utilizzo multidisciplinare della membrana amniotica .ferite difficili dermatologia razionale ....

Download Utilizzo Multidisciplinare della Membrana Amniotica .ferite difficili Dermatologia Razionale . Utilizzo

Post on 16-Feb-2019

212 views

Category:

Documents

0 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

Utilizzo Multidisciplinare della Membrana Amniotica Vitale P. Torresan Resp. Banca degli Occhi della Regione Marche

Roma, 23 febbraio 2012

Utilizzo Multidisciplinare della Membrana Amniotica Vitale

Conclusione

Odontoiatria

Chirurgia ferite difficili

Dermatologia

Razionale

Utilizzo Multidisciplinare della Membrana Amniotica Vitale

Conclusione

Odontoiatria

Chirurgia ferite difficili

Dermatologia

La membrana amniotica

Rappresenta lo strato pi interno delle membrane fetali. annessa alla membrana coriale ed a contatto con il

liquido amniotico. costituita da un singolo strato di cellule epiteliali

distese su una membrana basale che poggia su uno stroma avascolare di natura collagenica.

Razionale

Utilizzo Multidisciplinare della Membrana Amniotica Vitale

Conclusione

Odontoiatria

Chirurgia ferite difficili

Dermatologia

La membrana amniotica

immunologicamente inerte. Insieme al liquido amniotico, protegge il feto durante la

gravidanza. Ha uno spessore variabile da 0,02mm a 0,05mm.

Razionale

Utilizzo Multidisciplinare della Membrana Amniotica Vitale

Conclusione

Odontoiatria

Chirurgia ferite difficili

Dermatologia

Razionale

Membrana amniotica

Corion

M.A.

C.

Epitelio

Stroma

Utilizzo Multidisciplinare della Membrana Amniotica Vitale

Conclusione

Odontoiatria

Chirurgia ferite difficili

Dermatologia

Razionale

Membrana amniotica

Corion

Utilizzo Multidisciplinare della Membrana Amniotica Vitale

Conclusione

Odontoiatria

Chirurgia ferite difficili

Dermatologia

La membrana amniotica

dotata di numerose propriet che la rendono un

tessuto utile nel trattamento di varie patologie specialistiche.

Agisce attraverso meccanismi che sono stati desunti

prevalentemente dallanalisi della sua composizione, piuttosto che tramite esperimenti scientifici mirati.

Razionale

Utilizzo Multidisciplinare della Membrana Amniotica Vitale

Conclusione

Odontoiatria

Chirurgia ferite difficili

Dermatologia

La membrana amniotica

Non immunogenica. Possiede propriet antimicrobiche:

effetto di barriera fisica; presenza di allantoina, lisozima, ecc.

Favorisce la comparsa di tessuto di granulazione: glicosaminoglicani, acido ialuronico, condroitin solfato,

dermatan solfato ed eparan solfato.

Razionale

Utilizzo Multidisciplinare della Membrana Amniotica Vitale

Conclusione

Odontoiatria

Chirurgia ferite difficili

Dermatologia

La membrana amniotica

Presenta azione antinfiammatoria ed analgesica. Esprime fattori antiangiogenetici e neurotrofici:

inibizione di endotelina, fattore di crescita dellendotelio vascolare (VEGF), recettore per langiopoietina, ecc;

stimolazione di neuropilina, recettore per il fattore di crescita dei nervi (NGF), ecc.

Razionale

Utilizzo Multidisciplinare della Membrana Amniotica Vitale

Conclusione

Odontoiatria

Chirurgia ferite difficili

Dermatologia

Utilizzo in oculistica

Modalit di applicazione: patch; graft; sandwich.

Indicazioni:

deficit epiteliali; ulcere corneali; pterigio; pre/post-cheratoplastica; ricostruzioni;

Razionale

Utilizzo Multidisciplinare della Membrana Amniotica Vitale

Conclusione

Odontoiatria

Chirurgia ferite difficili

Dermatologia

Utilizzo in altre discipline

Processazione in classe B GMP. Patch di membrana amniotica vitale criocongelata e

conservata in vapori di azoto liquido a -160C. Dimensioni fornite per i casi presentati:

Dermatologia (33)cm2

Chirurgia - ferite difficili (48)cm2

Odontoiatria (66)cm2

Razionale

Utilizzo Multidisciplinare della Membrana Amniotica Vitale

Conclusione

Odontoiatria

Chirurgia ferite difficili

Dermatologia

Applicazione in Dermatologia e Chirurgia Razionale

Utilizzo Multidisciplinare della Membrana Amniotica Vitale

Conclusione

Odontoiatria

Chirurgia ferite difficili

Razionale Caso clinico

Paziente: maschio, 62 anni. Patologia: lesione ulcerativa torpida di Martorell, in

paziente affetto da arteriopatia obliterante degli arti inferiori al III stadio (da 6 mesi), diabete mellito di tipo II ed iperlipemia mista.

