caffè, cappuccino ecc

Download Caffè, Cappuccino Ecc

Post on 13-Apr-2016

212 views

Category:

Documents

0 download

Embed Size (px)

DESCRIPTION

argomento di scuola

TRANSCRIPT

  • Piante di caff:Le piante di caff pu raggiungere spontaneamente 4-5 metri d'altezza; Nelle piantagioni per viene mantenuta ad un altezza di 2-3 metri per facilitare il raccolto. Una pianta in genere pu fornire circa 6Kg di ciliegie. Questa pianta dopo due anni, inizia a produrre qualche ciliegia, al terzo anno il raccolto aumenta e diventa vero al quarto anno. Il quinto anno coincide con il picco della produzione e quindi alla raccolta.

    La raccolta:Essa si divide in tre modalit: -Picking: Esso prevede la raccolta manuale delle ciliegie maturate. Esso un sistema che richiede tempo, manodopera e investimenti elevati ottenendo per un risultato di alta qualit. -Stripping: Esso prevede la raccolta dell'intero ramo della pianta. Questo un sistema diffuso perch economico. Ovvio che la qualit del prodotto inferiore rispetto al picking perch con questo sistema siraccolgono ciliegie mature e non. -Meccanica: Effettuata tramite un macchinario che raccoglie le ciliegie. Sono previsti anche piu passaggi sulla stessa pianta.

    Trattamento caff:Esso si divide in due modalit: -Naturale (a secco): Le ciliegie vengono separate da corpi estranei tramite setacci, vengono stese poi su delle superfici con uno spessore di massimo 2-3 cm. E' sempre necessario girare le ciliegie in modo

  • tale da permettere la totale essiccazione. -Lavato (in umido): Le ciliegie vengono messe nella spolpatrice che separa la bucciae parte della polpa dalla ciliegia. Il caff cos raccolto viene asciugato al sole (da 1 a 10 giorni) su superfici sospese. Questo trattamento esalta la qualit ed il gusto del prodotto.

    Per una conservazione ottimale, l'ambiente deve essere recco con una buona circolazione d'aria e scarsa luminosit.

    La tazzina:Essa fondamentale per poter apprezzare u caff perfetto. La forma deve essere a tronco di ellisse, ci consente di far apprezzare la crema(Spessa circa 2-3mm) e permette di convogliare gli aromi verso il naso.Anche il materiale importante, quello piu adatto quello di porcellana. Esso offre una buona tenuta di calore ed molto meno fragile delle altre. Un ottimo caff deve essere di circa 2,5-3 cl.

    L'espresso:Un espresso perfetto si presenta con uno stato di crema spesso 2-3mm, di tonalit nocciola con riflessi rossicci e striature chiare. Ha un gusto equilibrato e un aroma forte, dolce e profumato. Se un espresso non viene correttamente si tratta di espresso sotto o sovraestratto. L'espresso sottoestratto: -Tempo di estrazione: Inferiore a 20 secondi, scende troppo

  • velocemente. -Colore della crema: Beige chiaro. -Corpo: Debole. -Aroma: Debole. -Tatto: Presenta una nota astringente. Le cause possono essere: Macinatura troppo larga, dose di caff scarsa, temperatura caldaia bassa o caff vecchio. I rimedi possono essere: Stringere la macinatura o aumentare la dose di caff.

    L'espresso sovraestratto: -Tempo di estrazione: Superiore a 35 secondi, scende troppo lentamente. -Coloredella crema: Marrone scuro. -Gusto: Verso l'amaro. Le cause possono essere: Macinatura troppo fine, dose di caff eccessiva, temperatura caldaia alta o filtro otturato. I rimedi possono essere: Allargale la macinatura, ridurre la dose di caff, abbassare la temperatura o pulire/sostituire il filtro.

  • Il cappuccino:Il cappuccino una bevanda costituita da un caff espresso al quale stata aggiunta della crema/schiuma di latte fresco intero. La temperatura del latte deve essere sui 5C e quando si scalda non deve superare la temperatura di 60-65C. Inoltre la dose ideale di 15-16 cl.Per fare una buona schiuma, bisogna utilizzare le giuste caraffe con queste caratteristiche: -Dovrebbe essere larga alla base e stretta alla sommit. Questo aiuter il barista ad ottenere la rotazione del latte. -Dovrebbe avere un beccuccio pronunciato e stretto sull'estremit. -Dovrebbero essere disponibili caraffe di 0,4l -0,7l - 1,0l.

  • L'attrezzatura bar:Macchina da caff:

  • Macinadosatore: