i contratti di rete: aspetti giuridici, finanziari ed organizzativi contratti di rete.pdf ·...

Download I Contratti di Rete: aspetti giuridici, finanziari ed organizzativi contratti di rete.pdf · Approccio

Post on 14-Feb-2019

212 views

Category:

Documents

0 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

I Contratti di Rete: aspetti I Contratti di Rete: aspetti

giuridici, finanziari ed giuridici, finanziari ed

organizzativiorganizzativi

Silvana MarcotulliSilvana Marcotulli

Donatello AspromonteDonatello Aspromonte

Alessandro AddariAlessandro Addari

Gli elementi costitutivi

del Contratto di Rete

Il Contratto di Rete

Contratto diRete

Modalit contrattuale di cooperazione tra pi imprenditori

Collaborare in ambiti

predeterminati

Scambiarsi Informazioni e/o

prestazioni

Esercitare una o pi attivit

in comune

Accrescere la propria capacit innovativa e la propria competitivit sul mercato

Tipizzazionedel

Contratto di Rete

Elementi del Contratto

di RetePartecipanti, ossia i soggetti che sottoscrivono un CdR

Obiettivo strategico della Rete, con riferimento allinnovazione ed

allinnalzamento della capacit competitiva

Definizione della governance (ampia libert)

Programma di rete, ossia la specifica delle attivit e dei diritti e

obblighi che ciascuna parte si assume

Durata del contratto, modalit di adesione dei nuovi soci, recesso

La costituzione di un Fondo Comune della Rete (eventuale)

Listituzione di un Organo Comune della Rete (eventuale)

Il Contratto di Rete pu o meno essere asseverato

Quale stato liter legislativo dei

Contratti di Rete?

Quale la situazione attuale?

La parola al MISE

Le principali differenze tra il Contratto

di Rete e le altre modalit aggregative

ATI

Aggregazione limitata ad

uno specifico business

un mezzo tecnico tramite il

quale ciascuna impresa

persegue un interesse

proprio, distinto da quello

delle altre imprese

partecipanti (TAR Calabria)

CDR

programma comune

duraturo e non limitato al

compimento di un affare

specifico.

Accrescimento collettivo ed individuale attraverso

lincremento di innovazione

e competitivit dei soggetti

aderenti alla rete

ATI vs Contratti di

Rete

Consorzio

unorganizzazione comune per la disciplina o per lo

svolgimento di determinate

fasi delle rispettive imprese

(art. 2602 cod. civ.).

Soggetto giuridico e tributario autonomo

rispetto alle imprese

consorziate

CDR

Organizzazione comune per esercitare una o pi attivit

economiche rientranti nei

rispettivi oggetti sociali

Le imprese rimangono

indipendenti e non danno

vita ad un soggetto giuridico

autonomo

Consorzi vs Contratti

di Rete

Industrial Cluster/ Distretto gruppo di aziende

tipicamente localizzate nella

regione geografica

operanti in un settore

comune di business

CDR Imprese operanti su tutto il

territorio nazionale

Filiera produttiva sia orizzontale che verticale

Distretti vs Contratti di

Rete

GEIE

Almeno due membri devono appartenere a

diversi Stati della Unione

Europea

Attivit economica diversa e

distinta rispetto a quella

esercitata dai singoli

membri e strettamente

ausiliaria rispetto ad essa

CDR

Imprese operanti sul territorio nazionale italiano

Sviluppo sinergico

dellattivit economica

svolta da ciascun aderente

al contratto di rete

GEIE vs Contratti di

Rete

Corporate Joint Venture

unorganizzazione di affari gestita da due o pi imprese

messa in comune , in stretta collaborazione dei reciproci mezzi

determinata operazione o di una determinata attivit

autonomia economica e politica degli associati al di fuori della JV

CDR

Contratto plurilaterale con

comunione di scopo (art.

1420 cc)

Lorgano comune e/o il rappresentante agiscono in

base alla disciplina dettata

per il contratto di mandato

(artt. 1706 e 1726 c.c.)

JV vs Contratti di Rete

Le criticit giuridiche del contratto

Nullit ed Annullabilit

Nullit ex art. 1346 c.c.: assenza o estrema genericit delle

prestazioni programmate

Nullit ex art. 1418 c.c.: mancanza di indicazioni idonee circa la

capacit di crescita collettiva, della capacit tecnologia o della

competitivit sul mercato

. Se individuale: invalidit parziale della clausola per mancato

rispetto dei meccanismi di ripartizione del lucro (artt. 2262 -1419

c.c)

IL Recesso dal

contratto di rete

Il recesso deve essere configurato e disciplinato in modo tale da non

compromettere la stabilit della rete. Le ipotesi quindi dovranno

essere legate ad una giusta causa

Il recesso deve assumere la medesima forma richiesta dal contratto

di rete e deve essere iscritto nel registro delle imprese perch sia

opponibile ai terzi.

