guida turistica di yucatán

39
www.visitmexico.com www.visitmexico.com Yucatán Mappe & Informazioni Turistiche

Upload: programa-destinos-mexico

Post on 28-Mar-2016

243 views

Category:

Documents


6 download

DESCRIPTION

Mappe & Informazioni Touristiche en www.guiasdestinosmexico.com

TRANSCRIPT

Page 1: Guida Turistica di Yucatán

www.visitmexico.comwww.visitmexico.com

YucatánMappe & Informazioni Turistiche

Page 2: Guida Turistica di Yucatán

SPECIAL OFFERS, PROMOTIONS &

DISCOUTS

SOCIAL MEDIA

KIDS CLUB AND MORE

TRAVELGUIDES

Team up with e-Travel Solution and discover what can we do toghether for your business. We have a reser-vation platform ALL IN ONE with the latest technology and a large inventory of products at highly compe-titive rates. In addition you will have the support and expertise of the best team of professionals locatedin strategic points of the country. And the most important of all: Earn more with the highest commis-sions in the market!

TAKE YOUR BUSINESS TO ANOTHER LEVEL WITH THE BENEFITS THAT ETS HAS FOR YOUR AGENCY.

Page 3: Guida Turistica di Yucatán

www.visitmexico.com

SEFOTURSecretaría de Fomento Turístico

Indice1. Nello Yucatan C’e’ di Tutto.2. Merida: Informacioni Turistiche. Hotel Mansión Mérida.3. Cosa Vedere a Merid. Paseo de Montejo.4. Cosa Vedere a Merida. Plaza Principal.5. Cosa Vedere a Merida. Plaza Principal.6. Hotel Las Cruces y Hotel Boulevard Infante.7. Cosa Vedere a Merida. Barrio de San Cristóbal (Quartiere). Barrio de Santiago (Quartiere).8. Cosa Vedere a Merida. Barrio de Santa Ana y Santa Lucía. (quartiere). Barrio de San Sebastián (Quartiere).9. Cosa Vedere a Merida. Barrio de San Juan (Quartiere). Barrio de la Mejorada (Quartiere).10. Cosa Vedere a Merida. Barrio Izamá (Quartiere). Altre Attrazioni Turistiche.11. Municipio de Mérida.12. Mappa di la Citta di Merida. Agua Cristal.13. Mappa del Centro Storico di Merida.14. Valladolid. Cosa Vedere a Valladolid.15. México Travel Channel. Asociación de Hoteles. Amevh.16. Mappa di Valladolid. Hotel María de la Luz.17. Izamal. Cosa vedere a Izamal.18. Progreso.19. Celestun. 20. Itinerari Turistici di Yucatan. Itinerario Turistico: Costa Smeralda.21. Itinerari Turistici di Yucatan. Itinerario Turistico: Fenicotteri Rosa. Itinerario Turistico: Cenotes.22. Itinerari Turistici di Yucatan. Itinerario Turistico: Centrale.23. Itinerari Turistici di Yucatan. Itinerario Turistico: Conventi. Hotel Plaza. 24. Itinerari Turistici di Yucatan. Itinerario Turistico: Itzaes.25. Itinerari Turistici di Yucatan. Itinerario Turistico: Puuc.26. Zone Archeologiche.27. Zone Archeologiche.28. Mappa di Chichén Itzá. Mappa di Uxmal.29. Mappa di Kabah. Mappa di Labná.30. Avventura Nello Yucatan. Cenotes e Grotte.31. Osservazione Uccelli. Rio Lagartos Adventure. Restaurante Isla Contoy.32. Sport Acquatici.33. Cultura e Tradizioni nello Yucatan.34. Haciendas.35. Mapa di Yucatan. Tabbella Delle Distanze.

Anchorage

Vancouver

Seatle

Minneapolis

Milwaukee

Ottawa

Halifax

TorontoToronto

Filadelphia

Atlanta

Guatemala

Villahermosa

Veracruz

Monterrey

Houston

Denver

Los Angeles

San Francisco

Cd. de México

Tuxtla Gutierrez

Panamá

Bogotá

Miami

Habana

SantoDomingo

New YorkChicago

Cancún MéridaMérida

MEXICO

OcéanoAtlántico

OcéanoPacífico

OcéanoÁrtico

MarCaribe

Golfo deMéxico

Mérida - MéxicoMérida - CancúnMérida - VillahermosaMérida - MonterreyMérida - Tuxtla GutiérrezMérida - HoustonMérida - MiamiMérida - Nueva YorkMérida - Los Ángeles

1 hr. 40 min.40 min1 hr. 15 min.1 hr.1 hr. 15 min.1 hr. 55 min 1 hr. 55 min. 4 hr.4 hr.

Tiempo estimado de vuelo

Page 4: Guida Turistica di Yucatán

© 2014 Tutti i diritti riservati. E 'vietato copiare inparte o in toto senza il permesso dell'autore1

www.visitmexico.com

Terra magica dove il passato diventa presente. Terra di storie meravigliose ed eterne, di abitanti gentili e tradizioni che fanno contrasto con la sua modernita’, la sua industria ed il suo porto di mare. Con una gastronomia affascinante, miscela di ricette millenarie maya e l’influenza creola, offre un amplio ventaglio di opzioni per il palato. Luogo dov’é facile perdersi fra i canti degli uccelli e la musica delle conchiglie che adornano le parole delle sue melodie. Lo Yucatan è particolare, porta tutta la sua storia nelle sue strade, case, musei e centri di riunione.Lo Yucatan offre impressionanti zone archeologiche come la sorprendente Chichen-Itza, il monumentale Uxmal ed il mistico Ek Balam. Inoltre lo Stato possiede belle città coloniali, con edifici unici che riflettono la fusione perfetta di due culture.Lungo tutto il territorio si può apprezzare una grande ricchezza naturale, con boschi tropicali, misteriosi cenote e grotte sottomarine, risultato dell’impatto con il meteorite che cadde 65 milioni di anni fa.

Le sue “haciendas” sono orgogliosi testimoni del suo passato, le quali nacquero durante il grande splendore della fibra dell’henequen (una specie di agave), cominciato a partire della fine del XIX secolo e prolongatosi fino al 1940, quando sono stati introdotti i fili sintetici. Nell’ultimo decennio del XX secolo, le Haciendas hanno recuperato l’antico splendore, ed ora sono luoghi di grande armonia ed elegante confort, perfetti per il riposo.Tutta l’eredità culturale (maya e spagnola) si riflette in modo creativo nel suo artigianato. La ceramica, i colorati tessuti, gli oggetti scolpiti in legno e pietra e soprattutto le amache che hanno reso famosa la regione. Lo Yucatan è un destino turistico completo, possiede eccellenti infrastrutture per eventi, conventions e viaggi incentive, considerate le migliori del Paese, un’alta qualità delle sue aziende turistiche, le sue eccellenti infrastrutture per la comunicazione e le meraviglie storiche e naturali che hanno dato una fama mondiale a questo destino.Lo Stato ha un clima sub-tropicale/tropicale, con temperature che oscillano la maggior parte dell’anno fra i 28° e i 35° C. Il clima è simile a quello della Florida e di Cuba. In inverno il clima è più fresco.

Nello Yucatan C’e’ di Tutto

Page 5: Guida Turistica di Yucatán

© 2014 Tutti i diritti riservati. E 'vietato copiare inparte o in toto senza il permesso dell'autore2

www.visitmexico.com

Mansión Mérida es un edificio de es�lo

Francés del siglo XIX, el cual ofrece 14

suites exquisitamente decoradas con

mosaicos cuidadosamente elegidos y

muebles europeos tallados.

Sobre sus paredes, frescos artesanales

pintados a mano enriquecen el ambiente

dando una sensación única, armoniosa y

espectacular.

Se caracteriza por su atención a los

detalles tanto en servicio como en

instalaciones.

- Restaurant de

especialidades

- Lavandería y Tintorería

- Wi-Fi Gratuito

- Servicio de tours

- Estacionamiento

Instalaciones del hotel- Bistró-bar

- Alberca

- Spa

- Valet Parking

- Gimnasio

C. 59 no. 498 x 58 y 60 Col. Centro Mérida, Yucatán, México. CP. 97000Tel.: +52 (999) 924-46 42 Fax: +52 (999) 924 77 28

www.mansionmerida.com reserva�[email protected]

Mansion Merida On The Park Hotel & Restaurants

La Città Bianca, per eccellenza una città coloniale. Mérida è il punto di partenza ideale per le escursioni a posti archeologici. Essa è caratterizzata dalla generosa ospitalità della sua gente, i suoi quartieri coloniali, con palazzi e viali alberati, con servizi di classe mondiale, ricca gastronomia, vita notturna e strutture moderne e garantisce il successo aziendale duraturo ricordo di una esperienza unica. Negli ultimi anni, Merida è diventato noto come il "medico della capitale sud-est del paese," perché offre una moderna ed efficiente di infrastrutture per l'assistenza sanitaria, la città ha una vasta rete di ospedali, cliniche e laboratori sia pubblici e privati al fine di garantire le cure mediche di primo livello e di alta specializzazione con eccellenti professionalità e costi competitivi. E’ uno spettacolo che si realizza nella Plaza Principal e nei Parques (Parchi) Hidalgo, Santa Lucia, della Madre e de las Americas, con gran successo da più di 10 anni. La maggior attrazione è la presentazione del Ballet Folclórico del Ayuntamiento e di diversi gruppi musicali.

1

Merida: Informacioni Turistiche

Casa Montejo

Page 6: Guida Turistica di Yucatán

© 2014 Tutti i diritti riservati. E 'vietato copiare inparte o in toto senza il permesso dell'autore3

www.visitmexico.com

Palacio Cantón

Paseo Montejo – Viale tracciato sul modello dei Campi Elisi di Parigi. Fiancheggiato da alberi frondosi e belle dimore. E’ fiancheggiato da frondosi alberi e belle case, fra le cuali possiamo citare: Casas Gemelas, la Casa Peon del Minarete, la Casa Peon de Regil, la Casa Vales e la Quinta Montes Molina. Quest’ultima mantiene le sue porte aperte al pubblico per esibire lampade, specchi, quadri, dipinti, sculture, tappeti, mobili, vasellame di Limoge e coltelleria di Chiristofle, fra le altre cose.

Palacio Cantón – La sua sontuosa ornamentazione ne fa una delle più belle costruzioni della città. Attualmente ospita il Museo de Antropología e Historia, al cui interno si può ammirare una favolosa raccolta di arte maya. Aperto dal martedì al sabato dalle ore 9,00 alle 20,00 e la domenica dalle ore 8,00 alle 14,00. Monumento a la Patria – Raffigura la storia del Messico. È l’unico monumento al mondo direttamente scolpito sulla pietra.

