come crearsi una rendita con il trading - marcodoni.net · le nostre “benedette” opzioni!...

45
Come crearsi una rendita con il Trading Le Opzioni Settimanali (Weekly) Dr. Marco Doni Copyright © 2016 Marco Doni All rights reserved. ISBN: 1533691363 ISBN-13: 978-1533691361 :

Upload: others

Post on 20-Oct-2019

9 views

Category:

Documents


0 download

TRANSCRIPT

Page 1: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Come crearsi una rendita con il Trading

Le Opzioni Settimanali (Weekly)

Dr. Marco Doni

Copyright © 2016 Marco Doni

All rights reserved.

ISBN: 1533691363 ISBN-13: 978-1533691361

:

Page 2: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Questo libro è dedicato a tutti coloro che vogliono guadagnare dal Trading.

Page 3: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni
Page 4: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Sommario Introduzione ....................................................................................................... 3

CAPITOLO 1 ..................................................................................................... 7

I miei Inizi e Risultati ...................................................................................... 7

La passione per il Mercato Americano ............................................................ 9

Un nuovo percorso ......................................................................................... 10

Il salto di qualità ............................................................................................ 11

Perchè ho scelto le opzioni ............................................................................ 13

Post perdita .................................................................................................... 15

L’illuminazione ............................................................................................. 16

Un nuovo percorso ......................................................................................... 17

Come nasce il mercato Americano ................................................................ 19

Come nasce Wall Street ............................................................................ 20

Gli indici ........................................................................................................ 22

Trading on line............................................................................................... 25

Le bolle speculative ....................................................................................... 26

Corsi e ricorsi storici ...................................................................................... 31

CAPITOLO 2 ................................................................................................... 33

La Liberta Finanziaria.................................................................................... 33

La psicologia del denaro............................................................................ 33

Attivi e passivi ........................................................................................... 36

Esercizi ...................................................................................................... 40

CAPITOLO 3 ................................................................................................... 42

Le Opzioni, queste sconosciute ..................................................................... 42

Le Azioni ................................................................................................... 43

Il mercato sale? Compro Azioni ................................................................ 44

Esercizi ...................................................................................................... 47

Il mercato Scende vendo Azioni................................................................ 48

Page 5: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Come crearsi una rendita con il Trading

v

Esercizi ...................................................................................................... 52

Caratteristiche delle Opzioni .......................................................................... 54

Definizione di Opzione .................................................................................. 54

Tipo Opzione ................................................................................................. 55

Call ............................................................................................................ 55

Put .............................................................................................................. 55

Sottostante ................................................................................................. 56

Strike .......................................................................................................... 56

Premio ........................................................................................................ 57

Il contratto .................................................................................................. 58

Scadenza .................................................................................................... 59

Moneyness ................................................................................................. 61

Valore intrinseco e valore estrinseco ......................................................... 65

Stile ............................................................................................................ 69

Valore Tempo ............................................................................................ 69

Volatilità .................................................................................................... 70

Esercizi ...................................................................................................... 74

Azioni contro Opzioni .................................................................................... 80

Compro Azione .......................................................................................... 81

Compro CALL ........................................................................................... 81

Vendo Azioni ............................................................................................. 82

Compro PUT .............................................................................................. 83

Strategie di Acquisto per chi vuole Assicurarsi ............................................. 84

Buy Call ..................................................................................................... 84

Esercizi ...................................................................................................... 87

Buy Put ...................................................................................................... 89

Esercizi ...................................................................................................... 91

Strategie per chi vuole fare l'assicuratore ....................................................... 94

Sell Call ..................................................................................................... 94

Esercizi ...................................................................................................... 95

Page 6: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Marco Doni

vi

Sell Put ...................................................................................................... 97

Esercizi ...................................................................................................... 98

Conclusioni .................................................................................................. 100

CAPITOLO 4 ................................................................................................. 101

Le Greche .................................................................................................... 101

Delta ........................................................................................................ 102

Esercizi .................................................................................................... 103

Gamma .................................................................................................... 104

Esercizi .................................................................................................... 105

Vega ........................................................................................................ 106

Esercizi .................................................................................................... 107

Theta ........................................................................................................ 108

Esercizi .................................................................................................... 109

CAPITOLO 5 ................................................................................................. 111

Perchè mi piacciono le opzioni settimanali (weekly) .................................. 111

Weekly (settimanali): una nuova classe di opzioni ................................. 112

Ma cosa si può contrattare con le opzioni Weekly? ................................ 112

Strategie con opzioni settimanali ............................................................. 113

Il vantaggio a breve termine delle Weekly .............................................. 114

L’aspetto negativo delle Weekly ............................................................. 115

Conclusioni .................................................................................................. 115

CAPITOLO 6 ................................................................................................. 116

Ed ora basta teoria: TRADIAMO! ............................................................... 116

La Piattaforma di Trading ....................................................................... 116

Le strategie weekly ...................................................................................... 117

Vertical Credit spread .............................................................................. 117

Bear Call Spread ...................................................................................... 119

I criteri di apertura del trade sono i seguenti: .......................................... 121

Greche Bear Call ..................................................................................... 123

Esercizi .................................................................................................... 123

Page 7: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Come crearsi una rendita con il Trading

vii

Bull Put Spread ........................................................................................ 124

I criteri di apertura del trade sono i seguenti: ........................................... 127

Greche Bull Put........................................................................................ 129

Esercizi .................................................................................................... 129

La strategia IES ............................................................................................ 131

Selezione del sottostante .......................................................................... 132

Strumenti di Ingresso ............................................................................... 138

Gestione Trade ......................................................................................... 142

Chiusura Trade........................................................................................ 142

Greche Bull Put........................................................................................ 144

Greche Bear Call ...................................................................................... 144

Strategia Iron Condor Weekly ..................................................................... 145

Selezione del sottostante .......................................................................... 146

Strumenti di Ingresso ............................................................................... 149

Gestione Trade ......................................................................................... 153

Aggiustamento ………………………………………………………….154

Chiusura Trade........................................................................................ 155

Greche Iron Condor Weekly .................................................................... 156

Strategia Horizontal Spread (Calendar Spread) ........................................... 157

Call Calendar Spread ............................................................................... 158

Put Calendar Spread ................................................................................ 159

Regole di ingresso. ................................................................................... 162

I criteri di uscita dall'operazione .............................................................. 166

Aggiustamento ......................................................................................... 166

La presa di profitto (Take Profit) ............................................................. 166

Greche Calendar spread ........................................................................... 167

Esercizi .................................................................................................... 167

La strategia Doppio Calendar Weekly ......................................................... 169

Selezione del sottostante .......................................................................... 170

Regole di ingresso: .................................................................................. 171

Page 8: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Marco Doni

viii

Strumenti di Ingresso .............................................................................. 173

Gestione Trade ........................................................................................ 176

Chiusura Trade ....................................................................................... 177

Greche doppio calendar ........................................................................... 178

La strategia Swing Weekly .......................................................................... 179

Cruscotto di lavoro .................................................................................. 180

Selezione del sottostante ......................................................................... 182

Regole d’ingresso: ................................................................................... 184

Strumenti di Ingresso .............................................................................. 188

Gestione Trade ........................................................................................ 189

Chiusura Trade ....................................................................................... 190

Greche Swing Weekly ............................................................................. 191

CAPITOLO 7 ................................................................................................. 192

Il Portafoglio ................................................................................................ 192

La diversificazione ...................................................................................... 193

Le greche di portafoglio............................................................................... 194

CAPITOLO 8 ................................................................................................. 196

STRUMENTI .............................................................................................. 196

Scelta della postazione ............................................................................ 196

Connessione ............................................................................................ 197

FISSA I TUOI OBIETTIVI ......................................................................... 199

Ai nastri di partenza ................................................................................ 199

Obiettivi chiari......................................................................................... 199

Piano d’Azione ........................................................................................ 200

Preparazione al trading ................................................................................ 200

Diario del Trader ..................................................................................... 204

Money Management .................................................................................... 205

Formazione .................................................................................................. 206

CONCLUSIONE ............................................................................................. 207

Appendice A - Scheda Trade ........................................................................... 209

Page 9: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Come crearsi una rendita con il Trading

ix

As a former U.S. Navy Fighter Pilot and graduated of TOP GUN, I knew about winning and losing and speed. I took those skills to Wall Street where I ran a $2.5B volatility arbitrage firm. I can tell you that Macro knows how to "dogfight" and trade this market with the BEST. He's a skilled expert in trading volatility and based on his assessment he selects the right options tactic to achieve MAX profit or eject for min loss. I strongly recommend

Marco as one of the best options traders out there.

