la sanità digitale presente, futuro e aspetti giuridici. novembre 2013

Download La sanità digitale presente, futuro e aspetti giuridici. Novembre 2013

Post on 20-Aug-2015

2.054 views

Category:

Health & Medicine

0 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

  1. 1. REPORTpresente, futuro e aspetti giuridici Novembre 2013Prefazione1. 1.1. 1.2. 1.3.Introduzione IL PRESENTE Fascicolo sanitario elettronico La situazione in Italia Gli aspetti giuridici del Fascicolo elettronico3. CERTIFICATI ONLINE 3.1. Aspetti giuridici dei certificati di malattia online 4. IL FUTURO 4.1. Referti medici e pagamento online 5. SERVIZI AGGIUNTIVI 6. REFERTO DIGITALE: FORMATI AMMESSI 7. TELEMEDICINA 8. PRIVACYE-mail centrostudi@merqurio.it Numero verde 800.014.863 Indirizzo postale Corso Umberto I, 23 80123 Napoliwww.merqurio.itCENTRO STUDI2. RICETTA ELETTRONICA 2.1. Le regioni arrancano 2.2. Aspetti giuridici della ricetta elettronica
  2. 2. Adelaide TerraccianoE-mail centrostudi@merqurio.it Numero verde 800.014.863 Indirizzo postale Corso Umberto I, 23 80123 Napoliwww.merqurio.itCENTRO STUDIIl Centro Studi Merqurio stato fondato per promuovere, coordinare e svolgere attivit di ricerca di base e applicata sugli assetti, le dinamiche e le performance delle aziende farmaceutiche e dei sistemi di aziende operanti nel settore sanitario. Il Centro Studi Merqurio segue i principi, le metodologie e gli strumenti propri dell'economia aziendale e del management pubblico per supportare le aziende farmaceutiche. Particolare attenzione rivolta alle dinamiche evolutive e innovative del marketing farmaceutico, monitorati e verificati grazie alla disponibilit di un osservatorio aggiornato in tempo reale con accesso diretto a fonti d'informazioni ufficiali. Le numerose ricerche, in ambito farmaceutico, permettono di costruire una solida base empirica per la realizzazione di report diffusi attraverso pubblicazioni. Il coordinamento e la partecipazione a social network nazionali e internazionali consentono al Centro Studi Merqurio di promuovere studi e analisi comparative, diffondere le conoscenze dei propri ricercatori e fornire supporto alle aziende farmaceutiche per l'elaborazione di politiche e interventi aziendali.
  3. 3. PREFAZIONE La disponibilit di un osservatorio aggiornato in tempo reale con accesso diretto a fonti d'informazione ufficiali, consente al Centro Studi Merqurio la realizzazione di una serie di dettagliati report in ambito farmaceutico, contribuendo cos all'elaborazione di politiche e interventi aziendali nel settore farmaceutico.CENTRO STUDIIl report si rivolge soprattutto ai CEO, manager aziendali e responsabili di marketing e comunicazione, ai reparti di studi e ricerche delle aziende farmaceutiche. distribuito gratuitamente nella versione estratto. La versione integrale pu essere richiesta scrivendo a centrostudi@merqurio.it , sar contattato per linvio del report.2www.merqurio.it
  4. 4. INTRODUZIONE Con la digitalizzazione del comparto sanitario in Italia "si potrebbe conseguire un risparmio diretto di 7 miliardi di euro in 5 anni". Sono le parole del ministro della Salute Beatrice Lorenzin che sta implementando la sanit elettronica. Il ministro ha ricordato che in Italia alcune cose sono gi state fatte in questa direzione e altre se ne stanno facendo, anche se "con fatica, perch ci sono molte resistenze". Ma la digitalizzazione del comparto per approdare anche a un'anagrafe sanitaria richiede "uno sforzo importante, che bisogna fare in tempo reale". Lorenzin ha ricordato infine che il 12% del Pil italiano ruota intorno alla sanit e questo dato "potrebbe essere portato al 13%". L'ex ministro della Salute Balduzzi aveva dichiarato, alla e-Health Conference 2012 di Copenaghen, che la sanit elettronica consentir l'implementazione di una sanit europea senza frontiere, permettendo di aiutare i cittadini nella messa in atto di comportamenti favorevoli alla propria salute ed al proprio benessere, contribuendo a ridurre le disuguaglianze culturali e sociali. La sanit digitale sposterebbe cos il focus dall'ospedale, che rimane luogo di elezione per l ' a cc e s s o a l l e c u r e a d a l t a i n t e n s i t e specializzazione, al territorio, rendendo possibile l'assistenza anche da localit disagiate, migliorando in tal modo l'efficacia, l'efficienza e l'appropriatezza delle cure e riducendo la spesa pubblica sanitaria.Questo stesso sistema potrebbe far scendere del 5% anche il numero degli specialisti necessari, perch alcuni dei loro compiti potrebbero essere assolti in teleconferenza. ''I numeri aumentano se le tecnologie hanno una diffusione maggiore scrivono gli autori - ma lo studio dimostra gi con questi numeri che la sanit elettronica potrebbe essere d'aiuto nell'affrontare la carenza di medici che molti vedono come un rischio futuro''.Inoltre l'utilizzo degli strumenti della sanit elettronica negli studi dei medici di base potrebbe diminuire di almeno il 12% le visite di persona, sostituendole con consulti via computer, e aumentando l'efficienza del singolo medico fino al 9%, come afferma uno studio della Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health pubblicato da Health Affairs. I ricercatori hanno combinato le proiezioni sulla diffusione negli Usa della sanit elettronica con alcune ricerche sugli effetti della sua introduzione. Facendo l'ipotesi che solo il 30% dei medici di base adottino queste metodologie il numero di pazienti soddisfatti al giorno potrebbe crescere tra il 4 e il 9%. Inoltre l'utilizzo dell'informatica permetterebbe di delegare molti compiti a infermiere e altri operatori qualificati, riducendo il bisogno di medici di base del 7%. 3 www.merqurio.it