Cosa Vedere a MeridaPaseo de Montejo

Page 7: Guida Turistica di Yucatán

© 2014 Tutti i diritti riservati. E 'vietato copiare inparte o in toto senza il permesso dell'autore4

www.visitmexico.com

Palacio de Gobierno

Palacio de Gobierno – Di stile neoclassico, risale all’epoca della presidenza di Porfirio Díaz (1877-1910). Nel piano superiore si trova il Salón de la Historia, con 27 murales del pittore yucateco Fernando Castro Pacheco. Aperto tutti i giorni dalle 8.00 alle 21.00.Cattedrale – È la più antica cattedrale del continente americano. Possiede retablos di stile barocco. E’ stata costruita 19 anni dopo la fondazione di Merida, nel 1561.Casa de Montejo – Fatta costruire tra il 1543 e il 1549 da Francisco de Montejo, fondatore della città. Della costruzione originale si conserva soltanto la facciata in pietra. Un autentico gioiello dell’arte plateresco.Plaza Grande o Plaza Mayor – Spazioso giardino con enormi allori e pittoresche panchine. Luogo d’incontro degli abitanti del luogo e dei visitatori, circondata da begli edifici.Palacio Municipal – Costruito nel 1735, venne adibito a granaio e a prigione. Sotto i suoi portici tutti i lunedì, alle 21,00, un gruppo di danza folcloristica esegue le tipiche vaquerías.

Centro Culturale Olimpo – Mostra di architettura contemporanea, presenta diverse esposizioni. Annesso si trova il Planetario Arcadio Poveda Ricalde, dove gli spettatori avranno affascinanti viaggi virtuali attraverso i cosmi. Aperto da martedì a domenica.Teatro Daniel Ayala – Costruito in una casa del XVII secolo. A partire dal 1987 è iniziata la ristrutturazione e si sono modernizzate le sue istallazioni. Da allora si è convertito in un centro artistico e culturale per gruppi di danza, teatro e musica.Parco Hidalgo – È il secondo parco della città, si trova sotto frondosi mandorli, si possono acquisire oggetti d’artigianato ed è circondato da gradevoli ristoranti.Teatro Merida – Possiede tre sale equipaggiate con tecnologia di punta, la Sala Principale con una capacità per 1200 spettatori, la Cineteca per 227 persone e la Sala d’Arte per 101 cinefili.Tempio di Gesù del Terzo Ordine – Gioiello dell’architettura barocca del XVII secolo. Nel suo interno si possono osservare stupendi affreschi. Di fronte si trova il Parco della Madre, con una bella scultura in marmo.Teatro Peon Contreras – Edificio del 1908 in stile neoclassico francese. L’interno presenta tre piani elegantemente decorati in stile rococó. Attualmente è sede dell’Orchestra Sinfonica dello Yucatan ed il Recinto Culturale più importante dello Stato.

Cosa Vedere a MeridaPlaza Principal

Page 8: Guida Turistica di Yucatán

© 2014 Tutti i diritti riservati. E 'vietato copiare inparte o in toto senza il permesso dell'autore5

www.visitmexico.com

Museo de Arte Contemporáneo MACAY

Museo MACAY – Sito in un edificio del XVII secolo, possiede più di 400 opere d’arte contemporanea. Aperto dal lunedi a venerdì dalle 10:00 alle 18:00. e sabato e domenica dalle 10:00 alle 20:00.Università Autonoma dello Yucatan – Qui è stata fondata nel 1624 la Reale e Pontificia Università di San Javier. Attualmente si trovano gli uffici dell’Università, la Biblioteca, l’Auditorio, le Sale di danza e musica ed una Galleria del Centro Culturale Universitario.Mercato dell’Artigianato, Bazar Garcia Rejòn – Offre diversi articoli ed oggetti artigianali della Regione.Museo Numismático – Espone più di 2.000 monete che rispecchiano la storia del Messico. Aperto sabato e domenica dalle 9:00 alle 13:30 e 16:30-20:30.

Museo Commemorativo dell’Immigrazione Coreana nello Yucatan – contiene la storia dei primi immigranti coreani che arrivarono nello Yucatan, e del loro lavoro nella produzione della fibra dell’henequen. Aperto da martedì a domenica dalle 10.00 alle 20.00.Chiesa delle Monache – risale al secolo XVI ed ha uno stile gotico. In alto si trova un belvedere che offre una bella vista panoramica della città. In quelli che una volta erano i chiostri si trova la Casa della Cultura del Mayab, che alloggia la Casa dell’Artigianato dello Stato dello Yucatan, dove si possono ammirare e acquistare oggetti fabbricati dagli artigiani dello Yucatan e del resto del Messico.

Cosa Vedere a Merida

Plaza Principal

Page 9: Guida Turistica di Yucatán

© 2014 Tutti i diritti riservati. E 'vietato copiare inparte o in toto senza il permesso dell'autore6

www.visitmexico.com

* TV por Cable* Agua Fría y Caliente* Aire Acondicionado* Estacionamiento* Teléfono y Fax* Wi · Fi Gratis* Cafetería

* Teléfono con Buzón de Voz* 80 Habitaciones* Aire Acondicionado* Internet Gratis* Alberca Filtrada* TV por Cable

Av. Aviación No. 587 x 73 y 75 Col. Sambula

C.P. 97250 Mérida, YucatánTel./ Fax: 984 1025 - 984 1045www.hotelboulevardinfante.com [email protected]

Callle 60 No. 338-I x 27 y 29 Col. Alcalá Martín, C.P. 97050 Mérida Yucatán Tel./ Fax: (999) 925 5521

www.hotellascrucesmerida.com [email protected]

2 3

Page 10: Guida Turistica di Yucatán

© 2014 Tutti i diritti riservati. E 'vietato copiare inparte o in toto senza il permesso dell'autore7

www.visitmexico.com

Museo de la Ciudad de Mérida

Museo della Città di Merida – Si trova in un maestoso edificio della posta e possiede un’interessante esibizione che mostra la storia della città, dall’epoca precolombina fino ai nostri giorni. Aperto da martedì a venerdì dalle 10.00 alle 14.00 e dalle 16.00 alle 20.00.Mercato Lucas de Galvez – Qui si può acquistare di tutto, da prodotti alimentari all’artigianato, alla gioielleria ed altri articoli interessanti.Mercato, Bazar García Rejón – Mercato di artigianato è un vero paradiso dell'artigianato: ceramiche, vetri, vimini (nel caso delle amache richiedete quelle matrimoniali, più comode), oggetti in cuoio, giocattoli e maschere in legno, elementi d'arredo in stile coloniale, stoffe indiane. Chiesa di San Cristobal – costruita dal 1756 al 1796 e fu l’ultima chiesa eretta nella provincia spagnola dello Yucatan.

Chiesa di Santiago – Si trova nel primo paese di indigeni che i conquistatori trovarono arrivando a T’ho, poi nominata Santiago, per cui è il luogo dov’è stata celebrata la prima messa della città.Zoo del Centenario – possiede 5 aree: voliera, serpentario, primati, mammiferi, area giochi e galleria. Aperto da martedì a domenica dalle 8.00 alle 17.00 e la parte ricreativa dalle 6.00 alle 18.00.Museo di Storia Naturale – Si trova in un bell’edificio degli inizi del XX secolo. Presenta temi come la formazione dell’universo, l’evoluzione della Terra e le diverse fasi della vita, tutto attraverso dipinti, grafici, ossatura ed altri elementi didattici.Pinacoteca “Juan Gamboa Guzmàn” – Esibisce quadri anonimi del periodo coloniale ed una collezione di sculture di bronzo dello scultore Gottdiener, che ritrattava lo Yucatan rurale del XIX secolo. Aperto dal martedì al sabato dalle ore 9,00 alle 17,00 e la domenica dalle ore 10,00 alle 17,00.

Cosa Vedere a MeridaBarrio de San Cristóbal ( Quartiere )

Barrio de Santiago ( Quartiere )

Page 11: Guida Turistica di Yucatán

© 2014 Tutti i diritti riservati. E 'vietato copiare inparte o in toto senza il permesso dell'autore8

www.visitmexico.com

Iglesia de San Sebastián

Iglesia de Santa Lucía

Chiesa e Parco di Santa Lucia – Si iniziò a costruire alla fine del secolo XVI, terminandosi nel 1620. La facciata ha un bel vetro a cattedrale. Davanti c’è una tradizionale piazza, i cui archi sono stati costruiti nel secolo XIX. Ogni giovedì si trasforma nello scenario della tradizionale Serenata Yucateca.Chiesa di Sant’Anna – è stata conclusa nel 1733 e si presume che sia stata costruita su una base maya.

Cosa Vedere a Merida

Barrio de Santa Ana e Santa Lucía ( Quartiere )

Chiesa e Parco di San Sebastian – La sezione più antica risale al 1796 ed ha subito diverse variazioni. Tutto il quartiere possiede una grande tradizione e nella sua piazza, ad agosto, si svolge la bella festa di San Sebastian.Il Santuario di Santa Isabella – Risale al secolo XVII. Anticamente le diligenze vi si fermavano per pregare alla Vergine di procurare loro protezione durante il viaggio. Possiede un giardino botanico con una cascata artificiale. Aperta tutti i giorni dalle 9.00 alle 18.00.

Barrio de San Sebastián ( Quartiere )

Page 12: Guida Turistica di Yucatán

© 2014 Tutti i diritti riservati. E 'vietato copiare inparte o in toto senza il permesso dell'autore9

www.visitmexico.com

Arco de San Juan

Centro Cultural del Niño Yucateco

Chiesa e Parco San Juan - Fu costruita fra il 1769 ed il 1770. Al suo interno spicca la fontana de “La negrita”, portata da Parigi all’inizio del secolo XX.Arco di San Juan – Come gli altri archi della città, fu costruito attorno al 1769 per delimitare i limiti della città di Merida. Questo è l’arco più grande.

Cosa Vedere a MeridaBarrio de San Juan ( Quartiere )

Chiesa de la Mejorada – Costruzione francescana che si è conclusa nel 1610. Nel convento annesso si trova la Facoltà d’Architettura.Museo de Arte Popular – Mostre permanenti d’arte, abbigliamento e artigianato maya. Attualmente accoglie più di 800 oggetti d’Arte Popolare Messicana. Aperto dal martedì al sabato dalle ore 10,00 alle 17,00 e la domenica dalle ore 10,00 alle 15,00.Museo della Canzone Yucateca – Eretto in onore dei massimi rappresentanti della trova yucateca, esibisce oggetti personali di famosi artisti e strumenti musicali. Aperto da martedì a venerdì dalle 9.00 alle 17.00, sabato e domenica dalle 9.00 alle 15.00.Museo della Ferrovia - Propone la storia e l’evoluzione della ferrovia nello Yucatan. Si esibiscono 11 locomotive, vagoni ristrutturati e documento storici. Aperto da lunedì a venerdì dalle 13.00 alle 18.00.