(In qualità di ex Pilota da caccia della marina militare degli certificazione di TOP GUN, sapevo valutare bene i concetti di

perdere e velocità. Ho portato questi concetti a Wall Street, dove ho gestito per una società importante $ 2.5 Miliardi. Posso dirvi che Mar

combattere " e tradare il mercato come i migliori. E 'un esperto qualificato in trading di volatilità e sulla base delle sue valutazioni sceglie la tattica

giusta in opzioni per ottenere un profitto Massimo e nello stesso tempo “lanciarsi” con la perdita minore . Considero

migliori Trader in opzioni sul mercato

. Matthew 'Whiz' Buckley

Founder & CEO Top Gun Options LLC

Fort Lauderdale Florida USA

Come crearsi una rendita con il Trading

As a former U.S. Navy Fighter Pilot and graduated of TOP GUN, I knew about winning and losing and speed. I took those skills to Wall Street where

ran a $2.5B volatility arbitrage firm. I can tell you that Macro knows how to "dogfight" and trade this market with the BEST. He's a skilled expert in trading volatility and based on his assessment he selects the right options

or eject for min loss. I strongly recommend Marco as one of the best options traders out there.

Pilota da caccia della marina militare degli Stati Uniti con la bene i concetti di vincere,

concetti a Wall Street, dove ho gestito . Posso dirvi che Marco sa "

migliori. E 'un esperto qualificato e delle sue valutazioni sceglie la tattica

assimo e nello stesso tempo sidero Marco come uno dei sul mercato)

. Matthew 'Whiz' Buckley Founder & CEO Top Gun Options LLC

Fort Lauderdale Florida USA

Page 10: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni
Page 11: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

RINGRAZIAMENTI

Vorrei ringraziare Fabio Fedele, Giordano Osimo e Francesco Negro bravi studenti e preziosi collaboratori.

Ringrazio Bruno Moltrasio, Michele Bogliardi e Agata Gimillaro per la fantastica avventura in UniversiTrading di cui sono onorato di far parte.

Vorrei inoltre ringraziare Domenico e Vittoria per avermi sostenuto in tutti questi anni e aiutato a migliorare con volontà e impegno senza i quali non

sarei mai arrivato a questo momento della mia vita. .

Page 12: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni
Page 13: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

1

PREFAZIONE Grazie! Se hai tra le mani questo libro, significa che il tuo percorso da

trader è iniziato! E’ sicuramente uno dei lavori più belli, ma anche uno dei più difficili al mondo: le cose belle non sono mai facili.

Ho voluto scrivere questo libro per divulgare la conoscenza sulle

Opzioni, che sono ancora uno strumento poco conosciuto. Ti starai forse chiedendo cosa sono le Opzioni Americane e perché

dovresti conoscere questo strumento! Queste sono esattamente le domande che mi sono fatto anch’io tempo fa, molto prima di pensare di scrivere questo libro.

Le Opzioni sono uno strumento poco conosciuto in Italia, rispetto agli

Stati Uniti, dove invece sono molto conosciute e utilizzate sia dai più giovani sia dai meno giovani perché, a differenza di noi Italiani, gli Americani non hanno un piano pensionistico e quindi sono molto più propensi a gestire personalmente i risparmi di una vita.

Indovina che strumento utilizzano per questa importante attività? Hai indovinato? Esatto… sono proprio le Opzioni, perché consentono

di sfruttare la potenza della leva e allo stesso tempo di gestire al meglio il rischio, infatti, sfruttando diverse strategie, permettono di guadagnare sia quando il mercato sale, sia quando scende, ma soprattutto quando il mercato è laterale cioè per il 68% del tempo! È proprio in questa fase che le Opzioni ti consentono di guadagnare dal passare del tempo… sì, hai capito bene!

Con le Opzioni si può guadagnare anche dal semplice passare del tempo. Ora probabilmente starai pensando… ma io sono Italiano! La pensione,

Page 14: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Marco Doni

2

quando sarà il momento, mi è dovuta! Mhhh. Io ho quarantanove anni e non sono proprio sicuro che riceverò i soldi di pensione corrispondenti a quanto ho versato o almeno una somma che mi sarà sufficiente per vivere dignitosamente. Ci pensi anche tu ogni tanto?

Gli Americani sono decenni che utilizzano questo strumento per il loro

benessere finanziario. Per questo ho deciso di utilizzarlo anch’io e da loro ho imparato tutto quello che troverai in quest’appassionante percorso che ti aiuterà ad apprendere strategie per realizzare un profitto in qualunque fase di mercato, acquisendo giorno dopo giorno sicurezza e abilità nel Trading.

In più tutto quello che imparerai, sarà sempre valido, anche tra dieci anni… non scadrà mai!

“Di fronte ad ogni decisione, la cosa migliore che tu possa fare è quella giusta, la

seconda è quella sbagliata, e la cosa peggiore è non fare nulla”. Theodore Roosvelt “La Cosa più difficile è decidere di agire, il resto è solo questione di tenacia”.

Amelia Earhart

Page 15: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

3

Introduzione Questo libro non vuole essere un trattato pieno di tecnicismi e di

strategie con mille indicatori, ma un manuale pratico di facile lettura anche per chi non conosce nulla di trading.

Vorrei portarti, tenendoti la mano, a capire, con esempi, facili figure ed

esercizi al termine dei capitoli, i concetti fondamentali per diventare un Trader che perde poco.

Bada bene: non ho detto “un Trader che guadagna”, questo è quello che dicono tutti. Il mio approccio è diverso: prima voglio insegnarti a non perdere, poi passeremo ai guadagni che, come puoi immaginare, sono una conseguenza della prima azione.

Se avessi avuto un libro come questo quando ho iniziato la mia carriera

di Trader, avrei risparmiato diversi anni e migliaia di dollari ed euro in corsi che, sostanzialmente, non dicevano nulla o almeno non davano informazioni corrette; comunque sono contento di averli frequentati, perché così ho capito cosa non bisogna fare per riuscire a trasmettere a un neofita i concetti del trading e in particolare il trading con le Opzioni.

In questo libro troverai la mia storia vera: come sono arrivato, partendo

da zero, a essere un Trader professionista. Come è nato il mercato americano, alcune curiosità sui mercati, un capitolo interessante che ti consiglio di leggere con molta attenzione sulla libertà finanziaria, entrerai subito nel vivo con i concetti di Azione e Opzioni, vantaggi e svantaggi e prime strategie di base.

Passerai poi al cruscotto delle Opzioni; le greche che ti serviranno per "guidare" le tue posizioni di trading. In seguito ti spiegherò le strategie

Page 16: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Marco Doni

4

intermedie, subito applicabili e verificabili, per arrivare all'olimpo delle Opzioni dove imparerai strategie avanzate che consentono di sfruttare le tre caratteristiche (dimensioni) principali delle opzioni: la Direzione, la Volatilità e il Tempo. Per rilassarci un po’, ti spiegherò poi un sistema direzionale molto semplice e molto efficace che applicherai subito: lo Swing Weekly.