Applicazione: 2 volte alla settimana. Obiettivo: indurre una rivitalizzazione del fondo della

lesione e controllare la sintomatologia dolorosa.

Dermatologia

Utilizzo Multidisciplinare della Membrana Amniotica Vitale

Conclusione

Odontoiatria

Chirurgia ferite difficili

Razionale

Dermatologia

Tempo 0 gg

Utilizzo Multidisciplinare della Membrana Amniotica Vitale

Conclusione

Odontoiatria

Chirurgia ferite difficili

Razionale

Dermatologia

Tempo 17 gg

Utilizzo Multidisciplinare della Membrana Amniotica Vitale

Conclusione

Odontoiatria

Chirurgia ferite difficili

Razionale

Dermatologia

Tempo 38 gg

Utilizzo Multidisciplinare della Membrana Amniotica Vitale

Conclusione

Odontoiatria

Chirurgia

ferite difficili

Razionale

Dermatologia

Tempo 66 gg

Utilizzo Multidisciplinare della Membrana Amniotica Vitale

Conclusione

Odontoiatria

Dermatologia

Razionale Caso clinico

Paziente: femmina, 89 anni. Patologia: ulcera vascolare mista a componente

ischemica e vasculitica, in paziente affetto da arteriopatia obliterante degli arti inferiori al II stadio (da 6 mesi).

Applicazione: 1 volta alla settimana. Obiettivo: indurre una rivitalizzazione del fondo della

lesione e controllare la sintomatologia dolorosa.

Chirurgia ferite difficili

Utilizzo Multidisciplinare della Membrana Amniotica Vitale

Conclusione

Odontoiatria

Dermatologia

Razionale

Chirurgia ferite difficili

Tempo 0 gg

Utilizzo Multidisciplinare della Membrana Amniotica Vitale

Conclusione

Odontoiatria

Dermatologia

Razionale

Chirurgia ferite difficili

Tempo 14 gg

Utilizzo Multidisciplinare della Membrana Amniotica Vitale

Conclusione

Odontoiatria

Dermatologia

Razionale

Chirurgia ferite difficili

Tempo 27 gg

Utilizzo Multidisciplinare della Membrana Amniotica Vitale

Conclusione

Odontoiatria

Dermatologia

Razionale

Chirurgia ferite difficili

Tempo 42 gg

Utilizzo Multidisciplinare della Membrana Amniotica Vitale

Conclusione

Chirurgia ferite difficili

Dermatologia

Razionale Caso clinico

Paziente: maschio, 39 anni. Patologia: cisti radicolare a partenza dallelemento 4.1

per precedente cura canalare. Applicazione: sandwich (S/E-E/S). Obiettivo: ottenere una riparazione completa per prima

intenzione, sfruttando lazione batteriostatica e leffetto di barriera biologica del tessuto.

Odontoiatria

Utilizzo Multidisciplinare della Membrana Amniotica Vitale

Conclusione

Chirurgia ferite difficili

Dermatologia

Razionale

Odontoiatria

OPT

Elemento 4.1

Cisti radicolare

Utilizzo Multidisciplinare della Membrana Amniotica Vitale

Conclusione

Chirurgia ferite difficili

Dermatologia

Razionale

Odontoiatria

PRE-OPERATORIA

APERTURA LEMBO (PAPILLA PRESERVATION) Elemento 4.1

Utilizzo Multidisciplinare della Membrana Amniotica Vitale

Conclusione

Chirurgia ferite difficili

Dermatologia

Razionale

Odontoiatria

CLIVAGE E CISTECTOMIA

CAVIT RESIDUALE POST-ESTRATTIVA

Utilizzo Multidisciplinare della Membrana Amniotica Vitale

Conclusione

Chirurgia ferite difficili

Dermatologia

Razionale

Odontoiatria

RIEMPIMENTO CON GELATINA SUINA

INNESTO SANDWICH MEMBRANA AMNIOTICA

Membrana amniotica

Utilizzo Multidisciplinare della Membrana Amniotica Vitale

Conclusione

Chirurgia ferite difficili

Dermatologia

Razionale

Odontoiatria

Tempo 0 gg

SUTURA

Utilizzo Multidisciplinare della Membrana Amniotica Vitale

Conclusione

Chirurgia ferite difficili

Dermatologia

Razionale

Odontoiatria

Tempo 14 gg

Deiscenza del lembo da trazione

Utilizzo Multidisciplinare della Membrana Amniotica Vitale

Conclusione

Chirurgia ferite difficili

Dermatologia

Razionale

Odontoiatria

Tempo 27 gg

Utilizzo Multidisciplinare della Membrana Amniotica Vitale

Odontoiatria

Chirurgia ferite difficili

Dermatologia

Razionale Risultati

Riduzione significativa o totale scomparsa della

sintomatologia doloro