i social per le strutture ricettive: pillole di facebook e di gestione dei commenti

Download I social per le strutture ricettive: pillole di Facebook e di gestione dei commenti

Post on 18-Jul-2015

90 views

Category:

Travel

0 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

  • Filippo Giustini & Valentina Dainelli SOCIAL MEDIA STRATEGISTS

  • Filippo Giustini & Valentina Dainelli SOCIAL MEDIA STRATEGISTS

    Freelance Copywriter, Blogger,

    Instagramer and Social Media Specialist

    @toomuchtuscany

    #CIALESTE

    Social Marketing Specialist,

    Traveller. Monotasking,

    Curious like George (The Monkey)

    @filippog

  • STRADE? DOVE STIAMO ANDANDONON C' BISOGNO DI STRADE

    Emmett BrownBack to the Future

    (Ritorniamo al Futuro dal Mugello. Reggetevi Forte.)

    BE SOCIAL. BE #MUGELLOGRAMSocial Marketing per gli account Social dellUfficio di promozione turistica dellUnione dei Comuni del Mugello

  • BE SOCIAL. BE #MUGELLOGRAMSocial Marketing per gli account Social dellUfficio di promozione turistica dellUnione dei Comuni del Mugello

  • "Uber, la pi grande compagnia di taxi del mondo, non possiede nessun veicolo. Facebook, proprietario del media pi popolare del mondo, non crea contenuti. Alibaba, il rivenditore pi prezioso, non ha nessun inventario. E Airbnb, il pi grande fornitore di alloggi del mondo, non possiede alcun bene immobile. Qualcosa di interessante sta accadendo - Tom Goodwin

    BE SOCIAL. BE #MUGELLOGRAMSocial Marketing per gli account Social dellUfficio di promozione turistica dellUnione dei Comuni del Mugello

  • Il mondo non sta cambiando. Il mondo gi cambiato. Ci sono nuove regole, nuovi ecosistemi, nuove economie, nuovi drammi, nuove guerre, nuovi consumi. Nuovi strumenti di comunicazione. Le regole son state rotte. Facciamone di nuove e iniziamo a percorrere nuove strade.

    BE SOCIAL. BE #MUGELLOGRAMSocial Marketing per gli account Social dellUfficio di promozione turistica dellUnione dei Comuni del Mugello

  • Volevo che i miei clienti potessero vedere i piatti prima di ordinarli. Cos ho deciso di mettere il men dei miei ristoranti su iPad per poter permettere ai clienti di vedere il piatto finito, di apprezzarlo gi prima di ordinarlo ed anche di capire se ci sono ingredienti a cui sono allergici o intolleranti. Il Cibo Innovazione. Lo sempre stato - Gualtiero Marchesi Seeds&Chips 2015

    BE SOCIAL. BE #MUGELLOGRAMSocial Marketing per gli account Social dellUfficio di promozione turistica dellUnione dei Comuni del Mugello

  • A farlo, anche, con i social network e il gioco fatto ;)

    Impariamo quindia comunicare.

    BE SOCIAL. BE #MUGELLOGRAMSocial Marketing per gli account Social dellUfficio di promozione turistica dellUnione dei Comuni del Mugello

  • 1,28 miliardi di utenti in tutto il mondo 26 milioni in Italia

    63% di questi utenti accedealmeno una volta al giorno

    40 minuti medi che spende ogni utente 1 miliardo le ricerche effettuate

    ogni giorno tramite FB 2 sito pi visitato al mondo dopo Google

    Et media utenti mondiali +35 anni

  • What, When, Why, Where & How.

    WHAT pubbl icare contenut i brev i ma accattivanti che diano informazioni, raccontino qualcosa o suscitino una reazione meglio se corredati da foto

    WHEN gli orari per la miglior pubblicazione dipendono dal proprio pubblico

    WHY essere su un social network e non essere attivi dannoso per il proprio brand e la propria reputazione online

    WHERE sulla propria Fan Page, ma anche gruppi tematici

    HOW fare un piano editoriale necessario per ottimizzare il proprio tempo sui social network. Si consigliano almeno 1-2 post al giorno

    Facebook

    #MUGELLOGRAM Filippo Giustini & Valentina Dainelli SOCIAL MEDIA STRATEGISTS mugellogram.it #MUGELLOFOODIE

  • Com fatta una pagina

    BE SOCIAL. BE #MUGELLOGRAMSocial Marketing per gli account Social dellUfficio di promozione turistica dellUnione dei Comuni del Mugello

  • Come si fa un post su

    BE SOCIAL. BE #MUGELLOGRAMSocial Marketing per gli account Social dellUfficio di promozione turistica dellUnione dei Comuni del Mugello

    1

    2

    3

  • Ogni azione ha una sua reazione = Engagement

    in 10 ore 970 persone raggiunte, 86 Likes, 3 Condivisioni, 8 commenti.

  • Quello era il Mugello. E quella la sua splendida alba.

  • Come si misura lengagement su

    BE SOCIAL. BE #MUGELLOGRAMSocial Marketing per gli account Social dellUfficio di promozione turistica dellUnione dei Comuni del Mugello

  • Come si misura lengagement su

    BE SOCIAL. BE #MUGELLOGRAMSocial Marketing per gli account Social dellUfficio di promozione turistica dellUnione dei Comuni del Mugello

  • Come si misura lengagement su

    BE SOCIAL. BE #MUGELLOGRAMSocial Marketing per gli account Social dellUfficio di promozione turistica dellUnione dei Comuni del Mugello

  • Come si misura lengagement su

    BE SOCIAL. BE #MUGELLOGRAMSocial Marketing per gli account Social dellUfficio di promozione turistica dellUnione dei Comuni del Mugello

  • Il Tortello secondo i Social.