Sto perdendo il 40% del portafoglio! E adesso? Spesso ai corsi mi capita di incontrare studenti che durante la pausa mi

avvicinano e mi chiedono cosa fare in una situazione dove perdono più del 40% del valore del portafoglio; è chiaro che una perdita simile, se non si ha una strategia, ben precisa di portafoglio a lungo termine, non è accettabile e diventa catastrofica se non è gestita. La mia risposta è sempre orientata al perché abbia lasciato correre questa perdita!

Mi sento dare le classiche risposte: "Sicuramente prima o poi aumenterà, mi hanno detto che è un periodo poi tutto sale, non volevo accettare di perdere così tanto e non sono riuscito a gestire la perdita…”; al di là di tutte le scuse che ognuno di noi trova per giustificare a se stesso le perdite, la situazione comunque non cambia: la perdita c'è e il numero in rosso rimane.

E allora cosa è possibile fare per prendere in mano la situazione e non

rimanere passivi spettatori del grafico che scende? C'è una buona notizia. Qualcosa si può iniziare a fare, a patto prima di

capire bene che strumenti usare e come usarli! Quali sono questi strumenti? Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni regolamentate sia sul mercato Italiano sia su quello Americano dove io opero principalmente.

Prima di tutto, bisogna fare una buona formazione per capire cosa sono

questi strumenti e poi applicarli per togliersi un po’ dai guai di un portafoglio disastroso. Ti starai dicendo: “Grazie, ecco un altro che cerca di vendere corsi sulle Opzioni”; in realtà quello che cerco di fare è di spiegarti che, per affrontare certe situazioni, è necessario essere preparati a farlo, capire come funzionano, le Opzioni può veramente fare la differenza tra un investitore tradizionale e un sofisticato, dove con questo termine indico l'investitore che perde poco.

Page 17: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Come crearsi una rendita con il Trading

5

Se non vuoi investire in formazione allora non investire proprio perché il costo dell'ignoranza è decisamente molto più alto. Veniamo al nostro povero studente che sta perdendo il 40% del portafoglio! Per prima cosa, è necessario verificare che i titoli che ha in portafoglio abbiano le Opzioni disponibili e già questo è un primo filtro per scegliere i titoli in futuro: se non hanno le Opzioni… allora non rimane che pregare. Se hanno le Opzioni, qualcosa si può fare. Innanzitutto è possibile fermare la perdita: acquistando una particolare Opzione è possibile fare in modo che, se il titolo continua a perdere, l'Opzione comprata invece guadagna compensando in questo modo la perdita e fermando come dicono gli americani il "bleeding" - il "dissanguamento", termine molto crudo che però rende l'idea.

Bene, dirai… e ora cosa si può fare? Contemporaneamente, con un'altra Opzione è possibile fare

un’operazione di vendita e questo è possibile in base al numero dei titoli in portafoglio. Nel caso di Opzioni americane è necessario possedere 100 titoli per vendere 1 Opzione. La vendita dell'Opzione genera un credito.

Non preoccuparti se ora non capisci questi concetti, ti saranno chiari più avanti nel libro; Questo credito, man mano che il tempo passa, va a compensare parzialmente la perdita che a questo punto diminuisce del credito ricevuto e il bello è che quest’operazione, grazie alle Opzioni con scadenza “weekly” settimanale, è possibile eseguirla ogni 15-30 giorni, incassando ogni volta il credito e andando a diminuire sempre di più la perdita!

Ora immagino il tuo viso con un grande punto di domanda stampato

che non lascia dubbi al tuo pensiero! Cosa cavolo sta dicendo Marco Doni? Provo a spiegarlo in termini non finanziari: supponiamo che i nostri

titoli siano l'equivalente di un appartamento sul quale si sta perdendo valore per diversi motivi, cosa posso fare per fermare questa perdita? per prima cosa stipulo un’assicurazione sull'appartamento, in questo modo evito che l'immobile perda ancora valore e sia tutelato dall’assicurazione, e poi ... lo metto in affitto, si hai capito bene lo metto in affitto in modo che il valore incassato dall'affitto vada mese dopo mese a recuperare la perdita di valore dell'appartamento!. È più chiaro così? Penso di si, quindi sto dicendo che applicando questa strategia di protezione e affitto è possibile piano piano diminuire le perdite sul portafoglio disastrato e nello stesso tempo evitare di incappare in ulteriori perdite; questo però è possibile solo se si conoscono le opzioni e le loro dinamiche per poterle utilizzare al meglio; qui ti ho parlato della tecnica associata alle azioni, ma è anche possibile usare tecniche di sole opzioni per pianificare strategie di aumento di performance

Page 18: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Marco Doni

6

del portafoglio sfruttando non solo la direzione, come nel caso delle azioni, ma anche la volatilità e soprattutto il tempo; è come diventare un pittore che abituato a dipingere in bianco e nero sulla tela ora trova la bellezza di usare anche i colori con tutte le sfumature.

“Una Idea potente è assolutamente affascinante e completamente inutile finché non

decidiamo di usarla”. Richard Bach

Page 19: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

7

CAPITOLO 1

I miei Inizi e Risultati

Mi sono avvicinato al mondo del trading quando avevo 18 anni, grazie a

mio padre che mi regalò un libro: s’intitolava “Come investire e guadagnare in borsa”.

Parliamo del lontano 1984; il libro spiegava le azioni e come funzionava il mercato azionario, solo nozioni di base che un libro di quel tipo poteva darti.

Grazie a quel libro però ho iniziato a fare le prime operazioni utilizzando il conto di mio padre; con pochi spiccioli compravo Montedison, Falk acciaierie, azioni che ormai non esistono più,primi piccoli guadagni cominciai ad appassionarmi.

Tieni presente che negli anni 80 la tecnologia non consentiva quello che

possiamo fare oggi. Un po’ come si vedeva nei film americani, mi viene in mente il classico

“Wall Street” oppure la commedia “Una poltrona per due”! Atempo immagina che per fare un’operazione dovevo telefonare al borsino in banca, comunicare il titolo e il numero di azioni che volevo comprare, poi aspettare l’eseguito a fine giornata senza nemmeno dare un limite sul predi acquisto. Il prezzo dell’eseguito delle operazioni, che avevo deciso di fare, lo vedevo il giorno dopo acquistando un giornale, dove sulle ultime pagine

Mi sono avvicinato al mondo del trading quando avevo 18 anni, grazie a intitolava “Come investire e guadagnare

il libro spiegava le azioni e come funzionava nozioni di base che un libro di quel tipo poteva

Grazie a quel libro però ho iniziato a fare le prime operazioni con pochi spiccioli compravo

Montedison, Falk acciaierie, azioni che ormai non esistono più, ma dopo i primi piccoli guadagni cominciai ad appassionarmi.

che negli anni 80 la tecnologia non consentiva quello che

nei film americani, mi viene in mente il classico na poltrona per due”! Allo stesso

operazione dovevo telefonare al borsino in banca, comunicare il titolo e il numero di azioni che volevo comprare, poi aspettare l’eseguito a fine giornata senza nemmeno dare un limite sul prezzo di acquisto. Il prezzo dell’eseguito delle operazioni, che avevo deciso di fare, lo vedevo il giorno dopo acquistando un giornale, dove sulle ultime pagine

Page 20: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Marco Doni

8

erano riportati tutti prezzi di chiusura della giornata precedente.

In realtà, ai tempi dell’università di Milano, per controllare le operazioni,

invece di aspettare il giornale del giorno dopo, mi piaceva “bivaccare” la sera davanti alle vetrine delle banche a Milano, sì perché allora solo a Milano alcune banche avevano un televisore a tubo catodico nero con scritte verdi, che mostrava al pubblico le chiusure delle quotazioni di giornata.

Rimanevo lì a vedere l’elenco in ordine alfabetico che scorreva (ogni

videata aveva circa 20 azioni) e, se avevo in portafoglio le azioni Falck, ovviamente quando arrivavo, era appena passata la lettera G e dovevano passare quindi 10 minuti buoni per aspettare di rivedere le azioni con la lettera F scorrere sullo schermo….se ci penso, erano proprio altri tempi!

