RELIGIONE CATTOLICA NEI LICEI - po ?· religione cattolica nei licei a cura del responsabile del dipartimento…

Download RELIGIONE CATTOLICA NEI LICEI - po ?· religione cattolica nei licei a cura del responsabile del dipartimento…

Post on 16-Feb-2019

212 views

Category:

Documents

0 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE

POLO COMMERCIALE ARTISTICO GRAFICO MUSICALE

aa..ss..22001133//22001144

RREELLIIGGIIOONNEE CCAATTTTOOLLIICCAA

NNEEII LLIICCEEII

A CURA DEL RESPONSABILE DEL DIPARTIMENTO

M.V. FILIPPINI /M.MAGGI

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE NEI LICEI

AMBITO DI RELIGIONE CATTOLICA (primo biennio) Linsegnamento della religione cattolica (Irc) risponde allesigenza di riconoscere nei percorsi scolastici il valore della cultura religiosa e il contributo che i principi del cattolicesimo offrono alla formazione globale della persona e al patrimonio storico, culturale e civile del popolo italiano. Nel rispetto della legislazione concordataria, offerta a tutti coloro che intendano avvalersene. Contribuisce alla formazione globale della persona con particolare riferimento agli aspetti spirituali ed etici dellesistenza, in vista di un inserimento responsabile nella vita sociale, nel mondo universitario e professionale. LIrc, con la propria identit disciplinare, assume le linee generali del profilo culturale, educativo e professionale degli istituti professionali e si colloca nellarea di istruzione generale, arricchendo la preparazione di base e lo sviluppo degli assi culturali, interagendo con essi e riferendosi in particolare allasse dei linguaggi per la specificit del linguaggio religioso nella lettura della realt. In particolare lo studio della religione cattolica, in continuit con il primo ciclo di istruzione promuove la conoscenza della concezione cristiano-cattolico del mondo e della storia, come risorsa di senso per la comprensione di s, degli altri, della vita. A questo scopo, lIrc affronta la questione universale della relazione tra Dio e luomo, la comprende attraverso la persona e lopera di Ges Cristo e la confronta con la testimonianza della Chiesa nella storia. In tale orizzonte, offre contenuti e strumenti per una riflessione sistematica sulla complessit dellesistenza umana nel confronto aperto tra cristianesimo e altre religioni, tra cristianesimo e altri sistemi di significato. LIrc, nellattuale contesto multiculturale, mediante la propria proposta, promuove tra gli studenti la partecipazione ad un dialogo autentico e costruttivo, educando allesercizio della libert in una prospettiva di giustizia e di pace. ORDINE DI SCUOLA: LICEI DIRIZZO: ARTISTICO/MUSICALE CLASSE PRIMA MODULO N. 1 TITOLO: IL SENSO RELIGIOSO COMPETENZA DASSE STORICO SOCIALE

PRENDERE CONSAPEVOLEZZA DELLA COMPLESSITA DEL FENOMENO RELIGIOSO.

Descrizione della performance ,cosa lalunno deve saper fare

SAPER CONOSCERE GLI ELEMENTI CARATTERISTICI DELLHOMO RELIGIOSUS E DELLA RELIGIONE SAPER VALUTARE IL CARATTERE RELIGIOSO DEI SENTIMENTI E DEI GRANDI PERCHE DELLA VITA.

STRUTTURA DI APPRENDIMENTO

Conoscenze: LE DOMANDE DI SIGNIFICATO, LA VITA E LUNIVERSO HANNO UNORIGINE O SONO NATI DAL CASO. .LINFINITO PRESENTE NEL FINITO. LA FEDE COME APERTURA AGLI ALTRI E RELAZIONE CON DIO. Capacit: PRODUZIONE DI MESSAGGI VERBALI E NON VERBALI, REALIZZAZIONE DI CARTELLONI, VISIONI DVD. Azioni per far riflettere lo studente sul percorso di apprendimento effettuato (metacognizione): BRAINSTORMING, LEZIONE DIALOGATA, SCHEDA OPERATIVA, POWER POINT, TESTI CARTELLONE.

TEMPI

DIECI ORE DI LEZIONE

METODOLOGIA

BRAINSTORMING, LEZIONI FRONTALI PARTECIPATE, LAVORO INDIVIDUALE O DI GRUPPO.

MODALITADI VERIFICA

CHECK-LIST SUI COMPORTAMENTI DI ASCOLTO DURANTE I LAVORI DI GRUPPO PROVE SEMI-STRUTTURATE.

COLLEGOMENTI INTERDISCIPLINARI

ITALIANO

PROGRAMMAZIONE PER COMPETENZE

AMBITO DI RELIGIONE CATTOLICA

ORDINE: LICEI Classi PRIME INDIRIZZO:ARTISTICO/MUSICALE MODULO N. 2 TITOLO: LE DOMANDE DEI GIOVANI COMPETENZA DASSE ANTROPOLOGICO ESISTENZIALE

SAPER RIFLETTERE SUL MISTERO DELLA VITA IN RELAZIONE AL TEMPO DELLADOLESCENZA

Descrizione della performance, cosa lalunno deve saper fare

RAFFORZARE LA PERSONALITA E LA STIMA DI SE; CONSIDERARE LA DIMENSIONE SOCIALE DELLA VITA E I SUOI VALORI; VALUTARE IL MESSAGGIO CRISTIANO IN RIFERIMENTO ALLADOLESCENZA: CRESCERE IN ETA SAPIENZA E GRAZIA DAVANTI A DIO E AGLI UOMUNI.

STRUTTURA DI APPRENDIMENTO

Conoscenze-RICONOSCE LE ANSIE E LE PAURE DI QUESTO TEM PO. -SI CONFRONTA CON GLI ALTRI. -SA PORSI LE DOMANDE IMPORTANTI Capacit:-SA VALUTARE IL CARATTERE RELIGIOSO DEI SENTIMENTI DELLINFINITO -SA VALUTARE LE PROBLEMATICHE RIFERITE ALLIO, AGLI ALTRI, ALLA FAMIGLIA , ALLA SOCIETA E ALLA CHIESA . -SA ACCETTARE IL PROPRIO CORPO. -SA CHE LAMICIZIA E UNA ESIGENZA DELLESSERE UMANO E DISTINGUE LA MATURAZIONE AFFETTIVA E LE DIMENSIONI DELLAMORE. Azioni per far riflettere lo studente sul percorso di apprendimento effettuato (metacognizione),: INTERVISTA DI REVISIONE TRA PARI A COPPIE. TEST A RISPOSTA MULTIPLA CON AUTUVALUTAZIONE DELLAPPRENDIMENTO.

TEMPI

DIECI ORE DI LEZIONE

METODOLOGIA ( da privilegiare la didattica laboratoriale)

BRAINSTORMING LEZIONI FRONTALI PARTECIPATE LAVORO INDIVIDUALE E DI GRUPPO.

MODALIT DI VERIFICA

CHECK-LIST SUI COMPORTAMENTI DI ASCOLTO DURANTE I LAVORI DI GRUPPO PROVE SEMI-STRUTTURATE.

COLLEGAMENTI INTERDISCIPLINARE

ITALIANO

PROGRAMMAZIONE PER COMPETENZE

AMBITO DI RELIGIONE CATTOLICA

ORDINE DI SCUOLA: LICEI INDIRIZZO: ARTISTICO/MUSICALE Classi PRIME MODULO N.3 TITOLO: EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA- EDUCAZIONE E PROMOZIONE DELLA SOLIDARIETA E DEL

VOLONTARIATO COMPETENZA DASSE STORICO-SOCIALE

COLLOCARE LESPERIENZA PERSONALE IN UN SISTEMA DI REGOLE FONDATE SUL RECIPROCO RICONOSCIMENTO DEI DIRITTI GARANTITI DALLA COSTITUZIONE A

TUTELA DELLA PERSONA, DELLA COMUNITA E DELLAMBIENTE.

Descrizione della performance cosa lalunno deve saper fare

-L ALUNNO IDENTIFICA I DIVERSI MODELLI ISTITUZIONALI E DI ORGANIZZAZIONE SOCIALE E LE PRINCIPALI RELAZIONI TRA PERSONA, FAMIGLIA, SOCIETA. -LAVORA IN GRUPPO E COLLABORA.

STRUTTURA DI APPRENDIMENTO

Conoscenze: CENTRALITA DELLA PERSONA, DIRITTI FONDAMENTALI DELLA PERSONA, CULTURA E VALORE DEL VOLONTARIATO. Capacit: PRODUZIONE DI MESSAGGI VERBALI, NON VERBALI; VISIONE DI DVD; Azioni per far riflettere lo studente sul percorso di apprendimento effettuato (metacognizione): TEST A RISPOSTA MULTIPLA CON AUTOVALUTAZIONE DI APPRENDIMENTO; INTERVISTE E REVISIONI TRA PARI A COPPIE.

TEMPI

SETTE ORE DI LEZIONE

METODOLOGIA (da privilegiare la didattica laboratoriale)

LAVORI INDIVIDUALI E DI GRUPPO VISITE GUIDATE CON ANALISI DEL TERRITORIO SOSTEGNO AD INIZIATIVE DI DIALOGO E PACE.

TESTO DI COMPITO E MODALIT DI VERIFICA

CHECK-LIST SUI COMPORTAMENTI DI ASCOLTO DURANTE I LAVORI DI GRUPPO.

COLLEGAMENTI INTERDISCIPLINARI

STORIA E ITALIANO

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE NEI LICEI

AMBITO DI RELIGIONE CATTOLICA

Linsegnamento della religione cattolica (Irc) risponde allesigenza di riconoscere nei percorsi scolastici il valore della cultura religiosa e il contributo che i principi del cattolicesimo offrono alla formazione globale della persona e al patrimonio storico, culturale e civile del popolo italiano. Nel rispetto della legislazione concordataria, offerta a tutti coloro che intendano avvalersene. Contribuisce alla formazione globale della persona con particolare riferimento agli aspetti spirituali ed etici dellesistenza, in vista di un inserimento responsabile nella vita sociale, nel mondo universitario e professionale. LIrc, con la propria identit disciplinare, assume le linee generali del profilo culturale, educativo e professionale degli istituti professionali e si colloca nellarea di istruzione generale, arricchendo la preparazione di base e lo sviluppo degli assi culturali, interagendo con essi e riferendosi in particolare allasse dei linguaggi per la specificit del linguaggio religioso nella lettura della realt. In particolare lo studio della religione cattolica, in continuit con il primo ciclo di istruzione promuove la conoscenza della concezione cristiano-cattolico del mondo e della storia, come risorsa di senso per la comprensione di s, degli altri, della vita. A questo scopo, lIrc affronta la questione universale della relazione tra Dio e luomo, la comprende attraverso la persona e lopera di Ges Cristo e la confronta con la testimonianza della Chiesa nella storia. In tale orizzonte, offre contenuti e strumenti per una riflessione sistematica sulla complessit dellesistenza umana nel confronto aperto fra cristianesimo e altre religioni, fra cristianesimo e altri sistemi di significato. LIrc, nellattuale contesto multiculturale, mediante la propria proposta, promuove tra gli studenti la partecipazione ad un dialogo autentico e costruttivo, ducando allesercizio della libert in una prospettiva di giustizia e di pace. ORDINE DI SCUOLA: LICEI INDIRIZZO: ARTISTICO/MUSICALE Classi SECONDE MODULO N. 1 TITOLO: DENTRO LA VITA: LADOLESCENZA COMPETENZA DASSE STORICO SOCIALE

Descrizione della performance, cosa lalunno deve saper fare

SAPER RIFLETTERE SUL MISTERO DELLA VITA IN RELAZIONE AL TEMPO DELLADOLESCENZA COLLOCA LESPERIENZA PERSONALE IN UN SISTEMA DI REGOLE FONDATE SUL RECIPROCO RICONOSCIMENTO DEI DIRITT

Recommended

View more >