleordinamento tramite page rank

    rilevanzapopolarità

    sponsored links (a pagamento)

    Riassumendo, un motore di ricerca consiste di:un archivioun programma di interrogazioneun programma di scansione e indicizzazione

    La qualità di un motore di ricerca è data dall’ampiezza del suoarchivio, dalla pertinenza dei risultati e dall’ordinamento proposto

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    I motori di ricerca specializzati

    metamotori: fondono le ricerche effettuate con più motori diricerca generalisti (http://www.metacrawler.com/)plurimotori: esecuzione parallela senza fusione dei risultaticlusterizzatori: cercano di individuare cluster nei risultaticercando concetti significativi per la ricerca(http://search.yippy.com)motori specialistici:

    Google Books - http://books.google.it/Google Scholar - http://scholar.google.it/ (citazioni e ipertesti, ilconcetto di stella entrante degli ipertesti)

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

  • Ipertestualità e multimedialitàIl World Wide Web

    Il Web 2.0

    Riguarda i siti web in cui vengono condivise le informazioni e c’èinterazione tra gli utenti (e i siti che vengono visitati)

    FacebookTwitterLinkedIn (endorsement)

    Come sono costituiti?Profilo personaleRete di contatti

    Altre applicazioni:Google Drive, Instagram, FoursquareBlogapplicazioni Wiki (es. Wikipedia)TripAdvisor, Booking, Amazon, eBay (recommender systems)

    Dott. Cazzaniga Paolo Fondamenti di Informatica e Statistica

    Ipertestualità e multimedialitàIpertestualitàMultimedialità

    Il World Wide Web