In quel periodo, con un’operazione ero riuscito a guadagnarmi i primi

soldi per una vacanza, ero in positivo e pensavo di essere il trader dell’anno! Purtroppo tra il 1994 e il 2000, in una fase di mercato ribassista, ho

chiuso le operazioni che avevo in perdita e, senza infamia e senza lode, si concluse in pareggio questa mia prima esperienza di trading sul mercato azionario.

Dopo l’università ho iniziato a fare il programmatore e a lavorare

facendo carriera diventando Project Manager di un’importante software house, ma ho sempre mantenuto la passione per gli investimenti finanziari e continuavo ad accumulare risparmi per riprendere a “tradare”.

Grazie all’avvento d’internet e delle banche che consentivano di fare trading online con un computer e con una semplice connessione a internet

Page 21: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Come crearsi una rendita con il Trading

9

ripresi in mano questa mia passione. Sono stato uno dei primi ad avere un conto con Fineco per il Trading

online! E da lì ho iniziato sul mercato azionario, sempre sul mercato italiano.

La mia strategia per comprare le azioni era principalmente basata sull’analisi fondamentale. Controllavo la situazione della società, facevo ricerca, cercavo di capire se c’erano prodotti nuovi che la società stesse realizzando, notizie utili per capire se poteva esserci un rialzo.

Utilizzando le azioni italiane notavo che i guadagni erano molto limitati. Il mercato italiano era comunque un mercato piccolo per il tipo di

Trading che volevo fare, quindi incuriosito dai volumi del mercato americano, chiesi l’abilitazione alla mia banca per operare sul mercato estero.

La passione per il Mercato Americano

Così la prima operazione che feci fu su Oracle, in due settimane con

Oracle avevo guadagnato quello che in Italia avevo guadagnato in 3 mesi; in pratica applicando la stessa strategia basata sull’analisi fondamentale.

Da lì, stimolato da questo successo, cominciai a fare trading solo sul

mercato americano cercando titoli sempre più legati a notizie che potessero far muovere il titolo in modo significativo.

Dai 20 milioni di lire passai a 30 poi a 40… in 3 anni avevo raddoppiato

il capitale e mi sentivo molto sicuro di me. Tra perdite e guadagni però, visti i buoni risultati, cominciai a sentirmi

molto sicuro della mia tecnica e delle mie capacità…. fino a quando commisi un grosso errore.

Deluso dal mercato azionario, decisi di smettere di investire con le semplici azioni.

Era un metodo troppo limitato, sentivo di non poter avere molta scelta se non quella di avere la fortuna di scegliere il titolo giusto nel momento giusto.

Sentivo che c’erano troppi rischi e che non faceva per me questo modo di fare trading!.

Ed è così che ha iniziato a interessarmi seriamente alle opzioni. Sì perché avevo capito che con le opzioni avrei potuto crearmi diverse

Page 22: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Marco Doni

10

strategie e non puntare solo sull’analisi fondamentale che avevo sempre utilizzato.

Come giocando a Risiko diventi uno stratega, un condottiero che è in grado di affrontare il mercato utilizzando diverse strategie, come se tu avessi a disposizione delle truppe divise per categorie per affrontare una battaglia e vincerla.

Un nuovo percorso

Cominciai quindi a cercare di comprendere questo strumento, il Trading

in Opzioni e capire come applicarlo e utilizzarlo per ottenere profitto. Il percorso è stato inizialmente disastroso perché tutte le informazioni

che avevo arrivavano da internet e non c’erano libri in italiano che spiegassero bene questo strumento. Quel poco che esisteva era praticamente incomprensibile e anche i libri americani erano molto difficili.

Le basi le ho ricevute con corsi di formazione in Italia, cominciando ad

approfondire questo nuovo modo di fare Trading. Mi rendevo conto però che ancora non avevo trovato un metodo di

trading, unito alla giusta psicologia e al corretto atteggiamento mentale. Mi sentivo un po’ come il marinaio di Seneca… “Non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare”. Seneca

Mi mancava quel salto di qualità che avrei potuto fare solo vedendo i trader professionisti all’opera, per imparare dai più grandi: i professionisti americani!

Ed è così che iniziai a informarmi sui corsi organizzati all’estero, facendo una selezione dei trader più riconosciuti a livello americano e mondiale e selezionando i corsi di John Carter, Ben Sheridan, Matthew “Whiz” Buckley, Doc Severson e Jon Najarian.

John Carter ha chiuso il 2013 con 1 milione di USD di profitto. John è molto direzionale nella sua metodologia, mentre Ben Sheridan e

Doc Severson sono molto più “assicuratori” e hanno uno stile diverso di Trading.

Page 23: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Come crearsi una rendita con il Trading

11

Io con Jon Najarian

Il salto di qualità

Così, dopo aver studiato con i migliori e dopo aver fatto tanta pratica di

trading quotidiano, ottenendo ottimi risultati, cominciai avevo imparato.

Con questa nuova formazione americana, negli anni successivi il mio modo di fare Trading ebbe una bella spinta.

I primissimi anni furono un po’ altalenanti ma crescita dell’utile alla fine dell’anno, ma, nel primo periodo di tradingi corsi Americani ho fatto molti errori dovuti alla gestione del rischio che non avevo ben focalizzato.

Poi, continuando a studiare e ad approfondire alcune tecniche

troverai in questo libro, negli anni il guadagno è aumentatodiventato consistente.

Ho deciso di insegnare il mio metodo per divulgare la mia mission,

infatti, mai come oggi è necessario essere padroni delle nostre finanze e sapere come e dove investire, per evitare di ritrovarci, negli anni a venire, con solo un mucchietto di carta straccia che non vale nulla in mano.

Come crearsi una rendita con il Trading

udiato con i migliori e dopo aver fatto tanta pratica di trading quotidiano, ottenendo ottimi risultati, cominciai a insegnare quanto

negli anni successivi il mio

un po’ altalenanti ma comunque costanti nella nel primo periodo di trading, dopo

i errori dovuti alla gestione del rischio che

ad approfondire alcune tecniche che è aumentato ma soprattutto è

nsegnare il mio metodo per divulgare la mia mission, mai come oggi è necessario essere padroni delle nostre finanze e sapere come e dove

con solo un mucchietto di carta

Page 24: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Marco Doni

12

E il bello è che anche tu potrai scoprire le tecniche e le strategie che ho imparato negli anni dai migliori professionisti del settore!

Non dovrai bruciarti un conto Trading, non dovrai fare i costosi corsi che ho fatto all’estero o perdere anni in studi che non sai dove ti porteranno. Seguimi e scoprirai il distillato e l’essenza di quello che ho imparato in anni e anni di errori e successi.

“Il futuro ha molti nomi. Per i deboli, è l'irraggiungibile, per i timorosi, è l'ignoto, per

i coraggiosi, è l'ideale”. Victor Hugo

Page 25: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Come crearsi una rendita con il Trading

13

Perchè ho scelto le opzioni

La scelta di passare alle Opzioni è principalmente legata a un errore che

mi è costato molto caro nella vita.

Sì perché spesso è proprio quando ti senti troppo sicuro di te che

arrivano gli errori e, come tanti, anch’io ho sbagliato e perso soldi commettendo errori.

Ovviamente dopo un errore cominci ad avere paura di sbagliare e ti

chiedi se quella che stai percorrendo sia la strada giusta. La perdita è importante perché ti riporta all’umiltà ed è fondamentale

capire come debba far parte del tuo percorso e della tua attività quotidiana di trading.

Non esiste e non è mai esistito un trader che vince e ha vinto sempre. E quando ti capita un grosso errore, ti chiedi: “E adesso come lo affronto? Come lo gestisco?”

Inizialmente può capitare di aver paura persino a entrare nella

piattaforma: non hai più la gestione e il controllo e la paura di perdere prende il sopravvento.