Barrio de la Mejorada ( Quartiere )

Page 13: Guida Turistica di Yucatán

© 2014 Tutti i diritti riservati. E 'vietato copiare inparte o in toto senza il permesso dell'autore10

www.visitmexico.com

Iglesia de Izamá

Gran Museo del Mundo Maya

Chiesa di Itzimnà – Piccola cappella che risale al 1572, modificata nel 1710. E’ circondata da una bella piazza.

Cosa Vedere a Merida

Barrio Izamá ( Quartiere )

Gran Museo del Mundo Maya - Moderno spazio culturale e all'avanguardia, con quattro gallerie permanenti che presentano manufatti importanti della cultura Maya. È dotato di una sala multimediale per la presentazione di documentari, ristorante, negozio e parcheggio. Hai anche un giardino botanico e un suono magnifico spettacolo suono e luce che si svolge ogni notte alle tre volte (20:30, 21:30 e 22:30). Aperto dal Martedì alla Domenica 8:00-17:00 ore.

Altre Attrazioni Turistiche

Page 14: Guida Turistica di Yucatán

© 2014 Tutti i diritti riservati. E 'vietato copiare inparte o in toto senza il permesso dell'autore11

www.visitmexico.com

* Tranquila y Elegante* Cosmopolita* Barrios Tradicionales* Monumentos Coloniales* Museos* Trovadores* Gastronomía única* Centros Comerciales

¡Ven y Vívela!

Y mucho más...

Ayuntamiento de Mérida2012-2015

Mérida Es Turismo

@MeridaEsTurismo

App: Ayuntamiento de MéridaTeléfono: 9286977 ext 81521

4

Page 15: Guida Turistica di Yucatán

© 2014 Tutti i diritti riservati. E 'vietato copiare inparte o in toto senza il permesso dell'autore12

www.visitmexico.com

C.6

0C

.60

Anillo Periférico Lic. Manuel Berzunza y Berzunza

Av. A

.Gar

cía L

avin

(C.3

2)

C.49

C.23

C.2

0

C.9

C.21

C.21 Diagonal

C.50

Carretera a Dzitya

Carretera Mérida-Dzitya

Carr. a San Antonio

Komchen-Sierra Pacacal Dzibilchaltún Chablekal Camino a Conkal Yaxkukul-Chablaekal

Conkal Cantoyna

Camino a Mococha Carr. a

San Antonio Holactun

Mér

ida

Mot

ul

Camino a X Cuyum Yaxkukul-Chablekal

Libramiento

Sitpach-Santa María

Carr. Mérida-M

otul 176

Chotul-Sitpach

Conkal

Carr. C

hicxu

lub P

ueblo

Con

kal

Carr. a

Motu

l

Mérida

-Chic

hi

Av.Yuc

atán

Av.Corr

ea Rac

ho

Av. J. Díaz Bolio (C.1)

C. 21

Circuito Colonias

Av. M. Alemán

Av. M.Hidalgo (Av. Colón C.21)

C.25C.3

Av. Pérez PonceP. d

e M

onte

jo

C.6

0C

.60

C.59C.59

C.65

C.69

Av. R

efor

ma

C.7

6C.66

Av.Jacinto Canek

Av.It

zaes

Av. Juan Pablo II

Circuito Colonias

Av. Z

amna

Cto

. Col

onia

s

C.42

Av.ConstituciónCto. Colonias

C.6

0

Av. Aviación (C

.81 A)Av.It

zaes

Av.Benito Juárez

Carr. Mérida-Uman

Camino a Tanil Carr. a Campeche

Carr.

a T

icmul

Uman-Tebec

C. 2

0A

Muna-U

man

C. 25

C. 2

0

Camino a Hunxectam

an

Car

r. M

érid

a-M

oras

Dzununcam-Xmatkuil

Cam

ino a Xmatkuil

Mérida-Xmatkuil

Tem

ozon

-Tar

idzi

bich

en

Mérida-Timucuy

Tim

ucuy

-San

Ant

onio

Teh

uitz

Car

r. M

érid

a-Pe

to 1

8

Mérida-Acanceh

Carr. Mérida-Cancún

C. 21

Cto

.Col

onia

s

Av. Quetzalcoatl

C. 19

Uni

d. P

ed.

Av. Fidel VelázquezCarr. a Tixkokob

Anillo

Per

iféric

o Li

c. M

anue

l Ber

zunz

a y

Berz

unza

Ferrocarril a ValladolidC.47 DiagonalC.35

C.7

C.33 Diagonal

C. 39

C.5

0

C.64Diag.

C.6

2

C. 5

4

C. 165

C.127C.96

C. 9

6B

C.49

C. 5

0

C. 4

2

C. 58

C. 6

3

C. 62

C. 75

C.2

8

C.15

C.20

C. 81

C.2

6 C.41

Cto

. Col

onia

s

C. 35

C.15

C.7

Carr. M

érida

-Cho

lulC.27

Chi

cxul

ub P

uebl

o C

onka

l

Carr. a Temozón Norte

Komchen

Av. Maquiladores

C. 6

0 Di

agon

al

Carr. M

érida Progreso

Dzitya

Carr. a Cheuman

C.33

Prol. Montejo C.8

C. 2

0

C.22

C.4

C.19

C.15

C.5

C.44C. 45 C. 21 DiagonalC. 90

C. 40

C. 103 Diagonal

35 Diagonal

C. 4

2

C. 117

Anillo

Per

iféric

o Lic

. Man

uel B

erzu

nza

y Ber

zunz

a

C. 1

32

C. 1

6

C. 5

0

Cto. Colonias

C.23

C. 23

C.59

C. 21

Hunucma-Caucel

Carr.

a C

auce

l

Carr. a Oxcum

TixcuytunCheuman

Av. del Maestro

C. 25

C. 33 C.22

C. 2

3 Sitpach

CholulC. 21

Av. Diag

onal

C.61

C.79

Caucel

C.70 C.

62

C.31

C.21Carr. a ChalmuchChamulchSusula

C.27

C.12

C.59

C.41

Av.Mayapán

C.59 Diagonal

C.75

Kanasin Teya

Av.L.Valle

TixcacalOxcum

PalomequeTahdzibichen

Centro

Haltunchen

.1o. d

e May

o

Hunxectaman

Hunucmá 29 Km.Sisal 53 Km.Celestún 93 Km.

Umán 18 Km.Yaxcopoil 23 Km.Hda. Temozon Sur 38 Km.Campeche 253 Km.

Ticul 84 Km.Loltún 113 Km.Labná 118 Km.Xlapak 121 Km.Sayil 126 Km.Kabah 102 Km.Uxmal 80 Km.Oxkutzcab 107 Km.Campeche 253 Km.

Hacienda Petac 20 Km.

Hda. Teya 13 Km.Chichén Itzá 120 km.Valladolid 160 Km.Cancún 320 Km.Playa del carmen 386 Km.Tulúm 476 Km.

Izamal 72 Km.

Motul 33 Km.Río Lagartos 220 Km.

Progreso 36 Km.Telchac Puerto 62 Km.Dzibilchaltún 23 Km.Unimayab 16 Km.Hda. Xcanatún 12 Km.

Galerías Merida

Siglo XXICentro de

Convenciones

La GranPlaza

Plazade las

Americas

ParqueZoológico

Bicentenario

ParqueArqueológico

de Xoclán

ParqueEcológico

AeropuertoInternacional

M. Crescencio RejónPoliforuZamna

Aquaparque

PlazaOriente

Catedral

ZoológicoEl Centenario

Museo delFerrocarril

MacroPlaza

Plaza Fiesta

Plaza Altabrisa

ClubCampestre

N

Mappa di la Citta di Merida

3

5

Aeroporto

Architettura Coloniale

Artigianato

Acquisti / Centro Commerciale

Golf

Hacienda

Museo

Immersione

Subacquea in Cenote

Sport Acquatici

Osservazione Uccelli

Plaza de Toros

Attrazione

Trailer Park

Zone Archeologiche

Simbologia

Zoologico

Page 16: Guida Turistica di Yucatán

© 2014 Tutti i diritti riservati. E 'vietato copiare inparte o in toto senza il permesso dell'autore13

www.visitmexico.com

Museo dela CanciónYucateca

Parquede la

MejoradaMuseo de

Arte Popular

Ex-Cuartelde Dragones

Arco deDragones

Arco deDragones

MercadoLucas de

GavezMuseo dela CiudadBazar

GarcíaRejón

Casa deMontejo

PalacioMunicipal

CentroCulturalOlimpoCasa de las

Artesanías

Museo dela Cultura

Monjas

TeatroMérida

Mercadode Santiago

Casa deCatherwood

TeatroAyala

UADY

SantaLucía

Parque deSanta Lucía

Teatro F.CarrilloPuerto

Palacio deGobierno

Catedral

MuseoMACAY

AteneoPeninsular

Candelaria

San JuanBautista

Arco deSan JuanTerminal de

Autobuses

SanSebastián

Mercado deArtesanías

MercadoSan Benito

SanCristobal

Parque deSanta Anna

Remate delPaseo Montejo

CasasGemelas

Museo Regionalde Antropología

e Historia(Palacio Cantón)