  5. 5. Centro Studi Merqurio REPORT La sanit digitale: presente, futuro e aspetti giuridici1. IL PRESENTE1.1. Fascicolo sanitario elettronicodell'economia).Il Fascicolo Sanitario Elettronico ha come obiettivo il fornire ai medici, e pi in generale ai clinici, una visione globale e unificata dello stato di salute dei singoli cittadini, e rappresenta il punto di aggregazione e di condivisione delle informazioni e dei documenti clinici afferenti al cittadino, generati dai vari attori del Sistema Sanitario. Esso contiene eventi sanitari e documenti di sintesi, organizzati secondo una struttura gerarchica paziente-centrica, che permette la navigazione fra i documenti clinici in modalit differenti a seconda del tipo di indagine.Inoltre il decreto-legge 69 del 2013 stabilisce che il consenso o il diniego alla donazione degli organi confluisce nel FSE (articolo 43, comma 1-bis). Accanto al Sistema di FSE opportuno ricordare come sia necessaria l'implementazione dei sistemi di anagrafiche (dei medici e degli assistibili) e degli altri sistemi informatici. La sinergia di tutte le componenti, infatti, permette di sfruttare le potenzialit della sanit in rete realizzando un ventaglio di servizi in grado di incidere in maniera significativa sull'efficacia dell'assistenza in termini di appropriatezza clinica ed organizzativa oltre che sull'efficienza dei processi. Un aspetto importante da considerare riguarda poi il rispetto della privacy e la protezione dei dati personali del cittadino.Nell'ambito della sanit in rete, la realizzazione del Fascicolo Sanitario Elettronico rappresenta un salto culturale di notevole importanza il cui elemento chiave risiede nel considerare il FSE, non solo come uno strumento necessario a gestire e supportare i processi operativi, ma anche come fattore abilitante al miglioramento della qualit dei servizi e al contenimento significativo dei costi. Il soggetto a cui il Fascicolo Sanitario Elettronico si riferisce sempre un singolo cittadino. L'orizzonte temporale di riferimento l'intera vita di un cittadino. All'interno dell'FSE, inoltre, fondamentale che sia contenuta una sintesi della storia clinica del paziente, il Patient Summary, in modo da rendere fruibili in maniera ottimale le informazioni necessarie. Al fine di favorire la qualit, il monitoraggio, l'appropriatezza nella dispensazione dei medicinali e l'aderenza alla terapia ai fini della sicurezza del paziente, prevista l'istituzione del dossier farmaceutico quale parte specifica del FSE, aggiornato a cura della farmacia che effettua la dispensazione (articolo 12 del decreto-legge 18 ottobre 2012, n. 179 convertito, con modificazioni, dalla legge 17 dicembre 2012, n. 221 recante Ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese, cos come modificato dall'articolo 17, comma 1, del decreto-legge 21 giugno 2013, n. 69 convertito, con modificazioni, dalla legge 9 agosto 2013, n. 98 recante Disposizioni urgenti per il rilancio4 www.merqurio.it
  6. 6. Centro Studi Merqurio REPORT La sanit digitale: presente, futuro e aspetti giuridici1. IL PRESENTEFiguraPrincipali tipologie di informazioni che il FSE raccoglie e rende disponibili al medico e al pazienteRicovero ospedalieroSpecialista ambulatoriale1 PazienteFSEPrestazioni farmaceuticheAssistenza residenzialeAssistenza domiciliareAccessi al Pronto SoccorsoNella figura 1 sono riportate le principali tipologie di informazioni che il Fascicolo Sanitario Elettronico raccoglie e rende disponibili al medico e al paziente. Tali tipologie di informazioni riguardano i seguenti ambiti: ricovero ospedaliero; specialistica ambulatoriale; prestazioni farmaceutiche; assistenza residenziale; assistenza domiciliare; accessi al Pronto Soccorso. Il Fascicolo Sanitario Elettronico il punto di aggregazione delle informazioni e dei documenti clinici generati dai vari attori del Sistema Sanitario; esso fornisce quindi una visione globale e unificata dello stato di salute del singolo cittadino. Il Ministero ha condotto una rilevazione nel luglio 2008 finalizzata ad effettuare una ricognizione dello stato di attuazione dei sistemi informativi regionali alla quale hanno partecipato tutte le Regioni e Province Autonome. Tra queste, si rilevato che un nucleo ristretto presenta, allo stato della rilevazione, un ottimo livello di maturazione dei propri sistemi informativi. La situazione sul territorio nazionale risulta altres fortemente differenziata.MedicoIn particolare, per quanto riguarda i sistemi di prescrizione elettronica, essi sono integrati con il FSE solamente in

Recommended

View more >