In questi casi bisogna ricominciare e capire il motivo dell’errore: strategia, tecnica, gestione del trade o controllo del rischio.

Per esperienza, l’errore più probabile è quello di non rispettare la gestione del rischio.

Quando s’intraprende la carriera del trader, si deve partire dal presupposto che l’errore si commetterà sempre!

La regola fondamentale è che un bravo trader non è un trader che guadagna tanto, ma è un trader che perde poco.

Meno errori commetterai seguendo le giuste regole che ti insegnerò e

più probabilità di guadagnare avrai. Ed ecco il motivo per il quale sono passato definitivamente alle Opzioni,

dopo aver commesso il mio più grande errore di sempre: Exodus comunications!

Nel 2000 operavo solo con le azioni sul mercato azionario americano;

avevo ottenuto buoni risultati, altalenanti ma positivi e con la mia tecnica di analisi fondamentale sulle società nelle quali decidevo di investire, individuai la Exodus comunications EXD, una società che rappresentava il più grande ISP (Internet Service Provider) americano. Avevo investito in una società

Page 26: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Marco Doni

14

che avrebbe avuto uno sviluppo notevole negli anni dello sviluppo di internet, ma poi cos’è successo, poiché i presupposti c’erano tutti?

La società fece delle acquisizioni di aziende minori del settore e ciò

causò un esborso di capitali notevoli. Da qui il primo errore! Una delle prime regole è cercare di evitare le società che hanno in programma di acquisirne altre.

Ma come, starai pensando, la società che acquisisce allarga il suo business, aumenta il fatturato insomma si espande! In realtà la cosa è un po’ diversa: gli investitori non vedono molto bene le acquisizioni perché causano subito una diminuzione del capitale societario, indispensabile per l’acquisizione, quindi aumentano la situazione debitoria della società; inoltre, non è così scontato che la nuova società acquisita porti subito fatturato, anzi…può passare molto tempo prima di avere rientri significativi del capitale investito e molto spesso aumenta molto solo il debito nel breve periodo.

Vediamo cosa è successo: la società ha perso valore, io sono entrato con

prezzo di 9$ e la società, subito dopo questa acquisizione, è passata a 6$. Una volta scesa a 6$ io, invece di applicare il risk management, ho fatto il giocatore d’azzardo: anziché chiudere la posizione incassando una perdita di poco più del 30%, che faceva male non solo al portafoglio ma al mio orgoglio e ammettere il mio errore, ho applicato l’atteggiamento del spera e prega (wait&pray), aspettando e sperando e giocando d’azzardo!

A quel punto, non contento, ho comprato altre azioni a 6$, per mediare

sul prezzo di acquisto iniziale cercando di rientrare della perdita a un prezzo più basso. Come effettivamente era prevedibile, data la situazione e come mi diceva la mia vocina interiore, che ho imparato a non ignorare mai più, la società da 6$ è scesa a 3$ perché non è riuscita a far fronte a un rientro del debito! Anche questa volta, della serie sbagliare è umano perseverare è diabolico, invece di chiudere la posizione ho comprato altre azioni a 3$.

Stavo comprando sempre più al ribasso, per mediare sempre di più il prezzo e quel che è peggio, stavo convogliando quasi tutto il capitale su una

Page 27: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Come crearsi una rendita con il Trading

15

singola operazione. Dopo poche settimane da quest’ultimo acquisto, la società dichiarò il Chapter 11 che negli Stati Uniti corrisponde a una fase prima della bancarotta. Mi ritrovai ad avere un valore nominale delle azioni di pochi centesimi con la sospensione delisting della società dal NASDAQ e successivo passaggio al terzo mercato pinksheet.

Rimasi con il classico cerino in mano.

Quasi tutti i miei risparmi sfumati. Una tragedia, non potevo crederci… Tutto questo avvenne nel giro di 3-4 mesi: tutto il capitale investito

perso, vaporizzato. All’inizio incredulità e senso d’impotenza totale; quando vedevo le azioni che perdevano -2%, -4% ogni giorno mi dicevo che la discesa sarebbe finita e la quotazione sarebbe risalita. Ma la mia vocina diceva di no, la mia incapacità di accettare la realtà mi portò alla perdita totale del capitale investito.

“Il denaro è un buon servitore, ma un cattivo padrone”. Sir Francis Bacon

Post perdita

Il dopo è stato un susseguirsi di emozioni contrastanti, dove da una

parte pensi: “Basta con il trading, non voglio più averne niente a che fare”, non volevo più investire neanche un euro in azioni. Dall’altra invece cresceva la volontà di continuare a combattere contro il mercato, ma con strumenti diversi, con nuove armi, più moderne e potenti. La volontà di rimettersi in gioco di non farsi abbattere dalla perdita di una battaglia, la guerra non era ancora persa.

“Il dolore è temporaneo la rinuncia è per sempre”. Lance Armstrong

Page 28: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Marco Doni

16

L’illuminazione

Dopo questo periodo, chiamiamolo periodo rosso di Doni, conobbi una

persona molto importante per la mia formazione finanziaria e che è stato il mio mentore nelle operazioni di borsa; l’incontro avvenne su una spiaggia, in una località conosciuta e bellissima dell’isola di Santo Domingo e lui eraun imprenditore molto noto.

Grazie a spiaggia, mare e atmosfera molto informale, riuscii

confidenza con lui, cosa che non sarebbe mai successa in ambiente, data l’enorme differenza sociale tra noi; così chiacchierando di un po’ di tutto capii che mi stava aiutando, cercando di trasmettermi insegnamenti molto importanti sugli investimenti e soprattutto su come trading.

Parlandogli delle mie perdite nel mercato azionario

che m’illuminò: “Scusa, ma tu quando ti compri una bella macchina qual è la prima cosa che fai? Te la assicuri contro il furto giusto?”

E io risposi: “Beh sì”, e lui continuò: “E quando compri una casa allo stesso modo cosa fai? Un’assicurazione no?”.

E allora perché anche quando compri le azioni non le assicuri?

E lì fu come se all’improvviso la nebbia si diradasse e un sole sempre più

splendente prendesse forma: l’illuminazione.

di Doni, conobbi una persona molto importante per la mia formazione finanziaria e che è stato il mio mentore nelle operazioni di borsa; l’incontro avvenne su una spiaggia,

ima dell’isola di Santo Domingo e lui era

molto informale, riuscii a entrare in sarebbe mai successa in nessun altro

i; così chiacchierando di un cercando di trasmettermi

insegnamenti molto importanti sugli investimenti e soprattutto su come fare

Parlandogli delle mie perdite nel mercato azionario, mi disse una cosa compri una bella macchina qual è

la prima cosa che fai? Te la assicuri contro il furto giusto?” quando compri una casa allo

oni non le assicuri?

E lì fu come se all’improvviso la nebbia si diradasse e un sole sempre più

Page 29: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Come crearsi una rendita con il Trading

17

Pensai che, se avessi acquistato l’assicurazione, probabilmente non avrei perso tutto il mio capitale; ma poi una domanda mi venne subito spontanea: bella la mossa dell’assicurazione, ma come faccio ad assicurarmi?

E lui mi rispose, con quell’espressione da furbetto che ho ancora stampata nei ricordi, che tutte le operazioni lui le assicurava con un particolare strumento finanziario. Le Opzioni.

Un nuovo percorso

Da allora iniziai a cercare tutto lo scibile disponibile per comprendere e

imparare il Trading in Opzioni e per capire come applicarlo e utilizzarlo per ottenere profitto.

E la cosa bella è che più imparavo più capivo che il Trading in Opzioni si adatta al tuo stile e alla tua personalità: ognuno di noi ha un suo stile di Trading, chi preferisce essere più aggressivo sul mercato, chi invece preferisce un ritmo più rilassato di lungo periodo.