Monumentoa F. Carrillo

Puerto

CasaPeón de

Regil

Monumentoa J. Sierra

CasaEl Pinar

Plazade Toros

Monumentoal Maestro

CasaVales

Galeríade la Luz

Centrode Artes

Virreinales

Casa delos Artistas

Monumentoa la Patria

Consulado deE.U.A.Parque

InfantilF. Carrillo

Puerto

Parquede las

Alamedas

Monumentoa Hidalgo

Parque deMestiza Estadio

SalvadorAlvarado

AuditorioPolifuncional

Parque delCentenario

Parquede la Paz

Calle 35

Calle 37

Calle 39Calle

54

Cal

le 5

6

Pase

o de

Mon

tejo

Calle 29 A

Calle 27 A

Diagon

al 58

A

Calle 27

Calle 25 A

Cal

le 2

2

Calle 19

Cal

le 2

4

Calle

24

AC

alle

26

Cal

le 2

4

Cal

le 2

2

Cal

le 2

8

Calle 17

Calle 15

Calle 19

Calle 5

6

Av. del Deportista

Calle 23

Calle 27

Calle 29

Calle 60 A

Calle 25

Calle 27

Calle 29

Calle 31

Calle 60 A

Calle 58A

Av. R

efor

ma

Calle 33B

Cal

le 6

2A

Calle 33C

Calle 35

Calle 37Calle 37

Calle 39

Calle 41

Calle 43

Cal

le 7

4

Cal

le 6

6

Calle 45

Calle

70

Calle 47

Calle 49

Cal

le 6

6Calle 53

Calle 55

Calle 57

Calle 59

Cal

le 6

2

Calle 65

Cal

le 6

4

Cal

le 6

0

Calle 67

Calle 69

Calle 71

Calle 73

Cal

le 5

8

Cal

le 5

6

Cal

le 5

4

Cal

le 5

2

Cal

le 5

0

Cal

le 4

8

Calle 71

Calle 69

Cal

le 4

6

Cal

le 4

4

Cal

le 4

2

Cal

le 4

0

Calle 67

Calle 65

Cal

le 4

6

Calle 63

Calle 57

Cal

le 4

8

Calle 55

Calle 59

Calle 59

Cal

le 5

0

Cal

le 6

6Cal

le 6

8

Cal

le 7

0

Calle

72

Cal

le 7

4

Calle 63

Calle 61

Calle 59

Calle 57

Calle 59A

Cal

le 7

6

Cal

le 7

8

Cal

le 8

0Ca

lle 8

2

Calle 61

Cal

le 8

4

Cal

le 8

4A

Av. I

tzae

s

48 ell aC

Calle 67

Cal

le 8

2

Calle 69

Calle 73

Calle 71

Cal

le 6

8

Cal

le 6

6

Cal

le 6

4

Cal

le 5

4

Cal

le 5

6

Cal

le 5

8

Cal

le 6

0

Cal

le 5

2C

alle

50

Calle 61

Calle 51

Calle 49

Calle 47

Calle 45

Calle 43

Cal

le 6

0

Pase

o de

Mon

tejo

Cal

le 6

2

Cal

le 5

8

Cal

le 5

2

Calle 29

Calle 52

Calle 19

Calle 58C

Calle 17Calle 25

Calle

23A

Calle 58A

Calle 23

Calle 14

26 e

lla

C

Calle 1

8

Calle 19

Calle 1

6

Calle 1

4

Calle 15

Calle 21

Calle 23Calle 2

0

Av. Cupules

Calle 2

2Calle 2

4

Calle 2

6

Cal

le 1

2

Cal

le 1

4

Cal

le 1

0

Cal

le 8

Av. Colón

Cal

le 6

Av. R

efor

ma

Calle 55Calle 53

Calle 67

Calle 75Calle 77

Cal

le 7

8

Cal

le 7

6

Cal

le 7

4

Cal

le 7

2

Cal

le 7

0

Cal

le 8

0

Calle 51

Calle 49

Calle 47

Calle 45

Calle 43

Calle 41Calle 78A

Calle 39Cal

le 8

4B

Cal

le 8

4A

Cal

le 3

0

Cal

le 2

8

Cal

le 2

6

Cal

le 2

4

Cal

le 2

2

Cal

le 2

0

Cal

le 1

8

Cal

le 1

6

Calle 19

Calle 17

Calle 15

Calle 13

Calle 11

Av. Colón (C.21)

Calle 23

Calle 25Calle 27

Calle 29Calle 31

Calle 33

Calle 39

Cal

le 3

4

Cal

le 3

6

Calle 47 Diagonal

Av. I

tzae

s

Calle 90

Cal

le 8

4

Calle

72

Cal

le 7

4A

Av. Alfredo Barrera

Circ

uito

Colon

ias

Calle 17

Calle 15

Calle 13

Calle 11

Calle 9

Calle 9

Cal

le 3

2C

alle

32

Cal

le 3

4Cal

le 3

6

Cal

le 3

8

Cal

le 6

0C

alle

60

Cal

le 6

0

Calle 33A

Pase

o de

Mon

tejo

Calle 5

Calle 6

A

Calle 33D

Cal

le 7

2A

Calle 26 Calle 2

0

Cal

le 1

8

Calle 1

6Call

e 14

Calle 1

2

Calle 3

8A

Calle 53

Av. 1

o. d

e M

ayo

Patio deFerrocarriles

?

?

Mappa del Centro Storico di Merida

2

1

4

Aeroporto

Architettura Coloniale

Artigianato

Storico Casa

Mercato

Museo

Attrazione

Servizio Medico

Teatro

Stazione Bus

Self Service

Informazioni Turistiche

Simbologia

Page 17: Guida Turistica di Yucatán

© 2014 Tutti i diritti riservati. E 'vietato copiare inparte o in toto senza il permesso dell'autore14

www.visitmexico.com

Catedral de San Gervasio

Convento de San Bernardino de Sierra

Palazzo Municipale – Costruito nel secolo XVI, è stato ristrutturato all’inizio del XIX secolo. Nel secondo piano si trovano vistosi dipinti ad olio che narrano la storia della città.Cattedrale di San Gervasio – Sostituisce quella che fu costruita nel 1545 ed ha una bella facciata in pietra scolpita.Museo di San Roque – Fu sede del primo ospedale della cittadina, in funzione dal XVI al XVIII secolo. Attualmente esibisce resti archeologici, medicina tradizionale maya ed artigianato dell’oriente yucateco. Chiesa della Candelaria – La Vergine della Candelaria è la patrona della città ed il 2 febbraio si celebra una grande festa in suo onore. Il complesso ha una bella facciata retta da archi. Chiesa di Sant’Anna – Costruzione del secolo XVI. Nella sua facciata spicca un bel vetro a cattedrale.Cenote Zaci – incastonato vicino alla Piazza Principale, è uno dei cenote a cielo aperto più grande ed impressionante dello Yucatan. Si accede attraverso un tunnel. Ha 45 metri di diametro, una profondità di 80 metri ed all’incirca 40 metri di altezza dalla bocca allo specchio d‘acqua. All’entrata c’è una scala scolpita nella roccia, con corrimano.Chiesa di Santa Lucia – Risale agli inizi del XVII secolo e spicca l’altezza del suo soffitto a volta. Davanti c’è un gradevole parco che è fra i più visitati.Convento di San Bernardino di Siena – Fondato nel 1552 dall’Ordine Francescano, è uno dei luoghi più emblematici della città. Al suo interno risalta la pala d’altare principale in legno dipinto in oro ed alcune nicchie con sculture. In questo convento, si iniziò una delle prime opere scientifiche messicane, il “Catalogo Botanico”. In una sala si può ammirare ciò che rimane di una serie di grandi murales dipinti a mano. Gli enormi cortili, che si trovano all’interno di una spessa muraglia, circondano tutto il convento e là si trova il cenote Sis-Hà.Casa dei Cervi – Casa Museo privata, di 1800 metri quadrati, con una collezione d’arte popolare e contemporanea messicana, con più di 3000 opere d’arte. La casa appartiene a John e Dorianne Venator ed espone una delle collezioni più complete ed estese dell’arte popolare appartenente a privati. Si offrono tour giornalieri alle 10.00, si consiglia di prenotare.

Cosa Vedere a Valladolid

Valladolid si trova solo a due ore da Merida o Cancun, attraverso una moderna autostrada. Conosciuta come “la Capitale dell’Oriente Maya”. Città coloniale dalla ricca storia, caratterizzata per la sua ospitalità. Tra le sue attrazioni spiccano il Convento de San Bernardino, maestoso nelle sue dimensioni ma austero nel suo stile schiettamente francescano, e la chiesa di San Gervasio. Vi sorgono comodi alberghi e buoni ristoranti.

Page 18: Guida Turistica di Yucatán

© 2014 Tutti i diritti riservati. E 'vietato copiare inparte o in toto senza il permesso dell'autore15

www.visitmexico.com

AMEVHAsociación de Mercadotecnía y Ejecutivos

de Ventas de la HospitalidadAMEVH propicia escenarios adecuados para fortalecer actividadescomerciales, capacitación, alianzas estratégicas. mercadotecnia,relaciones públicas y todo aquello que contribuya a la mayorcaptación de ventas para tu negocio en el ámbito turístico.

NUESTRAS SEDES 2013

DESAYUNO EN PUEBLA 6 DE SEPTIEMBRE.RUTA PACIFÍCO DEL 9 AL 12 DE SEPTIEMBRE

( HERMOSILLO, CIUDAD OBREGÓN, LOS MOCHIS, NAVOJOAMAZATLÁN, CULIACÁN, NAYARIT ).

MEXICO 18 DE SEPTIEMBRE.GUADALAJARA 4 DE OCTUBRE.

BLITZ Y DESAYUNO EN QUERÉTARO 10 Y 11 DE OCTUBRE.BLITZ Y DESAYUNO EN TOLUCA 17 Y 18 DE OCTUBRE.

MORELIA 25 DE OCTUBRE.BLITZ Y DESAYUNO EN MONTERREY 30 Y 31 DE OCTUBRE.

TERCER BLOQUE

Evento Guadalajara, Jal. Febrero 2010Contáctanos!!!Tels. / Fax: (55) 55 14 4734 / 10 54 1580 - [email protected]@amevh.com

Colima No. 45 Int. 301Col. Roma CP 06700 México, D.F.