    Sto mangiando un #tortello del #mugello

    Mi piacciono i tortelli! - con Nonna

    Ecco i miei tortelli sepolti dal sugo!

    Guardami mentre mangio i tortelli

    Ecco una ricetta dei tortelli

    Sono un impiegato di google che mangia i #tortelli

    TWITTER FACEBOOK

    INSTAGRAM

    YOUTUBE

    PINTEREST G+

    BE SOCIAL. BE #MUGELLOGRAMSocial Marketing per gli account Social dellUfficio di promozione turistica dellUnione dei Comuni del Mugello

  • DO&DONTs

    BE SOCIAL. BE #MUGELLOGRAMSocial Marketing per gli account Social dellUfficio di promozione turistica dellUnione dei Comuni del Mugello

  • Condividere la vita di tutti i giorni - i social servono per comunicare chi siamo come azienda, per far conoscere le persone che la rendono viva ogni giorno

    Parlare in prima persona - i social sono conversazioni quindi usiamo un l inguaggio confidenziale, amichevole e nominiamo le persone col loro nome

    Essere sociali - interagiamo con gli altri utenti. Facciamo domande, rispondiamo, commentiamo, mettiamo like. Non deve essere un monologo sui social network.

    Avere pazienza - i risultati non arrivano subito, ma hanno la coda lunga.

    Qualit - deve essere la parola chiave per ogni cosa che viene condivisa.

    Conosci il tuo pubblico - le statistiche, ma anche la semplice osservazione delle interazioni, ci permettono di capire chi sono i nostri utenti

    DOBE SOCIAL. BE #MUGELLOGRAMSocial Marketing per gli account Social dellUfficio di promozione turistica dellUnione dei Comuni del Mugello

  • Essere inattivi - essere presenti su un social network vuol dire essere attivi e presenti (meglio se quotidianamente)

    Non rispondere ai commenti - i commenti, positivi o negativi, hanno un grande valore. Mostrano linteresse dellutente verso di noi. Quindi devono sempre avere una risposta o almeno un apprezzamento.

    Essere solo autoreferenziali - parlare solo di se stessi inefficacie, perch non crea conversazioni a lungo termine. Spaziare ad argomenti collegati alla propria attivit e condividere anche contenuti di altri una delle migliori pratiche.

    Pensare che i social media ti faranno vendere - in questo caso 1 + 1 non fa 2. I social non ti faranno vendere pi camere (non almeno nellimmediato). Ma ti serviranno per far conoscere la tua attivit, far vedere ci che la distingue dalle altre e solo poi avere nuovi clienti.

    Non avere una strategia - investire il proprio tempo e conseguentemente il proprio denaro nei social senza una strategia oggi un fallimento. La competizione alta e cos come non basta pi avere un sito per essere trovati, non basta pi avere una pagina Facebook.

    Non verificare il lavoro svolto - ogni social mette a disposizione degli strumenti di analisi che ci permettono di conoscere il nostro pubblico e capire quale strategia seguire.

    DONTsBE SOCIAL. BE #MUGELLOGRAMSocial Marketing per gli account Social dellUfficio di promozione turistica dellUnione dei Comuni del Mugello

  • Limportanza diun piano editoriale

    La competizione altissima e non basta pi essere presenti e attivi, ma dobbiamo essere anche coscienti di ci che stiamo facendo. Avere un piano editoriale da seguire ci aiuta a migliorare la presenza sui social, a ottimizzarne la gestione e monitorare i risultati.

    Ecco 5 argomenti da affrontare nella gestione dei tuoi canali social:

    EVENTI condivi cosa ti succede attorno. Feste di paese, concerti, spettacoli, mostre nei dintorni;

    CIBO condividi ricette, piatti preparati o anche suggerimenti su dove mangiare;

    DIARIO FOTOGRAFICO condividi ogni giorno una foto che racconti che tipo di giornata ;

    BEHIND THE SCENES racconta chi sei e cosa fai;

    NOTIZIE condividi notizie del territorio, anche relative ad amici o conoscenti.

    BE SOCIAL. BE #MUGELLOGRAMSocial Marketing per gli account Social dellUfficio di promozione turistica dellUnione dei Comuni del Mugello

  • La concezione secondo la quale pi gente arriva, pi soldi si incassano finita. C una nuova sensibilit verso la qualit della vita e la cultura del popolo che si va a visitare. La felicit dei residenti, la difesa dellambiente in cui vivono, della sua biodiversit, la cura della terra che calpestano e coltivano, fanno molto di pi di qualsiasi comunicazione.

    CARLO PETRINI - SLOW FOOD

  • Marketing Emozionaletoccare le corde dellemozioni con contenuti reali e di qualit,

    tramite uno Storytelling Territoriale che racconti la verit del luogo.

    BE SOCIAL. BE #MUGELLOGRAMSocial Marketing per gli account Social dellUfficio di promozione turistica dellUnione dei Comuni del Mugello

  • BE SOCIAL. BE #MUGELLOGRAMSocial Marketing per gli account Social dellUfficio di promozione turistica dellUnione dei Comuni del Mugello

  • COPERTURA D