Negli anni ho capito che il mio stile non era quello di passare le giornate

davanti al monitor, ma avere uno stile più rilassato, gestire il rischio in funzione del passare del tempo senza cercare di indovinare la direzione, non sono mai stato bravo a prevedere dove andrà un titolo, preferisco capire invece dove, con alta probabilità non andrà, preferisco essere un Time Trader, guadagnare cioè con il passare del tempo e questo con le opzioni si può fare benissimo.

Pensa che le opzioni sono nate come strumento di copertura, ma per

questa modalità è necessario disporre di capitali importanti; in questo caso, le opzioni sono utilizzate a proteggere il capitale investito, un po’ come un premio assicurativo.

Quello che invece scoprirai in questo libro è l’uso delle opzioni in ottica speculativa, con una gestione del rischio sempre controllata per crearti una rendita mensile soddisfacente, partendo da un minimo capitale.

Page 30: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Marco Doni

18

Dal mio punto di vista i trader in opzioni si dividono in tre categorie o dimensioni:

Chi fa trading cercando di individuare il trend di mercato e questa è la dimensione della DIREZIONE; chi fa trading sfruttando l’aspettativa di esplosione dei prezzi e questa è la dimensione della VOLATILITÀ e per ultimo chi ottiene profitto con il passare del tempo e questa è la dimensione del TEMPO.

Io sono principalmente focalizzato sulla dimensione del tempo ma sono

in grado di muovermi anche nelle altre dimensioni, soprattutto quella della volatilità.

Quindi, se vuoi essere un trader completo, devi saper dominare le tre dimensioni.

Le opzioni possono essere comprate e vendute singolarmente; una metodologia simile al semplice acquisto di azioni (anche se in realtà ha meno rischi rispetto le azioni).

La mia idea è quella di utilizzare sempre una combinazione di più

opzioni, anche con scadenze diverse, comprandole e vendendole per costruire delle vere e proprie strategie.

Questo ti permetterà di avere maggiori probabilità di successo e quindi

di profitto. Per arrivare a sfruttare al meglio queste strategie è però necessario

un’adeguata preparazione; prova a pensare all’utilizzo delle opzioni come se

Page 31: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Come crearsi una rendita con il Trading

19

stessi pilotando un aereo acrobatico: per saperlo fare ci vuole una formazione specifica di un certo livello. I risultati, quando lo farai volare e saprai pilotarlo al meglio, saranno incredibili!

A volte potrai mettere il pilota automatico e le cose andranno per il verso giusto, altre volte dovrai prendere il controllo della situazione cambiando rotta, magari facendo un’acrobazia.

Dovrai sapere cosa fare, questo è certo e il mio obiettivo è proprio quello di insegnartelo.

Con le opzioni si può migliorare la propria situazione finanziaria, così

come con un aereo veloce potete sfrecciare a 1.000 km orari facendo incredibili acrobazie.

All’inizio, però, prima di voler essere un pilota esperto, sarà molto più saggio imparare a utilizzare i comandi principali per decollare e per atterrare. Quindi nel trading è importante capire come gestire il rischio e conoscere le strategie di base!

Tutti noi possiamo farlo e imparare: magari potrai volare a bassa quota senza fare grandi evoluzioni, ma saprai volare.

Magari non farai guadagni incredibili alle prime ore di volo, ma saprai

pur sempre volare su un aereo e sarai in grado di decollare e atterrare. T’insegnerò a gestire al meglio il rischio, perché non saliresti mai su un

aereo se non avessi il controllo della situazione, grazie ad una formazione specifica.

“Il segreto per essere primo è partire” Mark Twain

Come nasce il mercato Americano

I mercati finanziari possono sembrare moderni e di recente istituzione,

ma in realtà le loro origini risalgono al passato e il loro sviluppo si ricollega in modo diretto all’evoluzione del commercio.

Si racconta che le prime compravendite di titoli nella storia risalgano al 1500, nella città belga di Bruges. I titoli scambiati dai mercanti a quel tempo rappresentavano una specie di credito oppure una merce in arrivo da paesi lontani, prodotti che non potevano essere fisicamente scambiati.

I commercianti-banchieri fiamminghi s’incontravano periodicamente in

un palazzo di proprietà della famiglia Van derBourse, una famiglia di banchieri il cui stemma era rappresentato da tre borse (rappresentate al

Page 32: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Marco Doni

20

centro dello scudo di famiglia), per scambiarsi titoli di credito e stipulare delle compravendite. Da qui nacque il concetto stesso di borsa che prende il nome dallo stemma della famiglia fiamminga del XVI secolo.

In Italia la borsa arrivò soltanto nel XVII secolo con la Borsa di Venezia; nel corso del XIX secolo furono aperte altre Borse di scambio tra le quali, nel 1808, anche la più importate: la Borsa di Milano.

Vediamo come è nata la borsa più famosa del mondo: la Borsa Americana.

Spostandoci oltre oceano, nel maggio del 1792 nacque la Borsa valori più grande e più importante del mondo per volume di scambi, conosciuta come “The Big Board”, il New York Stock Exchange, NYSE.

Come nasce Wall Street

A quel tempo il distretto finanziario si trovava in un’area edificata nella

parte più bassa dell'isola di Manhattan, simbolo della città di New York. In realtà le origini di Wall Street risalgono al 1653, quando ancora New

York si chiamava New Amsterdam; gli stessi olandesi, allarmati da una possibile guerra tra Olanda e Inghilterra, decisero di rinforzare le difese per proteggersi dai continui attacchi dei pirati e dei nativi pellerossa.

Page 33: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Come crearsi una rendita con il Trading

21

Tra le varie fortificazioni fu eretto un muro (wall) nella parte più a nord di quella che all'epoca era la loro città e colonia di prestigio, i cui confini dovevano essere protetti preventivamente.

La via (street) che costeggiava il muro difensivo divenne un'arteria commerciale d’importanza strategica, perché congiungeva le banchine del lato est dell'Hudson (East River) con quelle del lato ovest, facilitando i trasporti e gli affari.

Era nata Wall Street! Alto circa 3 metri e mezzo, fatto di terra e legno, il muro diede il nome a

una delle strade più famose del mondo. Alla fine del 1600 il muro, oramai in rovina, fu abbattuto, ma il nome

rimase a identificare la zona, allora come adesso. La caratterizzazione economica della via iniziò nel 1709, con

l'insediamento di un grande mercato che occupò la strada praticamente fino alla fine del secolo, rendendo la zona popolare e luogo d'incontro tra commercianti che, col tempo, costruirono lì magazzini e negozi al dettaglio.

Nel marzo del 1792, i più importanti commercianti e uomini d'affari

della città s’incontrarono segretamente per discutere su come rendere più sicuri i loro affari ed evitare la concorrenza di intermediari e banditori d'asta. Al n. 70 di Wall Street fu siglato il Buttonwood Agreement ("Accordo del Platano" in omaggio al luogo d'incontro degli scambi che, fino a quel momento, avvenivano sotto un grande platano in fondo alla strada).

Page 34: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Marco Doni

22

Il documento impegnava i sottoscrittori a fare affari solo tra di loro, con

commissioni già prestabilite e a non partecipare ad altre aste di titoli. Quest’accordo decretò la nascita della prima organizzazione di scambi azionari a New York.

Nei primi del 1800 gli scambi in strada furono proibiti, ma ormai un

nuovo e più formale modo di gestire la trattazione dei titoli era nato spostando gli scambi nella sede più formale del Mercant Exchange di Wall Street.

Era nata la Borsa Americana, il NYSE (New York Stock Exchange). Quando si parla di Borsa Americana, si parla sostanzialmente del New

York Stock Exchange (NYSE). Il NYSE è la più grande borsa valori del mondo per volume di scambi, la sede si trova al numero 11 di Wall Street a New York City.

La capitalizzazione totale del New York Stock Exchange della Borsa Americana è di 21.000 miliardi di dollari, di cui oltre 7.000 miliardi di aziende non americane.