Ferias de negocios * Desayunos de negocios * Caravanas * Convenciones * Seminarios * Boletines de Prensa * Conferencias

5

Circuito Colonias N.144 A L-4 por Calle 40, Col. Buenavista C.P.97127, Mérida Yucatán.Tel.: (999) 928 75 46 / (999) 9 28 87 34 www.comprayucatan.com.mx

www.hotelesyucatan.com.mx [email protected] [email protected]

Page 19: Guida Turistica di Yucatán

© 2014 Tutti i diritti riservati. E 'vietato copiare inparte o in toto senza il permesso dell'autore16

www.visitmexico.com

C.8

0

C.7

8

C.7

6C

.76 C

.70

C.6

8

C.6

6

C.6

2

C.58C.31

C.33

C.35

C.37

C.41

C.37

C.33-B

C.33-A

C.39

C.35

C.5

8C.6

2

C.6

0

C.37

C.39

C.35

C.33C.58

C.56

C.5

2

C.33

C.31

C.29

C.27

C.29

C.48

C.41

C.62

C.5

8

C.5

6

C.5

4

C.43

C.45

C.49

C.49

C.51

C.51

C.55C.57

C.5

4

C.5

8

C.5

2-A

C.3

8

C.5

2C

.52

C.57C.57

C.4

8

C.55

C.53

C.51

C.49

C.47

C.41-A

C.45

C.49

C.47

C.4

2C.4

6

C.53

C.44

C.4

4 C.55-B

C.40-B

C.38

C.61

C.53

C.38

C.53

C.3

6C.51

C.49

C.3

6

C.3

8

C.35

C.37

C.39

C.41

C.33 C.33

C.35

C.37

C.39

C.41

C.3

8

C.3

6

C.3

4C

.34

C.3

2C

.32

C.3

0

C.35

C.37

C.43

C.45

C.29

C.30

C.29

C.25

C.21

C.31

C.17

C.49

C.47-A

C.24-A

C.19

C.25

C.27

C.46-A

C.42-A

C.3

8 C.3

4C

.26

C.2

0

C.2

2

C.1

6C

.14

C.1

4

C.1

6-C

C.14

C.16

C.10

C.8-

B

C.21 C.17

C.13

C.9

C.19

C.23

C.33-D

C.26

C.29

C.22

C.2

2

C.16 C

.10C.29

C.37

C.33-A

C.41

C.41C.39

C.16

C.14

C.10

C.45-A

C.47

C.47-B

C.49

C.43

C.47

C.47-B

C.51

C.51

C.49

C.1

0

C.8

C.4

8

C.36

C.25

C.15 C.15

C.27-A

C.5

0

C.4

6

C.4

4

C.2

4

C.4

2

C.4

0C

.40

C.4

0C.4

2C

.44

C.2

2

C.7

C.3C.1

C.50

C.5

0

C.6

0

C.58-B

C.7

0

C.3

3-B

C.7

4

C.5

8

C.1

8

Catedralde San

Gervacio

PalacioMunicipal

Templo deCandelaria

MuseoSan Roque

Templo deJuan de Dios

Templo SanBernardinode Siena

ParqueSisal

CenoteZací

ParqueSanta Anna

ParqueEl Aguila

ParqueF. Campestre

ParqueBacalar

UnidadDeportiva

CampoDeportivoParque

Cantinflas

ParqueColonos

ParqueCupules

ParqueE. Zapata

Cenote de DzinupChichén Itzá

IzamalMérida

6 Kms 40 Kms 90 Kms158 Kms

Felipe Carrillo PuertoBacalar

Chetumal

150 Kms265 Kms301 Kms

Templo deSanta Lucía Unidad

DeportivaC. Alcocer

Ek BalánCenote Xcanché

TizimínRío Lagartos

San Felipe

24 Kms 24 Kms 40 Kms104 Kms118 Kms

Punta LagunaCobá

TulúmCancún

58 Kms60 Kms90 Kms

156 Kms

Mappa di Valladolid

6

6

Calle 42 No. 193 C Plaza Principal Valladolid, Yucatán. México Tel: (985) 856-11-81 Fax: (985) [email protected] www.marialuzhotel.com.mx

Architettura Coloniale

ArtigianatoCenotes e Grotte

Museo

Simbologia

Attrazione

Page 20: Guida Turistica di Yucatán

© 2014 Tutti i diritti riservati. E 'vietato copiare inparte o in toto senza il permesso dell'autore17

www.visitmexico.com

Recorridos en Calesa

Convento de San Antonio de Padua

Centro culturale e artigianale Izamal – Nel museo si esibiscono magnifiche opere d’artigianato. Si trova davanti alla piazza centrale.Piramide di Kinich Kakmò – Ha il basamento più grande di tutta la Penisola dello Yucatan, con una base di 200 metri e 34 metri nella sua parte più alta. Percorsi in calesse – partono dalla piazza centrale, a un lato del Convento di San Antonio di Padova, tutti i giorni, dalle 8.00 alle 17.00.Convento di San Antonio di Padova – Con l’atrio più grande del mondo, dopo quello di San Pedro nel Vaticano, è un’opera maestra coloniale che data dal 1561. All’interno si trova un museo ed un altare. Offre un magnifico spettacolo di luce e suoni che narra la storia del luogo. Orario: martedì, giovedì, venerdì e sabato, a partire dalle 20.30.

Cosa Vedere a Izamal

Si trova a soli 72 km da Merida. È una delle città più antiche dello Yucatán. Attualmente nota come la “Città delle Colline” a causa dei resti archeologici che sorgono nel centro della città. Quasi tutti i suoi edifici sono dipinti in giallo ocra. Il Convento Franciscano è famoso per la magnificenza del suo chiostro, il più grande dell’America. A fianco del convento sorge il Museo de la Comunidad. Vi sono ristoranti, bei negozi di artigianato ed alberghi. E’ stato nominato “Pueblo magico” e la sua storia, dalla sua fondazione ai giorni d’oggi, è legata ad una forte tradizione religiosa, dato che questo luogo fu un tempo un enorme centro cerimoniale maya.

Page 21: Guida Turistica di Yucatán

© 2014 Tutti i diritti riservati. E 'vietato copiare inparte o in toto senza il permesso dell'autore18

www.visitmexico.com

Playa de Progreso

E’ situato a 36 km al nord di Merida, è il primo porto ed il più importante del litorale yucateco, per cui è il punto d’arrivo di lussuosi navi da crociera. Possiede una buona infrastruttura alberghiera. Le sua spiagge hanno leggeri onde e bianca sabbia, per cui sono perfette per la pratica di vari sport acquatici come immersioni, snorkel, kayak, windsurf e kitesurf.

Progreso La sua principale attrazione è l’antico edificio che era sede della dogana marittima, che fu costruito nel XIX secolo. Altri luoghi interessanti sono: il Municipio; il Faro, che data del 1891 ed ha un’altezza di 40 metri; la Cappella di San Antonio Yaxactùn; ed il Molo Doganale che con i suoi 6 km è considerato il più lungo del Paese. Alla fine del molo si trova un’area per pescare.A Progreso si può camminare sul lungo mare, godersi la brezza e assaporare i deliziosi piatti regionali nei molteplici ristoranti che si trovano lungo il porto.

Page 22: Guida Turistica di Yucatán

© 2014 Tutti i diritti riservati. E 'vietato copiare inparte o in toto senza il permesso dell'autore19

www.visitmexico.com

Celestún

E’ paradiso naturale con estese spiagge piene di alberi da cocco e mangrovie dove vivono un gran numero di uccelli migratori, nell’area sono riusciti ad identificare più di 400 specie; inoltre è uno dei luoghi in Messico dove annida, si alimenta e si riproduce il fenicottero rosa. La migliore stagione per la visita è durante l’inverno quando gli uccelli migratori abbondano e si trova il maggior numero di fenicotteri.

CelestunCelestun ha bellissimi laghi d'acqua dolce nascosti nelle gallerie naturali formati dai rami della mangrovia, dove si può nuotare. Degno di nota è il "Tampetén" o foresta pietrificata, con un paesaggio unico.C'è una spiaggia di incomparabile bellezza che si estende in tutta la città, con servizi piacevoli che offrono una varietà di deliziosi frutti di mare e pesce fresco.

Page 23: Guida Turistica di Yucatán

© 2014 Tutti i diritti riservati. E 'vietato copiare inparte o in toto senza il permesso dell'autore20

www.visitmexico.com

Playa de Progreso

Progreso, offre spiagge dalle tranquille acque nelle quali potrà praticare differenti sport acquatici o riposare mentre gode del sole e del piacevole paesaggio della costa yucateca.Uaymitún, ideale per gli sport acquatici e del relax.

Itinerari Turistici di YucatanTelchac, ideale per nuotare e rilassarsi. Questa cittadina situata apena pochi chilometri a est del bivio per Xcambó, sulla strada per Dzilam, à però un buon posto da utilizzare come base per le esplorazioni lungo questo tratto di costa’dimenticato.Dzilam de Bravo, belle spiagge e bellezze naturali.

Itinerario Turistico: Costa Smeralda

Page 24: Guida Turistica di Yucatán

© 2014 Tutti i diritti riservati. E 'vietato copiare inparte o in toto senza il permesso dell'autore21

www.visitmexico.com

Cenote X’batun

Celestún

Celestún, paradiso naturale con ampie spiagge colme di palme da cocco e manglares (paludi a mangrovie) in cui risiedono moltissimi uccelli migratori; è anche uno dei due luoghi in territorio messicano in cui annida, si alimenta e si riproduce il fenicottero rosa. Buona infrastruttura alberghiera. Spiagge con placide onde e sabbia bianca.

Itinerari Turistici di Yucatan

Cuzamá, Il percorso che collega i diversi cenotes si realizza su un carretto trainato da cavalli attraverso 7 chilometri di sentieri in piena natura; aperto tutti i giorni dalle 8:00 alle 17:00.Sotuta de Peón, ne dei pochi haciendas henequeneras in piena produzione. Cenote Dzul-há, ideale per il nuoto; aperto Lunedi a Sabato 9:00 alle 16:00. Tekit, con una profonda caverna Cenote, resti archeologici, l'ex Convento di San Antonio da Padua e la Cappella di San Cristobal.

Itinerario Turistico: Fenicotteri Rosa

Itinerario Turistico: Cenotes

Page 25: Guida Turistica di Yucatán

© 2014 Tutti i diritti riservati. E 'vietato copiare inparte o in toto senza il permesso dell'autore22

www.visitmexico.com

Aké Izamal

Celestún, paradiso naturale con ampie spiagge colme di palme da cocco e manglares (paludi a mangrovie) in cui risiedono moltissimi uccelli migratori; è anche uno dei due luoghi in territorio messicano in cui annida, si alimenta e si riproduce il fenicottero rosa. Buona infrastruttura alberghiera. Spiagge con placide onde e sabbia bianca. Aké, Nella sua parte centrale presenta una spianata conosciuta come la Gran Plaza ed intorno a questa potrà osservare I principali edifici dove viveva la classe governante. Si distingue il suo sacbé (strada bianca preispanica) di 32 km di lunghezza, che la univa alla città d’Izamal. Aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 17:00.

Itinerari Turistici di Yucatan Izamal, È una delle città più antiche dello Yucatán. Attualmente nota come la “Città delle Colline” a causa dei resti archeologici che sorgono nel centro della città. Quasi tutti i suoi edifici sono dipinti in giallo ocra. Il Convento Franciscano è famoso per la magnificenza del suo chiostro, il più grande dell’America. A fianco del convento sorge il Museo de la Comunidad. Vi sono ristoranti, bei negozi di artigianato ed alberghi, Oltre al magnifico spettacolo di suoni e luci ogni Martedì, Giovedi, Venerdì e Sabato a partire da 20:30 ore, fornendo importanti monumenti pre-colombiana, compreso il Kinich Kakmó è il più grande nella penisola dello Yucatan e il terzo a livello nazionale.Tunkas, Excel Tunkas Tempio, numerosi siti archeologici e quattro cenotes (X´tekdzonot, Mumundzonot, Lukun Chan y Chan X’azul), ideale per il nuoto e per l'immersione nel cenote.Tekal di Venegas, si può visitare la ex haciendas, hanno bagno rinfrescante in alcuni dei abbeveraggio nella giungla e visitare i templi di San Pedro e San Román.

