numero speciale m14

Click here to load reader

Post on 20-Mar-2016

228 views

Category:

Documents

7 download

Embed Size (px)

DESCRIPTION

LAVORI A BASE D’ASTA TOTALE 3.527.824,75 € TOTALE 11.953.080,80 € I NDICE Vinciullo: “La zona montana guadagna l’accesso all’autostrada” .....................................................Pag.2 Espropri ed indennizzi Prove di laboratorio e verifiche tecniche Spese per attività di consulenza Spese Generali (8%) Ricezione offerte.......................Ore12.00 del 11.05.2009 Apertura buste.........................Ore 10.00 del 12.05.2009

TRANSCRIPT

  • SPECIALE DELLASSoCIAzIonE EMME14 - EDIZIONE GRATUITA

    MARZO 2009 ANNO I - EDIZIONE SPECIALEww

    w.we

    balic

    e.it/

    mer

    idian

    o14

    SPECIALE INFRASTRUTTURE

    INDICEVinciullo: La zona montana guadagna laccesso allautostrada.....................................................Pag.2

    Dopo quarantanni lo svincolo autostradale sulla MAREMONTI..........................................Pag.3

    Il Progetto:relazione illustrativa...................................Pag.2

    Il Punto di Roberto Rubino.................Pag.3

    LUCA RUSSO-SALVATORE GALLO: FINALMENTESOLUZIONI CONCRETE PER LA ZONA MONTANA

    Su un risultato di cosi grande importanza e significati-vit si sono pronunciati anche i consiglieri comunali di Palazzolo, Salvatore Gallo e Luca Russo. Grazie alloperato dellon. Vinciullo - dichiara il con-sigliere Gallo - i paesi della zona montana hanno ri-scoperto linteresse della politica per il territorio e sottolinea - per una comunit per troppo tempo estro-messa dai tavoli politici, questo deve essere linizio di una lunga serie di lavori pubblici infrastrutturali, utili al servizio della collettivit. Concorde sulloperato del deputato regionale anche il consigliere Russo, il quale fa notare come, grazie al costante lavoro e interessamento dellon. Vinciullo, si sia sbloccata una

    situazione di grande importanza per il nostro territorio e per lintera comunit. Lo svincolo sulla Maremonti - afferma Russo non rappresenta solo il completa-mento di una infrastruttura fondamentale per la zona montana come la SP14, ma la costruzione di unar-teria cruciale per il collegamento con il sistema viario regionale, nonch uno strumento necessario e indi-spensabile per la crescita economica delle nostre im-prese e di tutto il territorio. Grazie allo svincolo infatti continua Russo si facilitano i rapporti commerciali per le nostre imprese e ci si proietta verso un mercato senza confini, in vista anche dell apertura delle fron-tiere di mercato tra i Paesi del Mediterraneo.

    Opere a corpo 9.177.273,54 Opere a misura 2.775.807,26 Oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso 302.123,45

    TOTALE 11.953.080,80

    Ricezione offerte.......................Ore12.00 del 11.05.2009

    Apertura buste.........................Ore 10.00 del 12.05.2009

    DURATA 975DELLAPPALTO giorni naturali (consegna lavori) (di cui 150 per

    operazioni propedeutiche allavvio dei lavori)

    Espropri ed indennizzi Prove di laboratorio e verifiche tecnicheSpese per attivit di consulenzaSpese Generali (8%) TOTALE 3.527.824,75

    LAVORI A BASE DASTA

    SCADENZE

    SOMME A DISPOSIZIONE

    TOTALE COMPLESSIVO15.480.905,55

    SVINCOLO MAREMONTI: INDETTA LA GARA

    Lon. Vincenzo Vinciullo, Luca Russo e Salvo Gallo presentano il

    progetto

    GURI-V serie speciale-n33 del 18/03/2009

  • Lo svincolo autostradale in progetto, ricadente a sud del Viadotto Scandurra prevede, come schema, la realizza-zione di due bretelle (a est ed a ovest dellautostrada) entrambe con diretto accesso alla strada provinciale inte-ressandone il fronte sud per circa 400 metri a partire dal ponte Scandurra.La carreggiata delle piste unidirezionali costituita da cor-sia di marcia larga metri 4 affiancata da banchine laterali di metri 1 sul lato sinistro e di metri 1,50 sul lato destro con allesterno di entrambe due cigli erbosi larghi metri 1,25 su cui saranno poste le barriere di sicurezza.

    RELAZIONE ILLUSTRATIVA

    IL PROGETTO

    La carreggiata dei tratti bidirezionali sar costituita dallaffiancamento delle due piste unidirezionali separate tra loro da una banchina di larghezza pari a metri 1,10, munita di barriera di sicurezza a doppio elemento.La velocit adottata per il dimensionamento delle varie componenti il nuovo tratto di provinciale sar di 60 km/h.Linnesto delle due bretelle sulla strada provinciale previsto del tipo a T, completo di piste accumulo per la svolta a sinistra dei veicoli che da Siracusa sono diretti allautostrada, sia per quelli che da autostrada vanno in direzione Canicattini Bagni. Per gli altri flussi sono previ-