La Borsa Americana è aperta per gli scambi dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 16:00, ad eccezione dei giorni festivi prestabiliti in base ad un calendario annuale. In Ialia per il fuso orario di 6 ore apre alle 15:30 e chiude alle 22:00.

Gli indici

Per analizzare l’andamento della Borsa furono creati gli Indici di borsa

dei panieri (come i carrelli della spesa) in cui sono inseriti dei titoli che rispecchiano caratteristiche predefinite.

Il più famoso tra gli Indici è il Dow Jones.

Page 35: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Come crearsi una rendita con il Trading

23

Nacque al numero 15 di Wall Street, da Charles Dow e Edward Jones che, collaborando tra loro nel 1883, aprirono un ufficio da dove scrivevano a mano e diffondevano un bollettino (il Customer's Afternoon Letter) sull'andamento delle trattative dei titoli.

Anche se ancora non se ne rendevano conto, era nato il celebre indice Dow Jones, che calcola l'andamento del mercato in base al prezzo raggiunto dai 30 titoli più importanti (le cosiddette azioni blue chips).

Oltre al Dow Jones avrai sicuramente sentito parlare del Nasdaq e dell’indice S&P 500.

Page 36: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Marco Doni

24

Il Nasdaq è l’indice azionario americano dei titoli tecnologici e raccoglie

le più importanti società quotate in borsa nel settore della tecnologia. Qualche esempio? Apple, Google, Yahoo, Facebook.

La sede del Nasdaq si trova a Time Square; l’andamento è misurato da diversi Indici, tra cui il NASDAQ COMPOSITE INDEX e il NASDAQ 100 che sono indicatori di performance per definire il trend del mercato dei titoli tecnologici.

L'S&P500 è invece uno degli Indici di riferimento per la finanza mondiale, in particolare per il mercato azionario. Il paniere è costituito dai principali titoli azionari, le 500 azioni più importanti del mercato mondiale, come AT&T, Amazon, McDonald’s, General Motors, Microsoft e così via, insomma titoli a elevatissima capitalizzazione e liquidità.

Per una società americana o estera far parte dell’indice S&P500 significa acquisire una maggiore visibilità ed un maggior interesse da parte degli investitori privati e di quelli professionali.

Page 37: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Come crearsi una rendita con il Trading

25

Trading on line

Nel corso dei decenni, i volumi degli scambi aumentarono sempre di

più, le modalità di trattazione si adeguarono ai tempi e alla tecnologia che diventava sempre più importante e presente nei mercati azionari.

Fino agli anni ’80, i titoli si negoziavano all’interno delle borse valori dove le persone s’incontravano fisicamente (agenti di cambio e/o procuratori alle grida). Qualcuno di voi si ricorderà sicuramente di aver visto dei filmati in cui centinaia di persone urlano e fanno gesti strani nelle sedi delle Borse Mondiali, quello era il modo di scambiarsi i titoli (alle grida… proprio perché si urlava).

Così, visto lo sviluppo degli scambi sempre maggiore e le possibilità offerte dall’informatica, con l’avvento dei computer negli anni ’80, gli ordini non vengono più eseguiti fisicamente, ma tutte le transazioni avvengono a livello telematico e arrivano molto velocemente in Borsa, praticamente in tempo reale.

Negli anni ’90, avviene un’altra svolta storica nelle transazioni di Borsa: lo sviluppo di internet e la possibilità offerta anche al pubblico di massa di operare direttamente sul mercato, senza passare per l’operatore di banca, hanno dato un forte impulso al trading on line.

Tant’è che dal 1994 in poi tutte le transazioni avvengono solo per via

telematica. La velocità con cui oggi avviene lo scambio d’informazioni, rende di

fatto tutti i mercati strettamente collegati tra loro, e grazie a internet e all’home banking, possiamo gestire i nostri risparmi in piena autonomia anche da casa, semplicemente utilizzando un computer, una connessione internet e un Broker che ci metterà a disposizione una piattaforma per fare Trading.

Page 38: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Marco Doni

26

In questo libro imparerai a farlo sul mercato finanziario più grande del mondo, il mercato americano.

Le bolle speculative

Oggi il mercato finanziario sta diventando parte integrante del nostro

sistema: si parla sempre di più di Borsa, di Azioni, di Fondi, di Obbligazioni, di Forex; sempre più persone entrano in contatto con questi strumenti, aiutati dalla maggiore diffusione delle informazioni sul web e della connettività, che apre nuovi orizzonti per il risparmio e l’investimento.

Questa evoluzione ha sicuramente dei lati positivi dovuti all’aumento degli investimenti sul mercato finanziario; il rovescio della medaglia consiste nelle situazioni “pericolose”, che si vengono a creare per i comportamenti irrazionali delle masse. Questi comportamenti, molto spesso dovuti all’inesperienza e alimentati dalle informazioni distribuite dai media, possono causare dure crisi colpendo il sistema economico.

Con bolla speculativa si definisce l’esplosione del prezzo di un bene che

lo porta, in modo progressivo, sempre più lontano dal suo valore reale. Quando le quotazioni di Borsa si aspettano e capitalizzano attese

impossibili da misurare, si possono formare bolle speculative, il cui destino è, ahimè, di scoppiare, poiché non tutte le iniziative prese dagli investitori avranno successo. Il fenomeno delle bolle speculative solitamente è visto come un’anomalia di mercato legata più alla componente psicologica che a quella razionale.

Di solito un nuovo oggetto d’investimento suscita molto interesse, o si verifica un rinnovato interesse per qualcosa già esistente e consolidato.

Quello che porta le bolle speculative a svilupparsi è quindi l’interesse per

un nuovo oggetto d’investimento collegato a una componente speculativa. L’entrata nel mercato è spinta dalle aspettative di guadagno, senza preoccuparsi delle ragioni che hanno portato i primi rialzi.

Il tutto porta a un effetto positivo secondario dovuto all’affacciarsi di investitori inesperti sul mercato.

Di conseguenza ci saranno nuove società che vogliono sfruttare le occasioni offerte da questa euforia del Mercato e un eccessivo sfruttamento della leva finanziaria. Tra questi, man mano che i valori crescono, si annoverano sempre più soggetti solitamente restii ad acquistare strumenti finanziari dal rischio elevato.

Quando il valore dei titoli scende repentinamente e si assiste a un

Page 39: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Come crearsi una rendita con il Trading

27

cambiamento radicale delle prospettive economiche retrostanti, si parla di scoppio della bolla speculativa.

L'eccesso di acquisto di un diritto, infatti, a un certo punto si arresta. Le

cause possono essere almeno tre:

È difficile trovare nuovi investitori disposti ad acquistare ulteriori diritti ad un prezzo che nel frattempo è diventato elevato;

Chi ha comprato diritti in precedenza è spinto a vendere i titoli per monetizzare il guadagno;

Le ottimistiche prospettive di guadagno in precedenza formulate possono essere riviste e ridimensionate.

Alla fase di crescita dei valori segue, dunque, una fase opposta, durante la quale si assiste ad un calo considerevole delle quotazioni. All'eccesso di vendite contribuiscono la consapevolezza che, di fronte a prospettive economiche meno ottimistiche, i valori dei titoli trattati sono destinati a calare e la volontà di molti possessori di titoli di cederli prima che si verifichino ulteriori diminuzioni del valore.

Il che significa grosse perdite per tutti coloro che possiedono quelle determinate azioni nel loro portafoglio. La teoria delle bolle speculative è fondata sulla statistica di quanto accaduto nei secoli passati fino ad oggi, a intervalli circa regolari, nell’economia.

“Non verificare mai quanto è profonda l'acqua con entrambi i piedi.” Warren Buffett Vediamo un esempio pratico di bolla speculativa attraverso il grafico del

Dow Jones nel dettaglio dal 1900.