IItinerario Turistico: Centrale

Page 26: Guida Turistica di Yucatán

© 2014 Tutti i diritti riservati. E 'vietato copiare inparte o in toto senza il permesso dell'autore23

www.visitmexico.com

Maní

Tecoh

Muna

Acanceh, è il tempio della Madonna della Natività e la cappella della Vergine di Guadalupe. Tecoh, vi sorgono il Templo y Convento dedicati all’Assunzione. La chiesa possiede un bell’altare e diversi dipinti.Mayapán, il più importante centro della civiltà maya durante il XIII secolo. Costruito in modo molto simile a Chichén Itzá. Include più di 4.000 strutture circondate da una grande muraglia, e decine di cenotes. Vi spicca il Castillo de Kukulcán, dalle caratteristiche simili a quello di Chichén Itzá.Tekit, evidenzia la Parroquia de San Antonio de Padua. Mama, con un bellissimo tempio e di un ex convento francescano. Mamá – Vi sorge un famoso convento francescano noto per la bellezza del suo campanile. La sua chiesa è ritenuta la più antica della “Ruta de los Conventos”. Teabo, dove potrà visitare la chiesa affezionata a San Pedro e San Pablo, Arachide, col suo famoso monastero del secolo XVI ed il suo cenote. Chumayel, se puede apreciar su Templo de la Purísima Concepción. Maní, sono il Tempio del Convento di San Michele Arcangelo, e la cappella di apertura, la prima costruita in Yucatan. Maní, scenario della triste celebrazione "Auto de Fé" accaduta nel 1562, nella quale il Vescovo Fray Diego de Landa bruciò i preziosi scritti e i codici Maya. Maní conserva ancora un imponente segno del suo enigmatico passato, come il tempio del convento di San Miguel Arcangel che conserva un Cristo in pietra. Oxcutzcab, visitare il tempio di San Francesco d'Assisi, chiesa del XVIII secolo.Ticul, è caratterizzata da uno straordinario mix di architettura coloniale, archeologia Maya e scenari naturalistici incontaminati, ideale per trascorrere una vacanza a stretto contatto con la natura nella quale imparare a conoscere due delle più importanti culture degli ultimi mille anni. Muna, sede del Tempio e l'ex Convento di Assunta. Uman visitare la splendida Chiesa di San Francisco. Dzibilchaltún, La sua costruzione più importante è il Tempio delle Sette Bambole (Templo de las Siete Muñecas). Questa zona archeologica, di approssimativamente 17 kmq, include un parco eco-archeologico e il Museo del Pueblo Maya. Xcambó, unisce spiagge tranquille e un sito archeologico.San Crisanto, Santa Clara e Dzilam Bravo, sono attraenti esteros ideale per la pesca.

Itinerari Turistici di Yucatan

Itinerario Turistico: Conventi

7

Page 27: Guida Turistica di Yucatán

© 2014 Tutti i diritti riservati. E 'vietato copiare inparte o in toto senza il permesso dell'autore24

www.visitmexico.com

Chichén Itzá

Chichén itza, una delle 7meraviglie del mondo; E’ considerata una delle capitali più importanti della cultura maya e qui potrà ammirare spettacolari costruzioni come El Castello o Tempio di Kukulcán, l’Observatorio o Caracul e il Gioco della Pelota (Juego de Pelota); aperto tutti i giorni dalle 8:00 alle 17:00. Grutas de Balankanche, bellezza naturale unica per le sue formazioni e per la sua importanza come centro cerimoniale mayauna grotta dove si possono fare passeggiate guidate, accompagnate da luci e suoni, aperto tutti i giorni dalle 8:00 alle 17:00.

Ek Balam, possiede un’architettura maestosa. I principali edifici circondano due piazze. L’Acropoli rappresenta una delle più grandi strutture della Mesoamerica. Rio Lagartos, con riserve naturali protette, l'ideale per l'ecoturismo. El Cuyo, area protetta che ospita un affascinante flora e la fauna, e dei resti di una piramide maya. Valladolid, città coloniale dalla ricca storia, caratterizzata per la sua ospitalità. Tra le sue attrazioni spiccano il Convento de San Bernardino, maestoso nelle sue dimensioni ma austero nel suo stile schiettamente francescano, e la chiesa di San Gervasio . Cenote Zací, noto per il suo bel colore turchese e per essere ideale per il nuoto.

Itinerari Turistici di YucatanIItinerario Turistico: Itzaes

Page 28: Guida Turistica di Yucatán

© 2014 Tutti i diritti riservati. E 'vietato copiare inparte o in toto senza il permesso dell'autore25

www.visitmexico.com

Uxmal

Oxkintok, caratterizzata dalle iscrizioni calendariche, le più antiche dello Yucatán; dalle colonne di pietra antropomorfiche– i suoi guardiani – e da particolari edifici come il Satunsat, noto come “labirinto”. Si compone di quattro complessi architettonici, denominati Ah-Canul, May, Tzat Tun Tzat e Dzib.Kabah, Include un piccolo complesso abitativo con un tempio centrale e il grande Arco d’Ingresso che è diventato il simbolo di Kabáh. Il santuario reale del Codz Pop è uno degli edifici più notevoli, con la sua facciata decorata da 250 maschere di Chaac, il dio della pioggia. Sayil, tra le sue strutture più importanti si annoverano El Palacio,il Juego de Pelota, il Palacio Sur e il Complejo del Mirador.

Xlapak, include tre piramidi restaurate, tra le quali spicca El Palacio. Labná, cun'area archeologica di assoluto interesse; per il suo famoso Arco, l'osservatorio (El Mirador) e il Palacio di notevoli dimensioni con numerose incisioni, ma anche per la magica atmosfera che lo circonda, con la vegetazione che avvolge il Palacio e il lungo viale che collega gli edifici.Labná riesce ad evocare l'incredibile fascino dell'esplorazione. Loltún, queste grotte sono state adattate per poter realizzare in condizioni di sicurezza un percorso di circa 1 chilometro al loro interno.Tekax, una comunità ricca in storia e tradizioni; mette in evidenza e l'ex Convento di San Juan Bautista, la Cappella di San Diego, la Cappella di San Francisco e la Cappella del Padre Eterno, in aggiunta a Chacmultún. Chacmultún, si compone di quattro gruppi architettonici denominati Chacmultún, Cabalpak, Xethpol e Central. Grutas de Loltún, queste grotte sono state adattate per poter realizzare in condizioni di sicurezza un percorso di circa 1 chilometro al loro interno.Uxmal, questa zona archeologica ospita palazzi dall’imponente architettura. La città è costituita da 15 gruppi d’edifici fra i quali risaltano la Piramide del Adivino, un’impressionante struttura di 35 m d’altezza e il Palacio del Gobernador, considerata la costruzione più bella della Mesoamerica. Non dimentichi di assistere al suo magico spettacolo di "luci e musica"; aperto tutti i giorni dalle 8:00 alle 18:00.

Itinerari Turistici di Yucatan

Itinerario Turistico: Puuc

Page 29: Guida Turistica di Yucatán

© 2014. Todos los derechos reservados. Prohibidasu reproducción parcial o total con fines de lucro26

www.visitmexico.com

Ek BalamDzibilchaltún

Chichén Itzá – Le più impressionanti rovine della civiltà maya. L’edificio più noto è El Castillo, alto poco più di 30 metri e sulla cui sommità sorge un tempio dedicato al dio Kukulcán. L’edificio è un vero e proprio calendario solare. Due volte all’anno, nell’equinozio di primavera e nel solstizio d’autunno, le ombre proiettate sugli elementi architettonici dell’edificio somigliano ad un serpente che scende dalla sommità della piramide. Altri edifici importanti sono: il Templo de los Guerreros; il Templo de los Jaguares; il Tzompantli; l’Edificio de las Águilas; il Juego de Pelota, il più grande del Messico; El Caracol, un osservatorio gigante sormontato da una cupola, e la Casa de las Monjas. All’interno della zona archeologica si trova il Cenote de los Sacrificios, sito a nord de El Castillo. Orario: tutti i giorni dalle 8.00 alle 17.00. Tutte le sere si può ammirare un bello spettacolo di son et lumière. Nelle immediate vicinanze si trova la Cueva de Balankanche, una grotta dove si possono fare passeggiate guidate, accompagnate da luci e suoni. Lungo il percorso è possibile ammirare oggetti di culto originali dei Maya. Lo spettacolo di luci e suoni viene presentato tutti i giorni alle 20.00 d’estate ed alle 19.00 in inverno, con traduzioni simultanee disponibili.

Acanceh – Nella piazza principale ci sono due edifici maya ristrutturati: la Piramide ed il Palazzo degli Stucchi. Appartengono entrambi al primo Periodo Classico, fra i secoli V e VI d.C. Orario: tutti i giorni dalle 8.00 alle 17.00. Akè - Spicca Il Palazzo ed i vari sacbe (antiche strade) che collegavano le città maya. Ha avuto il suo maggior splendore durante il periodo classico. Nella zona si trovano due cenote e lì vicino c’è l’Hacienda San Lorenzo Akè, che si trova in eccellenti condizioni. Orario: tutti i giorni dalle 8.00 alle 17.00.Dzibilchaltùn – tutto attorno si trovano all’incirca 8,000 strutture. Ciò nonostante l’edificio più importante è “la Casa delle 7 bambole”, dove si può osservare l’equinozio i giorni 21 marzo e 21 settembre. Qui si trova anche il cenote di Xlacah, uno dei più profondi dello Yucatan ed il Museo del paese, in cui è esposta un’interessante collezione di pezzi sia maya che risalenti all’epoca coloniale. Orario: dalle 8.00 alle 17.00.Ek Balam - Possiede un’architettura maestosa. I principali edifici circondano due piazze. L’Acropoli rappresenta una delle più grandi strutture della Mesoamerica. Ha 45 strutture ed è circondata da due muraglie concentriche di pietra, ed un’altra ancora che unisce gli edifici centrali. Orario: tutti i giorni dalle 8.00 alle 17.00.A soli 1.5 km. Si trova il Cenote X-Canchè, al quale si può arrivare affittando biciclette all’entrata della zona archeologica. Possiede un’infrastruttura per la pratica del rappel e zip-line, sono disponibili kayak, capanne, aree per mangiare e riposare. Orario: dalle 8.00 alle 16.30.

