programma convegni key energy bozza aggiornata al 7 ...blank. di seconda generazione, idrogeno), con

Click here to load reader

Download PROGRAMMA CONVEGNI KEY ENERGY Bozza aggiornata al 7 ...blank. di seconda generazione, idrogeno), con

Post on 17-Jul-2020

1 views

Category:

Documents

0 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

  • 1 1

    PROGRAMMA CONVEGNI KEY ENERGY Bozza aggiornata al 7 novembre 2016

    N.B. Date,orari e sale sono ancora in parte indicativi e potrebbero essere variati a seconda delle esigenze

    8 novembre Sala Tulipano PAD B6

    10.00-13.30 Il futuro delle rinnovabili: stato della ricerca e nuove applicazioni A cura di: ENEA - Dipartimento Tecnologie Energetiche

    La produzione di energia, in particolare elettricità, da fonti rinnovabili è nel nostro Paese una

    realtà consolidata, che ha conosciuto negli ultimi anni una crescita continua e rilevante. Le

    tecnologie utilizzate sono da considerarsi sostanzialmente mature e ampiamente disponibili,

    anche se suscettibili di ulteriori miglioramenti in termini di efficienza e riduzione dei costi per

    unità di energia prodotta. E’ però evidente che, per raggiungere gli ambiziosi obiettivi previsti

    per i prossimi decenni, sarà necessario un ulteriore “salto di qualità” che metta in campo una

    serie di soluzioni innovative, in grado di valorizzare al meglio la fonte solare, l’energia del mare

    e l’energia chimica contenuta nei combustibili convenzionali o innovativi (biocombustibili liquidi

    di seconda generazione, idrogeno), con la progressiva industrializzazione di tecnologie

    attualmente oggetto di attività di ricerca e sviluppo tecnologico.

    A chi si rivolge: Operatori industriali del settore elettrico, fornitori di tecnologie (con una prospettiva di

    applicazione anche in Paesi extraeuropei), rappresentanti del mondo della ricerca (per una diffusione di

    conoscenze e avvio di nuove collaborazioni).

    Presidenti di sessione

    Gian Piero Celata, Direttore Dipartimento Tecnologie Energetiche dell’ENEA

    Alberto Pinori, Presidente ANIE Rinnovabili

    http://www.statigenerali.org/cms/wp-content/uploads/2016/10/Programma_Stati_Generali_Green_Economy_2016.pdf

  • 2 2

    Programma

    10.20-10.50 Nuove tecnologie e materiali per la produzione di elettricità da fotovoltaico (Paola Delli Veneri)

    10.50-11.10 Esperienza italiana sul solare termodinamico, tecnologie solari ad alta temperatura e sistemi

    ibridi per la produzione di energia elettrica e termica (Tommaso Crescenzi)

    11.10-11.30 Tecnologie per la produzione di combustibili da fonte solare (Luca Turchetti)

    11.30-11.50 Stato dell’arte e prospettive dell’energia dal mare (Gianmaria Sannino)

    11.50-12.10 Attività sperimentale ENEA sull’energia dal mare (Alfredo Fontanella)

    12.10-12.40 Produrre e immagazzinare l’energia: tecnologie e strategie per una gestione integrata sostenibile

    (Giorgio Graditi)

    12.40-13.30 Discussione e chiusura

    8 novembre Sala Mimosa 2 PAD B6

    11.30-13.30 Efficienza energetica 4.0: Incentivi e Smart Energy a cura di: ASSOESCo – Associazione Italiana Energy Service Company

    La domanda di efficienza nel mercato è crescente, mentre il sistema incentivante che fino ad

    oggi ha guidato le priorità di investimento è posto in discussione. Con questo seminario

    vogliamo fornire alle ESCo, agli operatori professionali e ai clienti finali, un aggiornamento sulla

    situazione della reale accessibilità ai TEE e al Contro Termico e degli incentivi, sull’utilizzo della

    finanza agevolata e una overview sui sistemi Smart che indirizzeranno le priorità di investimento

    in efficienza delle imprese.

    A chi si rivolge: Il convegno ha come destinatari principali le ESCo, gli Energy Manager e le Aziende

    interessate a ridurre i costi energetici.

    11.30 Introduzione e benvenuto: Il ruolo di ASSOESCo

    Roberto Olivieri, Presidente ASSOESCo

    11.45 SITUAZIONE E PROSPETTIVE DEGLI INCENTIVI ALL’EFFICIENZA

     Il sistema dei TEE – Come affrontare l’incertezza

     Conto Termico e aggiornamenti sui meccanismi incentivanti

    Fabio Grosso, Vicepresidente ASSOESCo

    12.15 FINANZIAMENTO PER LE ESCo

    Finanza agevolata negli EPC e Programma europeo H2020

    Antonio Ciccarelli, Vicepresidente ASSOESCo

    Fondi di investimento: alcuni case history di successo

    Stefano Fissolo, Vice Presidente SUSI Partners

    Franco Hauri, Partner Adaxia Capital Partners LLP

    12.50 SMART ENERGY

    Smart Metering e evoluzione tecnologica

    Vittorio Cossarini, Consigliere ASSOESCo

    Misure condivise e processo decisionale

    Umberto Sampieri , Vicedirettore City Life Magazine

    13.20 Conclusione e chiusura dei lavori - Roberto Olivieri

  • 3 3

    8 novembre Sala Tulipano PAD B6

    14.30-17.30 Come misurare e verificare il risparmio energetico A cura di: FIRE

    La misura e verifica dei risparmi energetici è una delle attività più complesse, in quanto non