Quali sono le opportunit

e i vantaggi per le imprese?

Vantaggi del Contratto di Rete

Vantaggi finanziari di

Rete

Vantaggi finanziari di

Rete

La formazione del

Rating

Informazioni qualitative del

Contratto di Rete

Informazioni qualitative dellimpresa a Rete

Informazioni quantitative dellimpresa Rete

Rating dimpresa

Coefficiente di

aggiustamento

Miglioramentodel rating dimpresa

Capacit di accesso al credito

Capacit di accesso al credito

Rating delle imprese in

ReteIl coefficiente migliorativo del rating dipende dalla valutazione delle

informazioni del contratto di Rete, ed in particolare:

dalle finalit del CdRdal BP di Retedalla Governance del CdRdalle potenzialit del CdR

Attenzione

Attenzione

Nessun Premio di Rete

Rischio notching- down

Vantaggi finanziari di

Rete

Vantaggi finanziari di

Rete

Reti e finanziamenti

Alcuni esempi

Quindi, da un punto di vista finanziario

Esiste un trade off da considerare,

soprattutto in fase di costituzione,

tra fessibilit e finanziabilit

Ma

Vantaggi finanziari di

Rete

Alcune tipologie di agevolazioni

Bando tipo (CCIAA)

Bando tipo (CCIAA)

Vantaggi finanziari di

Rete

DETASSAZIONE DEGLI UTILI DESTINATI AL FONDO COMUNE

Art. 42 co.2-quater DL78/2010In vigore dal 31 luglio 2010

fino al 31 dicembre 2012

UTILE DI ESERCIZIO ANTE ACCANTONAMENTO-

ACCANTONAM. ALLA RISERVA EX ART. 42 DL 78/2010(MAX 1.000.000,00)

=UTILE IMPONIBILE NETTO

Riserva EX ART. 42 DL 78/2010: dettagliata informazione in nota integrativaRiserva vincolata: alla realizzazione degli investimenti previsti dal programma comune di rete

Agevolazioni fiscali

Insomma.tanti vantaggi

E i rischi?

Le 5 cause dellinsuccesso dei

Contratti di Rete

Relazioni instabili

Possibili atteggiamenti opportunistici

Errori in fase di pianificazione strategica

finanziaria e fiscale

Management non idoneo

Mancata definizione degli obiettivi di Rete

Mitigazione dei rischi

Strategic Framework Network

Approccio a 5 stadi per la creazione di Reti dimpresa

Creare partnership stabili e definire

gli obiettivi della Rete

Adozione di un approccio integrato alla costituzione delle Reti

-- Le dieci fasi per lo sviluppo collaborativo del Business Le dieci fasi per lo sviluppo collaborativo del Business --

Come?

Obiettivo

Facilitazione e definizione degli obiettivi di Rete

Facilitazione e definizione degli obiettivi di Rete

1. Strategia di Rete2. Piano di Rete

3. Approccio di Rete

4. Meeting di Rete5. Negoziazione strategica

6. Negoziazione operativa

7. Test

8. Formalizzazione9. Governance

10. Valutazione

Nel piano strategico aziendale va inserito il

capitolo del business collaborativo valutando:

COSA? QUALI ATTIVITA in cui sviluppare alleanze strategiche al fine di rafforzare la competitivit dellimpresa sul mercato locale e internazionale

CON CHI? IDENTIKIT DEI PARTNER IDEALIcon riferimento ai settori, dimensioni, posizionamento.

1. Strategia di Rete

SCOUTING & MATCHING

Sulla base del Piano Strategico Ricerca potenziali partner in particolare:

imprese;

enti;

universit;

Istituti scolastici;

centri di ricerca

2. Piano di Rete

avvio dei primi contatti con i potenziali partner predisponendo una accurata

presentazione aziendale con particolare

riferimento alle principali finalit del

business collaborativo.

3. Approccio di Rete

attraverso operazioni informali e relativamente semplici si avviano tavoli di

lavoro finalizzati allo scambio di informazioni,

alla conoscenza reciproca, a momenti

conviviali di incontro tra i vertici ed i

collaboratori chiave.

Gli aspetti psicologici e relazionali sono le fondamenta e il collante della rete e

consentono di superare difficolt e imprevisti.

4. Meeting di Rete

Attraverso incontri tra i vertici delle aziende

coinvolte al fine di individuare:

Mission

Recommended

View more >