Zone Archeologiche

Page 30: Guida Turistica di Yucatán

© 2014 Tutti i diritti riservati. E 'vietato copiare inparte o in toto senza il permesso dell'autore27

www.visitmexico.com

Mayapán

Mayapan - Il più importante centro della civiltà maya durante il XIII secolo. Costruito in modo molto simile a Chichén Itzá. Include più di 4.000 strutture circondate da una grande muraglia, e decine di cenotes. Vi spicca il Castillo de Kukulcán, dalle caratteristiche simili a quello di Chichén Itzá. Spicca il Castello di Kukulcan, dove avviene un interessante fenomeno di luce e ombra durante il solstizio d’inverno, simile a quello di Chichen-Itza. Orario: tutti i giorni dalle 8.00 alle 15.00.Uxmal - Uno dei siti archeologici più grandiosi di tutta la Mesoamerica, dichiarato dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità. Gli edifici più notevoli sono: il Cuadrángulo de las Monjas, il Juego de Pelota, il Templo de los Monumentos, la Casa de las Tortugas, el Palacio del Gobernador e la Casa del Adivino, una piramide alta 35 metri. Vi si trova il Museo della zona archeologica in cui sono esibiti interessanti pezzi di pietra lavorata e di ceramica. Orario: tutti i giorni dalle 8.00 alle 17.00.Nella zona archeologica si offre uno spettacolo di luci e suoni, alle 19.00 in inverno ed alle 20.00 in estate, con traduzione in 7 lingue delle varie leggende maya che si narrano.Yaxunah - La sua architettura è in stile Puuc ed oltre ai resti archeologici, il luogo offre: il sacbè (antica strada maya) più lungo di tutta la zona maya, alloggio in tipiche capanne ed il cenote Lol-Ha, con belle acque di color smeraldo ed una scalinata in pietra. Orario: lunedì e venerdì.X’cambò - Una delle zone più estese della costa peninsulare. I suoi grandi edifici si ergono nel bosco umido della palude, a 2 chilometri soltanto dalla costa. Vi sono 10 sorgenti d’acqua. La vicinanza con il mare permise che la zona diventasse un importante centro per la produzione di sale. Risaltano il Tempio dei Sacrifici ed il Tempio della Croce, un grande basamento scalonato con una croce nella parte superiore da dove si può godere una vista panoramica di tutta la costa yucateca. Orario: tutti i giorni dalle 8.00 alle 17.00.

Oxkintok - Si caratterizza per le sue iscrizioni calendariali, le più antiche dello Yucatan e per le sue colonne di pietra antropomorfe, i suoi guardiani e la particolarità di edifici come il Satunsat, anche conosciuto come “Il Labirinto”, che si pensa assomigliasse ad un viaggio nel mondo sotterraneo, degli inferi. Orario: tutti i giorni dalle 8.00 alle 17.00.Kabáh - Che significa “la mano che cesella” o “il signore dalla mano forte e potente”. La città risale ad un periodo compreso tra il 750 e il 950 D.C. e a quell’epoca risultava la più importante dopo Uxmal. El’edificio di maggior interesse: Il Palacio de los Mascarones, (Palazzo delle Maschere). Si tratta di uno stupefacente esempio di stile precolombiano barocco esacerbato, il Palazzo ha una bellissima facciata ornata da 300 maschere del dio della pioggia Chac Mool. Purtroppo la maggior parte sono rovinate e le migliori, le uniche quasi integre, si trovano all’estremità destra del palazzo, che è anche il confine visitabile di Kabah. Orario: tutti i giorni dalle 8.00 alle 17.00.Sayil - Tra le sue strutture più importanti si annoverano El Palacio, il Juego de Pelota, il Palacio Sur e il Complejo del Mirador. Centro urbano di grande estensione, sviluppato fra gli anni 600 e 900 d.C. Orario: tutti i giorni dalle 8.00 alle 17.00.Xlapak - Include tre piramidi restaurate, tra le quali spicca El Palacio, uno dei più grandi gioielli dello stile architettonico Puuc, con una magnifica facciata in cui si possono apprezzare un grande mosaico di pietra con una greca ed altri elementi geometrici. Orario: tutti i giorni dalle 8.00 alle 17.00Labná – Caratterizzata dall’elegante arco, che costituisce una delle opere architettoniche più rappresentative del Puuc. Altri edifici interessanti sono El Mirador ed El Palacio, decorato con figure in onore di Chaac, e i suoi 70 cheltunes (specie di cisterne). Orario: tutti i giorni dalle 8.00 alle 17.00Chacmultùn - Gli edifici sono realmente belli per cui vale la pena visitarlo. Ci sono quattro gruppi architettonici: il Gruppo Centrale, dove si trova la costruzione più alta e bella. Il gruppo Chacmultùn, il Gruppo Kabalpak, con tre piccole costruzioni ed il Gruppo Xethpol. Alcuni degli edifici hanno bei murales ben conservati. Orario: tutti i giorni dalle 8.00 alle 17.00.

Zone Archeologiche

Page 31: Guida Turistica di Yucatán

© 2014 Tutti i diritti riservati. E 'vietato copiare inparte o in toto senza il permesso dell'autore28

www.visitmexico.com

Mappa di Chichén Itzá

Mappa di Uxmal

MEXICO

18

Cenote Xtoloc

El Akab Dzib

El Castillo

Columnada Oeste

Juego dePelota

El MercadoTemplo de

los Guerreros

Plataformade Venus

Grupo de lasMil Columnas

Colu

mna

da n

orte

Baño de Vapor

El Tzompantli

Juego de Pelota

Hotel

El CenoteSagrado

Plataforma de

Águilas y Jaguares

El Osario

El Observatorio

Casa del VenadoChichanchob

Juego de pelota

Estacionamiento

Las Monjas

La Iglesia

(La Casa Roja)ParadorTurístico

CafeteríaMuseode Sitio

Templo delHombre

con Barbas

Valladolid

Merida

N

MEXICO

26N

Juego de Pelota

Palacio delGobernador

Casa de la Vieja

Cuadrángulode las Monjas

Pirámidedel Adivino

Estacionamiento

Servicios

Grupo del Cementerio

Grupo Noroeste

Grupo Norte

Gran Pirámide

Templo Sur

Templo Chimez

Grupo Oeste

Hotel

Hotel

TemploFálico

Casa delas Palomas

Casa delas Tortugas

Plataformade las Estrellas

Mérida

Campeche

Page 32: Guida Turistica di Yucatán

© 2014 Tutti i diritti riservati. E 'vietato copiare inparte o in toto senza il permesso dell'autore29

www.visitmexico.com

Mappa di Kabah

Mappa di Labná

Templo delas Colmnas El Palacio

Boletos

Entrada

EstacionamientoGran Teocalli

ElArco

Casa delas Brujas

Palacio de lasMáscaras

(Codz-Poop)

Uxmal Campeche

Boletos

Estacionamiento

Palacio

Sacbé (Camino Cerem

onial)

Templodel Este

ElMirador

Arco deLabná

Page 33: Guida Turistica di Yucatán

© 2014 Tutti i diritti riservati. E 'vietato copiare inparte o in toto senza il permesso dell'autore30

www.visitmexico.com

Ik Kil

Yucatan offre una vasta gamma di attività per gli amanti della natura e avventura come il trekking, ziplining, immersioni in grotta e passeggiate a cavallo, tra molti altri.

I dintorni di Mérida offrono un paesaggio spettacolare, dove potrà scoprire diversi cenotes (grotte sotterranee naturali con acque cristalline o turchesi collegati fra loro), circondati da un’esuberante vegetazione, iper il nuoto, l’immersione e lo snorkel. Cenotes en Cuzamá – Il percorso che collega i diversi cenotes si realizza su un carretto trainato da cavalli attraverso 7 chilometri di sentieri in piena natura.

Cenote Zací – Noto per il suo bel colore turchese e per essere ideale per il nuoto. Vi si trova una rara specie di pesci neri e privi di occhi denominati lub. Cenote Xlacah – Cenote aperto il cui fondo si inclina formando un angolo acuto che prosegue fino ad una distanza tuttora sconosciuta. Vi risiede il pez veleta (pesce banderuola). Si trova all’interno della zona archeologica di Dzibilchaltún. Cenote Sambulá – Caratterizzato dalle sue acque calde e pulite. Si trova all’interno di una grotta. Cenote Dzinup ó X’keken – Sito all’interno di una caverna sotterranea. Favoloso spettacolo di luce naturale, acque trasparenti di colore turchese e stalattiti. Vi si può nuotare. Grutas de Balankanche – Bellezza naturale unica per le sue formazioni e per la sua importanza come centro cerimoniale maya. Grutas de Loltún – Queste grotte sono state adattate per poter realizzare in condizioni di sicurezza un percorso di circa 1 chilometro al loro interno.

Avventura Nello Yucatan

Cenotes e Grotte

Page 34: Guida Turistica di Yucatán

© 2014 Tutti i diritti riservati. E 'vietato copiare inparte o in toto senza il permesso dell'autore31

www.visitmexico.com

Rio Lagartos AdventuresRio Lagartos Adventures

Restaurante ISLA CONTOYRestaurante ISLA CONTOY

Experience the natural beauty of Experience the natural beauty of

the Ria Lagartos Biosphere Reserve the Ria Lagartos Biosphere Reserve

A Flamingo Boat Tour,A Flamingo Boat Tour,

Birdwatching,Birdwatching,

Crocodile Night Trips,Crocodile Night Trips,

Light Tacke, PhotographyLight Tacke, Photography

Trips, Snorkle Trips,Trips, Snorkle Trips,

Sunset Tours, MountainSunset Tours, Mountain

Bikes and Kayaks,Bikes and Kayaks,

and much more....and much more....

Calle 19 #134 x 14 on water front. By Phone: Cell: 01-986-100 83 90

Restaurante Isla Contoy: 01-986- 862 04 52 ( 01 986 86 2 00 45 ) Home: 01-986- 862 02 02 (TO 8 PM)

RIO LAGARTOS YUCATAN MEXICO 97720www.riolagartosadventures.com [email protected]ío Lagartos

Pajaro Toh

Yucatan è superiore al 41% della diversità nazionale di uccelli (443 specie), di cui 11 sono endemiche. Il momento migliore per l'osservazione è l'inverno. Tra i più comuni sono: la Ocellated Turchia, grande curassow, quaglia e il gabbiano reidora Yucatan. Celestún, paradiso naturale, territorio messicano in cui annida, si alimenta e si riproduce il fenicottero rosa. Telchac Puerto, luogo ideale per la pratica di diversi sport acquatici; lì vicino s’incontra la bella Laguna Rosada, dimora per migliaia d’uccelli migratori.Laguna Rio Lagartos ê uno dei punti meno frequentati per l’osservazione dei fenicotteri rosa. Il momento migliore per osservazione uccelli è durante l'inverno.

