liceo classico “g. pascoli”- viggiano - umane ivb.pdf · liceo classico “g. pascoli”-...

Download LICEO CLASSICO “G. PASCOLI”- VIGGIANO - umane IVB.pdf · liceo classico “g. pascoli”- viggiano

Post on 18-Feb-2019

214 views

Category:

Documents

0 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

LICEO CLASSICO G. PASCOLI- VIGGIANO

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE LINGUA E CIVILTA INGLESE

ANNO SCOLASTICO 2015/16

INDIRIZZO DI STUDI Liceo delle Scienze Umane

CLASSE IV sez. B

AREA Linguistica

DISCIPLINA Lingua e civilt Inglese

DOCENTE Adele DE LUCA

QUADRO ORARIO 3 ore settimanali

1. ANALISI DELLA SITUAZIONE DI PARTENZA

1.1 Profilo generale della classe

La classe IV B formata da 27 alunni, di cui 3 maschi, provenienti da situazioni e contesti

sociali e culturali diversi.

Dal punto di vista comportamentale la maggior parte della classe si presenta corretta ed

educata, motivata ed interessata al percorso formativo. Sin dalle prime lezioni si cercato

di stabilire un rapporto di intesa e di apertura con la scolaresca.

Per quanto riguarda larea cognitiva la classe presenta vari livelli di conoscenza.

Ad una prima fascia appartiene un piccolo numero di allievi che possiede una mediocre

conoscenza degli elementi linguistici di base, mostrando un atteggiamento ed una

disponibilit al dialogo educativo intermittenti e che per tanto necessita di frequenti

sollecitazioni ad uno studio pi attento, responsabile, consapevole e costante.

Ad una seconda fascia appartiene la maggior parte della classe che evidenzia una

sufficiente conoscenza linguistica della disciplina e mostra impegno ed interesse.

Vi infine una terza fascia caratterizzata da alunni che dimostrano una buona conoscenza

delle nozioni strutturali e lessicali, nonch assiduit nello studio e piena partecipazione alle

attivit proposte.

1.2 Alunni con bisogni educativi speciali

(alunni diversamente abili e con disturbi specifici dellapprendimento)

Un alunna necessita del PDP.

1.3 Livelli di partenza rilevati e fonti di rilevazione dei dati

Tipologia di prova utilizzata come test dingresso: Revision dei tempi verbali: presenti

passati e futuri; colloqui con gli alunni e reading comprehension di testi letterari.

Livello critico

(voto n.c. 2)

Livello basso

(voti inferiori alla

sufficienza)

Livello medio

(voti 6-7)

Livello alto

( voti 8-9-10)

nessuno N. 7 N. 17 N. 3

FONTI DI RILEVAZIONE DEI DATI

griglie, questionari conoscitivi, test socio-metrici (se si, specificare quali)..

tecniche di osservazione

test dingresso X colloqui con gli alunni

colloqui con le famiglie X altro: reading comprehension di testi letterari

2. OBIETTIVI SPECIFICI DI APPREDIMENTO IN TERMINI DI COMPETENZE:

Competenze disciplinari del IV Liceo delle

Scienze umane

definite allinterno dei dipartimenti

1.Acquisizione di una sempre pi ampia e approfondita

competenza linguistica e comunicativa, sia produttiva che

ricettiva, per comprendere ed esprimere idee e per argomentare

tematiche relative alla sfera di interessi e conoscenze per il

consolidamento del livello B2 (Quadro di Riferimento Europeo ) .

2. Conoscenza degli argomenti storico-letterari e scientifici , degli

autori e testi elencati nel syllabus di ciascuna classe

3. Competenza nellindividuazione del contesto storico, sociale e

culturale caratterizzante un movimento letterario, un autore o una

fase della sua produzione

4.Competenza nella lettura ed analisi del testo

(letterario/storico/scientifico/argomentativo ) a livello denotativo

e connotativo

5. Capacit di organizzare in forma chiara e corretta le

informazioni e le osservazioni scaturite dalla lettura analitica per

produrre un testo scritto, attraverso un processo di sintesi e di

rielaborazione personale dei percorsi di lettura compiuti.

6. Capacit di elaborare prodotti multimediali (testi, immagini,

suoni etc.) anche con tecnologie digitali .