Page 40: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Marco Doni

28

Il Dow Jones raggiunge 500 punti nella metà anni Cinquanta. Come puoi vedere dal grafico sopra, nel 1929 si creò una delle bolle

speculative più grandi della storia. Quella che più di ogni altra ha lasciato un segno indelebile nella storia e nell’economia Americana, la crisi del 1929 – Il giovedì nero di Wall Street.

Era il 24 ottobre, il giorno della “Grande crisi”. Il crollo delle valutazioni Azionarie alla Borsa di New York, che

peggiorò le già difficili condizioni economiche di quel periodo, portò alla rovina centinaia di migliaia di cittadini e diede inizio a una grave crisi economica, che dall’America si propagò in tutto il mondo.

Ci sono voluti circa 25 anni per passare dai 300 punti raggiunti dopo la “Grande crisi” ai 400 punti del 1954.

In poco più di un anno, invece, il DJIA riuscì a superare la barriera successiva: 500 punti.

Questo livello fu raggiunto il 12 marzo 1956. Fu un’ulteriore prova del

forte mercato rialzista degli anni Cinquanta. Sino ai tempi recenti quella decade è stata la migliore di sempre per il DJIA, con una progressione del 239.5% dal 1950 al 1959. Dopo la fine delle guerre, il sistema economico ha

Page 41: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Come crearsi una rendita con il Trading

29

conosciuto momenti di prolungato sviluppo, così come l’indice che dal 1942 al 1968 è praticamente sempre salito; in seguito, dal 1968 al 1982, è entrato in una fase laterale.

Tra le altre ondate speculative con ripercussioni a livello globale, va ricordata quella che ha investito il Mercato dei titoli tecnologici alla fine degli anni Novanta che ha rappresentato uno dei casi più limpidi di valutazione irrazionale dei prezzi delle Azioni.

L’avvento di internet, con tutte le sue implicazioni, ha fatto presagire agli operatori del settore la possibilità di ottenere profitti altissimi, tanto da far parlare di New Economy.

Un po’ come Tiscali che in quegli anni era arrivata a quotare più delle

Azioni Fiat, per poi crollare del 99%. In seguito è arrivata la bolla causata dall’incremento dei prezzi degli

immobili: in quel periodo i prezzi delle case continuavano a crescere, la gente comprava immobili grazie ai crediti facili concessi dalle banche, anche a soggetti che non avevano reddito sufficiente per sostenere il mutuo, che fondava la sua garanzia sulla sola crescita del valore dell’immobile.

L’esempio classico è il caso Lehman Brothers. Il fallimento della più grande banca d’affari americana è stato il fulcro da

cui è scaturita la crisi attuale, che ha prima messo in ginocchio gli Stati Uniti, per poi arrivare in Europa e al mondo intero.

Tutto ebbe inizio nell’agosto del 2007, quando la società chiuse

improvvisamente la sua banca dedicata ai prestiti subprime, la BCN Mortgage, eliminando 1.200 posti di lavoro e registrando una perdita di 25 milioni di dollari. Lehman dichiarò che le scadenti condizioni del mercato dei mutui avevano reso necessaria la riduzione delle risorse e dei prestiti.

A tutt’oggi non è del tutto chiaro se tale situazione sia derivata

dall’impossibilità della società di vendere titoli a basso rating relativi alla cartolarizzazione dei mutui oppure dal fatto di voler mantenere ampie posizioni nel settore dei mutui subprime. Vaste perdite si sono così

Page 42: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Marco Doni

30

accumulate per tutto il 2008 e, nel luglio di quell’anno, si prospettava una possibile liquidazione societaria. Il 10 settembre Lehman annunciò la perdita di 3,9 miliardi di dollari e l’intenzione di liquidare una quota di maggioranza nelle loro attività di investment management, tra cui Neuberger Berman. La notizia fece scivolare il titolo a -7% e a un ulteriore -40% all’annuncio della ricerca di un acquirente. Per questo motivo, il 15 settembre, Lehman dichiarò di volersi avvalere della protezione da bancarotta, portando il crollo delle loro azioni all’80% in fase di pre-apertura alla Borsa di Wall Street, causando un ribasso di 500 punti del Dow Jones. Il fallimento di Lehman è il più grande nella storia delle bancarotte mondiali, superando il crac di WorldCom, il gruppo telefonico che finì in amministrazione controllata nel 2002.

Secondo le stime internazionali, a seguito del collasso di Lehman sono

stati distrutti circa 40 milioni di posti di lavoro. 127 mila risparmiatori italiani, ai quali erano state vendute polizze index

e circa 6 miliardi di obbligazioni, sono stati a loro volta colpiti da quel crollo.

Page 43: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Come crearsi una rendita con il Trading

31

Corsi e ricorsi storici

Esaminiamo adesso il periodo che va dal 1982 ai giorni nostri per

verificarne la somiglianza.

Nel 1980 il sistema economico americano era dato per spacciato, ormai nessuno credeva che gli USA potessero riprendersi.

Poi Regan cominciò a deregolamentare il sistema, dando in questo modo maggiore impulso agli investimenti. La quantità di moneta in circolazione cominciò ad espandersi; nel 1987 abbiamo avuto una prima correzione, ma la FED aumentò la moneta in circolazione e la prosecuzione delle quotazioni poté proseguire. Sono gli anni in cui arrivò alla FED il grande navigatore (Greenspan) che, di fatto, inondò il sistema di liquidità, ogni qual volta era colpito da crisi.

I tassi nel frattempo scendevano e gli investimenti aumentavano grazie

alla caduta del muro di Berlino e l’apertura di nuovi Mercati. L’azione di deregolamentazione continuava e le banche continuavano ad espandere la moneta. Dagli anni ‘90 in poi arrivò l’era digitale con nuovi investimenti e nuova crescita.

Guarda nella figura sopra, come l’incremento delle quotazioni appare esagerata (freccia verso l’alto), ossia gli attori del mercato investivano senza

Page 44: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Marco Doni

32

verificare se i prezzi erano saliti abbastanza. L’unica valutazione si basava sul fatto che era nato un nuovo paradigma: bastava, infatti, comprare azioni di una qualsiasi società cui veniva affiancato il nome NET per avere prospettive di guadagno.

Questi titoli andavano letteralmente a ruba determinando sul Nasdaq la famosa bolla Tiscali, che al tempo era capitalizzata più di Fiat!

La festa finì nel 2001 e, tra una crisi e l’altra, siamo arrivati ai giorni

nostri, dove l’indice ha un andamento laterale da ormai 11 anni. In breve dal 1982 al 2001 l’indice è cresciuto per 19 anni consecutivi, poi

ha lateralizzato per 11 anni. Ciò significa che d’ora in poi comprare ogni qual volta l’indice ritesta i

minimi di questo periodo laterale (intorno agli 8000 punti di minimo tra il 2001 e il 2012) oppure, al contrario, vendere quanto ritesta i valori massimi del periodo (12000 punti), potrebbe rivelarsi un buon investimento di lungo periodo.

“Il rischio deriva dal non sapere quello che fai”. Warren Buffett

Page 45: Come crearsi una rendita con il Trading - marcodoni.net · Le nostre “benedette” Opzioni! Attenzione: non parlo di Opzioni Binarie da cui sto bene alla larga. Parlo delle Opzioni

Come crearsi una rendita con il Trading

33

Capitolo 2

La Liberta Finanziaria

“La ricchezza non è uno scopo della vita ma uno strumento per vivere”. Henry WardBeecher “Se non vuoi lavorare, devi lavorare per guadagnare abbastanza soldi da non dover

lavorare.” Ogden Nash

La psicologia del denaro

In questo capitolo vorrei parlarvi di un argomento molto importante. Lo

considero parte di un percorso più ampio dove il trading è uno degli aspetti fondamentali, il percorso che porta alla libertà finanziaria.

Cerchiamo di capire cosa s’intende per libertà finanziaria. Questo

concetto può assumere significati diversi in base alle esigenze di ognuno di noi, chi pensa che un lavoro molto ben pagato dia la libertà finanziaria, chi