8

Osservazione Uccelli

Page 35: Guida Turistica di Yucatán

© 2014 Tutti i diritti riservati. E 'vietato copiare inparte o in toto senza il permesso dell'autore32

www.visitmexico.com

Progreso

Yucatán ha 350 km di costa offrono spiagge di sabbia bianca incontaminata, la vegetazione esotica e pittoresca comunità costiere e ospedale; ei dintorni di Mérida troverà spiagge e fiumi dalle acque tranquille dove potrà praticare questo sport mentre percorre i quasi 20 km di canali che esistono fra le mangrovie e scoprire gli spettacolari paesaggi della penisola yucateca. Esistono fornitori di servizi che promuovono diversi itinerari per il turismo. Le spiagge vicino a Mérida offrono ai suoi visitatori acque tranquille con venti fino a 40 nodi che permettono la realizzazione d’attività acquatiche come il windsurf,

la tavola a vela e il kitesurf, questo ultimo una versione moderna ed estrema del surf associato al parapendio. El Cuyo e Rio Lagartos paradiso naturale e sono la patria di giaguari, i fenicotteri, i volatili, gli aironi e le tartarughe marine. Pesca. Le acque tranquille delle sue spiagge e la ricca varietà di pesci fra i quali si evidenziano un piccolo squalo commestibile (cazón), la cernia (mero), il pesce corvina, il pesce lisa, il pesce huacinango, la sogliola occhiuta (pesce tambor) ed il pesce barracuda, danno la possibilità di praticare la pesca sportiva o, lungo i moli dei pescatori, pescare con lenza ed amo mentre osserva i bei tramonti della regione.

Sport Acquatici

Page 36: Guida Turistica di Yucatán

© 2014 Tutti i diritti riservati. E 'vietato copiare inparte o in toto senza il permesso dell'autore33

www.visitmexico.com

Archeologia. Yucatan è sede della cultura Maya e il suo retaggio storico è unico al mondo. Architettura storico. Mérida, un emozionante percorso che le permetterà di conoscere, a pochi chilometri da Mérida, antiche aziende agricole oggi convertite in lussuosi hotel. Arte ed Artigianato. Nel mercato Lucas Gálvez o nei dintorni della Plaza Principal, potrà trovare bei lavori fatti a mano da artigiani di Mérida ed in particolare: delicati pezzi in filigrana d’oro o d’argento i quali, in molte occasioni, presentano incrostazioni di pietre preziose; gli huipiles, indumenti di un solo capo che normalmente sono vestiti dalle donne yucateca con colorati ricami nella scollatura e nel bordo; le tradizionali "guayaberas", camice di cotone con maniche corte o lunghe che vestono i cavalieri della regione, accompagnata da un sombrero di jipi o panama. Altri lavori non meno importanti che può acquistare nella "Città bianca" sono le amache –letti da appendere tessuti a mano, di seta o di cotone- .

Gastronomia. Risultato della ricca eredità preispanica e dalla fusione dei sapori della gastronomia spagnola, francese e cubana. Fra quelli più importanti si evidenziano: la cochinita pibil, elaborata con carne di maiale, bagnata con succo d’arancia e servita con fagioli e cipolla rossa; i salbutes, fatti con tortilla (frittate) di mais ripiene di tacchino, cipolla ed avocado; i panuchos, fatti con tortilla di mais condite con fagioli; i papadzules, elaborati con tortillas bagnate con salsa verde di semi di una zucca chiamata kol, ripiene d’uova cotte, arrotolate e bagnate con una squisita salsa di pomodoro, cipolla e aglio; la saporita minestra di lime.In ogni piazza e giardino si può ascoltare il tradizionale canto dei “trovatori” o il suono ritmico della “jarana”. Il suo artigianato, la gastronomia, la musica ed il folclore sono prove inconfutabili che lo Yucatan è una terra colta ed orgogliosa, che incanta e riceve a braccia aperte tutti i visitatori.Lo Yucatan è una destinazione culturale per eccellenza.

Cultura e Tradizioni nello Yucatan

Page 37: Guida Turistica di Yucatán

© 2014 Tutti i diritti riservati. E 'vietato copiare inparte o in toto senza il permesso dell'autore34

www.visitmexico.com

Fin dal XVI secolo, le Haciendas dello Yucatán adottarono il sistema feudale europeo. Erano delle fattorie molto produttive e dei centri di elaborazione che producevano carne e prodotti agricoli per l’esportazione. Nell’Ottocento la maggior parte delle haciendas producevano funi di henequén, l’agave sisaliana. Le haciendas comprendevano dei campi vastissimi di henequén, coltivati da centinaia di persone; una cappella; la casa principale, in genere l’edificio più grande, dove risiedeva l’hacendado e dove si trovavano gli uffici amministrativi.

Dopo la Guerra delle Caste nello Yucatán e la conseguente invenzione delle fibre sintetiche, la maggior parte delle haciendas venne abbandonata. Recentemente, considerata la bellezza dei loro edifici e allo scopo di godere dell’ambiente campestre nei dintorni della città di Mérida, molte haciendas sono state riattate e trasformate in lussuosi alberghi, seconde case, ristoranti o musei. Tra le più importanti possiamo citare Katanche, Kancabchén, Ochil, Petac, San José Cholul, Santa Rosa, Temozon, Teya e Yaxcopoil, considerata uno dei più importanti fondi agricoli per la sua estensione e sontuosità ed attualmente adibita a museo.

Haciendas

Page 38: Guida Turistica di Yucatán

© 2014 Tutti i diritti riservati. E 'vietato copiare inparte o in toto senza il permesso dell'autore35

www.visitmexico.com

180

295

295

176

261

25

281

261

261

178

ParqueEco-arquológicode Dzibilchaltún

ConkalTemozón

Xlacah

TelchacPueblo

Hunucmá

Yaxcopoil

Oxkintok

Umán

Dzidzantún

Temax

Dzilam González

Dzilam De Bravo

Tekal de VenegasTekanto

Izamal

Kantunil

Hoctún

Tixbacab

Dzitás

Yalsihón

TinumTemozón

San Felipe

Panabá

Espita

Loché

Yokdzonot

Tizimín

Sotutade Peón

Temozón

Mama

Tekit

HuhíTecoh

Acanceh

Ticul

Xtohil

Sotuta

Yaxcabá

Tixcacaltutyub

Tahdziú

Ticum

TixmehuacAkil

TeaboManí

Chumayel

Mayapán

Tekax

OxkutzcabSanta Elena

Sayil Labná

Kihoic

Benito Juárez

Tzucacab

Becanchén

Nohalal

Catmis

Tahdzibichén

Dzonotchel

Ichmul

Chikindzonot

Zaci Chemax

Catzim

Peto

Telchac Puerto

Chuburma

Sisal

Chelem

Chunchucmil

Progreso Chicxulub Puerto

Kinchil

Motul

CAMPECHE

Maxcanú

Xlapac

Yotholin

Río Lagartos

XixinTetiz

Celestún

Uxmal

Kabah

Chacmultún

Mul

Valladolid

CHAMPOTÓN CHETUMAL

San Rafael

Abalá

Timul

Chuchub

Xkalakdzonot

KávaChulután

Cuculá

El Cuyo

Las Coloradas

Yashilón

San Anselmo

Nohyaxche

Santa ClaraSan

Crisanto

Cuzamá

Sambulá

Dzemul

Ticopó

Aké

Bella Flor

Yaxbachén

Hopelchén

Grutas de Balancanché

Yaxunáh

CenoteXtojil

Sta Rosa

ReservaEcológica

EstatalEl Palmar

Kochol

Calkiní

Tenabo

Grutas deCalcehtok

Zona de Cenotes

OchilItzincab

Poxilá

SanAntonio

Zona de Cenotes

Noc-Ac

Xcambó

San José Cholul

Teya

Xtampu

Katanchel

Tepich

Yodzonot

Muna

Xcanchankán

Polol

Grutas de Loltún

TabiGrutas deSabac-Há

ChumulTigre

Grande

TiholopXlapak

FelipeCarilloPuerto

CHETUMAL

LagunaChichancanab

LagunaEsmeralda

L. Cobá

L. Nochacam

Chichén Itzá Dzitnup

Zona deCenotes

Dzululoc

Zona deCenotes

CenotesMumondzonor

Lununchán

Zona deCenotes

Estero ElIslote

Punta Bachul

Islote ElCerrito

Zona deCenotes

Zona deCenotes

Tecom

EsteroRío Lagartos

Yohactún

CenoteAzul

Siete Bocas

Ek Balam

Chancenote

PuntaCaracol

IslaHolbox

LagunaYalahan

Cabo Catoche

IslaContoy

IslaBlanca

Reserva de la BiósferaIsla Contoy

IslaMujeres

Tulúm

Akumal

Xcaret

Cobá

PuntaCancún

PuntaNizuc

PuntaMaroma

PuntaMolas

PuntaCelaraín

Cozumel

San Miguel

Playa delCarmen

Bahía de la Ascención

PuntaAlen

LagunaMojarras

Tabi

Campeche

Mérida

Quintana Roo

Cancún

Mar Caribe

Zona De Cenotes

Laguna Rosada

Punta Holchit

LagunaYalahau

Reserva de laBiosfera

Sian Ka’an

Reservade la

BiosferaCelestún

Reserva de laBiósfera de

Río Lagartos

Reserva EcológicaBocas de Dzilám

X-Hasil

Tunkás

N

CancúnCampecheProgresoChetumalVillahermosaCiudad de MéxicoPlaya del CarmenTulúm

Km.320

253 36 456 6971,150 386 476

UmánYaxcopoilSayilKabahUxmalIsla MujeresValladolidChichén ItzáIzamal

Km.18

23 126 102 80 330 160 120 72

SisalCelestúnXlapkSayilLabnáLoltúnTiculTelchacDzibilchaltun

Km.53

93 121 126 118 113 84 62 23

Tabella Delle Distanze da Mérida:

Mappa di Yucatan

8

7

AeroportoArchitettura Coloniale Cenotes e GrotteCrociereSport AcquaticiOsservazione Fenicottero RosaHaciendaPesca SportivaOsservazione UccelliZone Archeologiche

Simbologia

Page 39: Guida Turistica di Yucatán

www.visitmexico.com

00 800 11 11 22 66