2.1 Articolazione delle competenze in abilit e conoscenze

ABILIT CONOSCENZE

1. Lessico pi ricco su argomenti di vita quotidiana/lessico specifico letterario e scientifico;

2. Uso del dizionario monolingua;

3. Rafforzamento funzioni linguistiche e strutture grammaticali Livello B2;

4. Corretta pronuncia di parole e frasi, di uso comune, utilizzate nei vari moduli disciplinari;

5. Conoscenza di generi/epoche/testi letterari ( previsti in ciascun syllabus);

6. Sistema fonologico, morfologico, sintattico,lessicale;

7. Variet di registri e testi.

1.Comprendere in modo globale, selettivo e

dettagliato di testi scritti / orali su

argomenti familiari e attinenti alla

formazione liceale;

2. Comprendere e contestualizzare testi

letterari di epoche diverse ;

3. Analizzare e confrontare testi letterari ed

eventuali produzioni artistiche di altri

paesi;

4. Descrivere esperienze , avvenimenti,

sogni, speranze, ambizioni, e spiegare

brevemente le ragioni delle proprie opinioni

e progetti;

5.Utilizzare in modo adeguato le strutture

grammaticali;.

6. Interagire con una certa disinvoltura in

una conversazione su temi noti in modo

adeguato al contesto e agli interlocutori;

7.Scrivere testi strutturati e coesi su

argomenti di volta in volta pi complessi

3. CONTENUTI SPECIFICI DEL PROGRAMMA (articolati per moduli e con indicazione dei tempi di svolgimento)

MODULO 1

Letteratura

Periodo: settembre gennaio

- Historical and social background

John Milton - life and works Satans speech MODULO 2

The Augustan Age

- Historical and social background - The rise of the novel* - The mock-heroic poem - Daniel Defoe life and works

Robinson Crusoe

The Island ( text analysis )

- Jonathan Swift life and works

Gullivers travels

The Laputians ( text analysis )

- Henry Fielding life and works The history of the life of the late Mr Jonathan Wild the Great

- Samuel Richardson life and works Pamela, or Virtue Rewarded

- Lettura e analisi di testi selezionati (verr trattato mediante lutilizzo della LIM)

Periodo: febbraio - giugno

MODULO 3

The Romantic Age

- Historical and social background: the French and the Industrial Revolution - Early Romantic Poetry - Romantic Poetry - William Blake: life and works: The Lamb (Text analysis);The Tiger

(Text Analysis);

- The first generation: W. Wordsworth & S. T. Coleridge: Lyrical Ballads, The Rime of The Ancient Mariner (Text Analysis)

- Lettura e analisi di testi selezionati.

4. EVENTUALI PERCORSI MULTIDISCIPLINARI/INTERDISCIPLINARI Tra discipline dello stesso asse o di assi diversi. Individuazione del modulo e descrizione

dellarchitettura didattica (per es. competenze chiave di cittadinanza)

5. METODOLOGIE

Lazione educativa, privilegiando lapproccio comunicativo, con luso costante e continuo

della L2, verr orientata allo sviluppo integrato delle abilit di base: ascoltare, parlare,

interagire, leggere e scrivere, allo scopo di far acquisire agli allievi una competenza

comunicativa che permetta loro di servirsi della lingua in modo adeguato al contesto.

Per quanto riguarda le attivit di insegnamento per raggiungere gli obiettivi sopracitati, si

far uso di continue esercitazioni su testi di vario genere. Partendo dal contesto socio-

storico-letterario, in linea di massima, i percorsi saranno affrontati anche con una

metodologia che dal testo giunge al contesto, sia perch lobiettivo generale

lacquisizione di una pi ampia ed approfondita competenza linguistica e non una semplice

conoscenza storica del prodotto letterario, sia perch valorizzando la valenza culturale e

formativa del testo possibile arricchire la competenza argomentativa in L2.

6. AUSILI DIDATTICI

Per la realizzazione degli obiettivi prefissati ci si avvarr dei seguenti sussidi:

- libro di testo: Only Connect New Directions. Ed Blu multimediale. From the Origins

to the Romantic Age. III ed. Lingue Zanichelli. Marina Spiazzi, Marina Tavella.

- materiale originale desunto da riviste inglesi e americane, lettore CD per l'ascolto di testi

originali in lingua inglese, utilizzo della lavagna luminosa.

7. SPAZI DIDATTICI Aula, laboratorio multimediale.

8. MODALIT DI RECUPERO DELLE LACUNE RILEVATE E DI EVENTUALE VALORIZZAZIONE DELLE ECCELLENZE

Recupero curricolare: Recupero in itinere - pausa didattica

Valorizzazione eccellenze: percorsi tematici di letteratura comparata

9. VERIFICA E VALUTAZIONE DEGLI APPRENDIMENTI

9.1 TIPOLOGIA NUMERO E TEMPI DELLE VERIFICHE

TIPOLOGIE DI PROVE DI VERIFICA NUMERO PROVE DI

VERIFICA

Prove scritte Domande a risposta aperta

Prove orali Colloqui con gli alunni

3 per quadrimestre

2 per quadrimestre

9.2 OBIETTIVI MINIMI

CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE

conoscere il lessico, le

strutture grammaticali e

sintattiche corrispondenti al

livello B2.1 del Quadro

comune europeo di

riferimento per le lingue

straniere;

Recommended

View more >