    La viabilit uno dei temi pi problematici e delicati per la Sicilia, ma per fortuna uno spiraglio di luce ogni tanto appare per chi ogni giorno si confronta con tali difficolt. La zona montana non gode di molti servizi che per un abitante di citt sono invece natu-rali, pensiamo alle strutture ospedaliere, alle fabbri-che, alle industrie, alluniversit. Da qui lattenzione sempre costante e puntuale prestata alla viabilit da parte dellon. Vinciullo, il quale ha sposato tale cau-sa sin dal 2003, quando ricopriva la carica di asses-sore alla Protezione Civile per il comune di Siracusa. Grazie a questo suo incarico e al suo costante impe-gno politico, lonorevole Vinciullo riuscito prima a farsi approvare il progetto esecutivo e poi a reperire i finanziamenti per la realizzazione di alcune opere, che hanno senza dubbio migliorato lasse viario del-la provincia siracusana. Basti pensare ai lavori per la realizzazione di una rotatoria allaltezza del nuovo ospedale di Lentini e allammodernamento e messa in sicurezza della SS 124 nel tratto Siracusa Flo-ridia.Dal 2003 mi occupo della realizzazione dello svin-colo sulla Maremonti afferma lOnorevole - sono riuscito ad ottenere lapprovazione del progetto e il finanziamento, perch inserito tra le opere strategi-che, ai fini di protezione civile, per la citt di Siracu-sa. Il progetto stato, infatti, presentato come terza via di fuga dalla citt Aretusea, in caso di calamit, per spostarsi rapidamente verso la zona sud della provincia dove verr realizzata unarea di massima emergenza. Inoltre l Onorevole ci ha spiegato che lANAS ha considerato questo svincolo funzionale alla messa in sicurezza della strada statale 124 Si-racusa - Floridia - Oggi il traffico da e per Siracusa passa tutto dalla strada statale 124. Lapertura dello svincolo permetter di smaltire il traffico tra le due arterie: la SS 124 e la SP 14 - Maremonti. Il finanziamento per i lavori di 15.480.905,55.Ma lon. Vinciullo sottolinea anche il valore significa-tivo e lestrema importanza che lopera acquista per la zona montana della provincia, in quanto permette a chi proviene appunto da questa zona di inserirsi con facilit nella viabilit regionale, risparmiando anche del tempo. E aggiunge Allatto della rea-lizzazione qualcuno si era dimenticato che a monte dellautostrada vi era una comunit numerosa, costi-tuita dai comuni di tutta la zona montana (Palazzolo, Canicattini, Ferla, Cassaro, Buccheri, Buscemi ecc.) che come gli altri avevano il diritto di accedere a quei servizi di cui gi gode il resto della collettivit. Il fi-nanziamento stanziato per lespletamento dei lavori di ben 31 miliardi di vecchie lire e la gara dappalto sar espletata l8 maggio 2009. Lon. Vinciullo conclude ribadendo lattenzione e la sensibilit per le problematiche del territorio Negli ultimi mesi, con i consiglieri comunali di Palazzolo, Luca Russo e Salvatore Gallo, ci siamo impegnati a risolvere le problematiche che un appalto cosi dif-ficile presentava quotidianamente. Oggi siamo nelle condizioni di poter affermare, con sicurezza e senza essere smentiti, di aver contribuito alla realizzazione di un opera strategica che abbiamo seguito dalla pri-ma allultima fase amministrativa.

    VINCIULLO: LA ZONA MONTANA HA IL DIRITTO DI USUFRUIRE DEI SERVIZI CONCESSI AL RESTO DELLA COLLETTIVITA

    I comuni di Palazzolo, Canicattini, Ferla, Cassaro, Buccheri e Buscemi guadagnano laccesso allautostrada

    LAVORI A BASE DASTA

    Opere a corpo 9.177.273,54 Opere a misura 2.775.807,26 Oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso 302.123,45

    TOTALE 11.953.080,80

    Il bando stato pubblicato sulla GURI - V serie speciale - n 33 del 18/03/2009

  • da Consorzio per le Autostrade Siciliane

    IL PROGETTO

    PAG.2

    IL SITO VISTO DAL SATELLITE

    ste piste di accelerazione e di decelerazione di adegua-ta lunghezza. Va infine fatto notare che questo svincolo non necessita di casello di esazione pedaggi permet-tendo quindi lo schema a doppia bretella.Lo svincolo sar munito di impianto di illuminazione su tutto lo sviluppo delle rampe e delle piste di accelera-zione e decelerazione autostradali, nonch lungo tutto il tratto di strada provinciale interessato dagli innesti delle bretelle.

    SOMME A DISPOSIZIONE

    Espropri ed indennizzi Prove di laboratorio e verifiche tecnicheSpese per attivit di consulenzaSpese Generali (8%) TOTALE 3.527.824,75

    SCADENZE

    Ricezione offerte...........Ore 12.00 del 11.05.2009Apertura buste..............Ore 10.00 del 12.05.2009Durata dellappalto 975

    giorni naturali (di cui 150 per operazioni

    propedeutiche allavvio dei lavori)

    Il bando stato pubblicato sulla GURI - V serie speciale - n 33 del 18/03/2009 SPECIALEINFRASTRUTTURE

  • MER

    IDIA

    NO14 PROPRIETARIO ED EDITOREAssociazione Meridiano 14.

    PRESIDENTE Luca BongiovanniVICE-PRESIDENTESalvatore GuglielminoDIRETTORE RESPONSABILERoberto RubinoSEDE LEGALE DIREZIONE E REDAZIONEvia Milano 2 - 96010 Palazzolo Acreide (SR)

    STAMPATORITipolitografia Geny S.n.c., via Canale 75, 96010 Canicattini Bagni (SR)

    Per Pubblicit contattare lo 0931881893/3337236336 email: meridiano14@alice.it

    Registrazione Tribunale di Siracusa n. 15 del 05-12-2008Numero chiuso in tipografia il 24/03/2009Gli articoli originali, anche se non pubblicati, non si restituiscono

    UFFICIO STAMPAe-mail: meridiano14@alice.itAMMINISTRAZIO