    legata a una misura puntuale, ma alla valutazione della differenza fra i consumi precedenti

    all’intervento e quelli successivi. Non solo occorre quantificare entrambe le voci, ma anche

    tenere conto dei fattori di aggiustamento legati all’occupazione di edifici e stabilimenti, al clima,

    all’andamento della produzione, etc. Una stima corretta dei risparmi energetici è importante per

    le imprese che si sono poste degli obiettivi (e.g. i soggetti certificati ISO 50001), per le ESCO, le

    utility e in generale in tutti i contratti EPC e a garanzia dei risultati legati all’offerta di servizi

    energetici, per l’erogazione di incentivi, etc. Nel convegno saranno illustrate le basi del

    protocollo internazionale IPMVP, il più diffuso e utilizzato dagli anni Novanta, liberamente

    disponibile da inizio 2016 grazie alla traduzione di FIRE, e alcuni esempi applicativi.

    A chi si rivolge:

    Il convegno si rivolge alle organizzazioni dei settori industria, terziario, agricoltura, trasporti. Sono inoltre

    destinatari principali le ESCO, le società di servizi energetici, le organizzazioni con energy manager e con

    sistema di gestione dell’energia, le utility.

    Presidente di sessione: Dario Di Santo, FIRE

    Programma

    14.30 Introduzione e saluti, Dario Di Santo, FIRE

    14.45 La misura e verifica dei risparmi e il protocollo IPMVP, Daniele Forni, FIRE

    Esempi e casi applicativi di M&V

    15.15 La misura dell’efficienza energetica nel Sistema di Gestione dell’Energia di Coop Alleanza 3.0, Diego

    Mezzadri, CMVP

    15.45 IPMVP applicato a misure di efficientamento di una rete di distribuzione gas naturale, Davide Rizzinelli

    – EGE CMVP, Daniele Rossi – project manager Green Gas Network

    16.10 Dalla diagnosi all’EPC: M&V per garantire la stabilità contrattuale, Filippo Belviglieri – EGE CMVP

    16.35 M&V e titoli di efficienza nell’industria energivora, Ignace de Francqueville – EGE CMVP

    17.00 Spazio per la discussione

    17.30 Chiusura lavori

    9 novembre Agorà Città Sostenibile PAD.B7

    10.30-13.00 Eolico: evoluzione normativa e sviluppo del settore per la mitigazione del cambiamento climatico e per il raggiungimento degli obiettivi di riduzione della CO2 al 2030

    A cura di ANEV Associazione Nazionale Energia del Vento

    Per il settore eolico si stanno delineando gli scenari di sviluppo della normativa per il prossimo

    quadriennio (2017 – 2020), necessari affinché gli operatori continuino a svolgere le proprie

    attività industriali. Non soltanto, il decreto definirà i contingenti che dovranno garantire al

    nostro Paese di ottemperare alle scelte fatte in sede europea e alle promesse del Governo in

    occasione della Cop21 di Parigi in materia di riduzione della CO2 per mitigare il cambiamento

    climatico. In questo convegno rappresentati politici e istituzionali, esperti tecnico – scientifici e

    operatori chiariranno le attuali prospettive di sviluppo del settore eolico in Italia e il contributo

    che, con un’adeguata legislazione, l’eolico potrebbe offrire, oltre a quello che già dà,

    all’ambiente.

    A chi si rivolge: operatori del settore, giornalisti, pubblico interessato a tematiche energetico – ambientali.

  • 4 4

    Introduce Simone Togni Presidente ANEV

    Moderatore Elena Comelli Giornalista freelance Il Corriere della Sera

    Programma

    Luciano Barra Capo Segreteria Tecnica Ministero dello Sviluppo Economico

    Rocco Colicchio Commissario AEEGSI

    Maurizio Pernice Direttore Generale Ministero dell’Ambiente

    Adolfo Spaziani Senior Advisor Direzione generale Utilitalia

    Francesco Sperandini Presidente GSE

    Fabio Bulgarelli Direttore affari regolatori TERNA

    GB Zorzoli Presidente onorario FREE

    Discussione e chiusura

    Per info: segreteria@anev.org

    Per accredito giornalisti: comunicazione@anev.org

    9 novembre Sala Tulipano PAD B6

    10.30-13.00 Una rete elettrica efficiente e sostenibile: integrazione intelligente di sistemi di accumulo e rinnovabili

    A cura di: ANIE ENERGIA e ANIE RINNOVABILI

    Il convegno è rivolto a tutti i professionisti del settore e vuole essere un momento in cui i

    fornitori di tecnologie rappresentati da ANIE Energia e ANIE Rinnovabili, presentano le principali

    innovazioni di prodotto e di sistema. Lo scenario è quello delle nuove reti elettriche sempre più

    intelligenti e fl