ldb plurality and diversity mapelli_01

Download Ldb Plurality and Diversity Mapelli_01

Post on 21-Nov-2014

68 views

Category:

Education

2 download

Embed Size (px)

DESCRIPTION

Ldb Plurality and Diversity Mapelli_01

TRANSCRIPT

  • 1. DIVERSITY MANAGEMENT Gestire e valorizzare la diversit Adele Mapelli 1
  • 2. Obiettivi Trasmettere limportanza ed il valore della diversit Confrontarsi sulle possibili linee di azione organizzative Riflettere sulle criticit individuali legate allaccettazione delle diversit
  • 3. Agenda 1. Diversity Management: motivazioni e vantaggi 2. Diversit e organizzazioni: valore o ostacolo? 3. Diversit e individuo: valore o ostacolo?
  • 4. Agenda 1. Diversity Management: motivazioni e vantaggi 2. Diversit e organizzazioni: valore o ostacolo? 3. Diversit e individuo: valore o ostacolo?
  • 5. DIVERSITA: (dal lat. diverstas atis) lesser diverso, non uguale n simile DIVRSUS: (part. pass. di divertre) deviare La diversit Definizione
  • 6. IN BIOLOGIA: biodiversit IN ECONOMIA: creazione, innovazione, sviluppo IN SOCIOLOGIA: variet di culture, gruppi etnici e background socio-economici IN AMBITO AZIENDALE: caratteristiche dei lavoratori La diversit Ambiti di applicazione
  • 7. Abilit Orientamento sessuale Quali diversit? La diversit nella forza lavoro Genere Et Etnia
  • 8. Formazione Localizzazione geografica Esperienza professionale Motivazioni Attitudini Religione Ruolo / famiglia professionale Quali diversit? La diversit nella forza lavoro
  • 9. La diversit al lavoro Levoluzione temporale GRADO DI GESTIONE DELLA DIVERSIT Approccio politico AFFIRMATIVE ACTION + - ANNI 60 / 70 INIZI ANNI 90 MET ANNI 90 OGGI
  • 10. La diversit al lavoro Affirmative action un approccio politico alla gestione della diversit. Lobiettivo imporre alle aziende di avere nel proprio organico una percentuale predeterminata di alcune categorie di lavoratori. Si concretizza nellimplementazione di programmi di reclutamento mirati, trattamenti preferenziali nei confronti delle categorie deboli e nellutilizzo di quote.
  • 11. La diversit al lavoro Levoluzione temporale Approccio etico VALUING DIFFERENCES GRADO DI GESTIONE DELLA DIVERSIT Approccio politico AFFIRMATIVE ACTION + - ANNI 60 / 70 INIZI ANNI 90 MET ANNI 90 OGGI
  • 12. La diversit al lavoro Valuing differences un approccio etico alla gestione delle diversit. Lobiettivo sviluppare un ambiente di lavoro in cui le diversit sono valorizzate e accettate. Lo strumento principale con cui implementare la valorizzazione delle diversit la cultura organizzativa.
  • 13. La diversit al lavoro Levoluzione temporale VALUING DIFFERENCES DIVERSITY MANAGEMENT Approccio etico Approccio strategico GRADO DI GESTIONE DELLA DIVERSIT Approccio politico AFFIRMATIVE ACTION + - ANNI 60 / 70 INIZI ANNI 90 MET ANNI 90 OGGI
  • 14. La diversit al lavoro Diversity Management un approccio diversificato alla gestione delle risorse umane che le aziende spontaneamente decidono di applicare. Lobiettivo la creazione di un ambiente lavorativo inclusivo Si realizza con limplementazione di un programma organizzativo finalizzato allutilizzo del potenziale individuale come leva strategica per il raggiungimento degli obiettivi organizzativi
  • 15. La diversit al lavoro Levoluzione temporale VALUING DIFFERENCES Conviene! DIVERSITY MANAGEMENT Approccio etico Approccio E giusto strategico farlo GRADO DI GESTIONE DELLA DIVERSIT Lo impone la legge Approccio politico AFFIRMATIVE ACTION + - ANNI 60 / 70 INIZI ANNI 90 MET ANNI 90 OGGI
  • 16. I vantaggi Benessere organizzativo engagement job satisfaction identificazione discriminazione stress assenteismo turn over
  • 17. I vantaggi Reputazione e immagine immagine dellimpresa e reputazione capacit dellimpresa di attrarre risorse capacit di trattenere potenziali
  • 18. I vantaggi Orientamento al mercato, al prodotto e al cliente attenzione alle richieste del mercato attenzione alle richieste dei clienti prodotti innovativi e allavanguardia
  • 19. I vantaggi Processo decisionale Lomogeneit produce conformismo che riduce lefficacia nei processi decisionali, con sintomi ricorrenti (groupthink). Laumento della diversit nei gruppi di lavoro permette di accedere a un maggior numero di informazioni e skill e quindi migliora le attivit di decision making. http://www.youtube.com/watch?v=UULh1C8R8yk
  • 20. I vantaggi Competitivit e redditivit Benessere organizzativo Reputazione / immagine Orientamento al mercato, al prodotto ed al cliente Processi decisionali / generazione di idee Source: McLeod e Lobel, 1992; Gruenfeld et al., 1996; Williams e OReilly, 1998; Source: McLeod e Lobel, 1992; Gruenfeld et al., 1996; Williams e OReilly, 1998; Wittenbaum e Stasser, 1996; Tziner e Eden, 1985 Wittenbaum e Stasser, 1996; Tziner e Eden, 1985
  • 21. Diversit come risorsa strategica per limpresa Diversit come problema da gestire allinterno dellimpresa Diversit come risorsa strategica, ma anche socialmente rilevante I vantaggi Competitivit e redditivit
  • 22. Agenda 1. Diversity Management: motivazioni e vantaggi 2. Diversit e organizzazioni: valore o ostacolo? 3. Diversit e individuo: valore o ostacolo?
  • 23. Una Storia sulla Diversit: lElefante e la Giraffa.
  • 24. Diversit e organizzazioni Politiche di gestione poco personalizzate Pochi strumenti di flessibilit Forte valore del presenzialismo Adozione formale non sostanziale Source: Osservatorio Diversity Source: Osservatorio Diversity M Maannaaggeemmeennt td di iS SDDAA B Booccccoonni,i ,2 2001122
  • 25. Diversit e organizzazioni Da quando lavori presso questa azienda, hai avuto la sensazione che alcuni tuoi colleghi siano stati discriminati o trattati ingiustamente dagli altri colleghi e/o dal tuo responsabile diretto? Source: Osservatorio Diversity Source: Osservatorio Diversity M Maannaaggeemmeennt td di iS SDDAA B Booccccoonni,i ,2 2001122
  • 26. Diversit e organizzazioni Da quando lavori presso questa azienda, hai avuto la sensazione di trovarti in un ambiente ostile che non consente alle persone di esprimersi come sono realmente? Source: Osservatorio Diversity Source: Osservatorio Diversity M Maannaaggeemmeennt td di iS SDDAA B Booccccoonni,i ,2 2001122