la piazza di adria - 2012giu n80

Download La Piazza di Adria - 2012giu n80

Post on 06-Mar-2016

234 views

Category:

Documents

11 download

Embed Size (px)

DESCRIPTION

La Piazza di Adria - 2012giu n80

TRANSCRIPT

  • Periodico dinformazione locale. Anno XIX n. 80 www.lapiazzaweb.it

    di Adria

    La protesta dei cittadini per le bollette dellacqua

    Servizi

    pag. 6

    Bilancio: Pesano i tagli ministeriali

    Amministrazione

    pag. 9

    IL POLESINE SI SCOPRE ZONA SISMICA

    Lautonomia operativa delle Ulss di Adria e di Rovigo salva. Cos ha deciso il con-siglio regionale che ha accolto lemenda-mento presentato dai consiglieri polesani

    Mauro Mainardi del Pdl e Graziano Azzalin del Pd. In questo modo il nuovo piano socio-sanitario del Veneto garantir

    la piena specifi cit del Polesine.

    pag. 14

    SANIT, ULSS DI ADRIA E ROVIGO SALVE

    Il territorio prova a tornare alla normalit dopo la serie di scosse di terremoto

    che dal 20 di maggio ai primi giorni di giugno hanno tenuto tutti con il fi ato so-speso. Questo terremoto, infatti, anche se verr archiviato come dellEmilia

    ha toccato in profondit anche il Polesine.

    pag. 16

    Gioco dazzardo, la politica cerca soluzioni

    Dipendenze

    pag. 10

    pagg. 4-5

    Ente Parco, opportunit o palla al piede?Dopo quindici anni, non stato deciso molto. Ora il piano sembra prossimo allapprovazione

    Il parco del Delta del Po. Freno allo svilup-po o enorme opportunit per il territorio? Queste sono le posizioni contrapposte che animano numerosi dibattiti ed accesi confron-ti. Quindici anni di attesa per lapprovazione del piano ambientale che ora sembra esser prossimo a divenire defi nitivo. Uneventuali-t che a non tutti piace, dal momento che a Porto Tolle nato un comitato del no al parco. Le anime del territorio sono molte e contrapposte: c chi, come la provincia e gli ambientalisti, crede e investe nel turi-

    smo slow, sostenendo lidea di un territorio che ha ancora moltissime potenzialit da sfruttare; c chi ritiene il parco la causa del mancato sviluppo dellarea che, con i suoi vincoli, inibisce gli investimenti. E se nella primavera dello scorso anno nasceva il Comitato Delta bene comune, contro la riconversione a carbone della centrale di Polesine camerini, negli ultimi mesi invece nato un comitato contro il parco. C chi pro-pone listituzione del parco interregionale (in verit previsto dalla stessa legge istitutiva del

    parco) e chi boccia il progetto (il Presidente del parco stesso). Al momento molte polemi-che e poche decisioni chiare e defi nitive sulla sorte di una delle aree umide pi importanti dEuropa, una risorsa sulla quale, invece, che la fondazione Cariparo ha deciso di investire la proposta di candidare il Delta del Po tra i beni patrimonio dellumanit. Insomma oltre alle reciproche accuse nulla sembra destinato a succedere, quanti anni ancora dovranno passare prima che si decida il da farsi?

    EDITORIALEVeneto Sviluppo fra poltrone & idee di Nicola Stievano

    In politica vale di pi una poltrona o unidea concreta? Domanda retorica, purtroppo per noi. Pi che chiedersi chi nominare nel con-

    siglio damministrazione di Veneto Svilup-po, che bandierina piantare su ogni sin-gola poltrona, i partiti veneti, con le relative correnti, dovrebbero interrogarsi su cosa vogliono fare della fi nanziaria regionale. Una struttura complessa e costosa, creata quasi quarantanni fa, che dalluomo della strada vista come uno dei tanti carroz-zoni lasciati in piedi per sistemare i politici trombati o gli amici dei potenti di turno. In realt Veneto Sviluppo qualcosa di pi di una scatola vuota, o almeno lo dovrebbe essere.

    Il problema che si trova sempre in-vischiata nelle pastoie burocratiche e nelle lungaggini amministrative che non hanno lo stesso passo di una crisi che morde il tessu-to imprenditoriale e, purtroppo, lascia dietro di s una sinistra sequenza di suicidi. Per non parlare delle vere e proprie faide politi-che che negli ultimi lustri si sono consumate dietro le quinte e che hanno contribuito a rallentare se non a bloccare lattivit della fi nanziaria.

    continua a pag. 3

    LO NAZ/19/2010/CT01 04 2010

    continua a pag. 8

    LIntervento

    La presidente della Provincia di Venezia Francesca Zaccariotto ha inviato lo scorso 26 giugno al governa-tore del Veneto Luca Zaia una lettera di protesta circa alcune decisioni deliberate dalla Giunta regionale sulle funzioni delle Province.

    Non si possono abolire funzioni e servizi senza un confronto democratico

    *Presidente della Provincia di Venezia

    di Francesca Zaccariotto*

    a presidente della Provincia di Venezia Francesca Zaccariotto

    Lattenzione pe

    r i nostri pazien

    ti si manifesta

    anche con

    le convenzioni

    che danno dir

    itto a particolar

    i vantaggi.

    Poich le con

    venzioni posso

    no variare con

    frequen-

    za, vi invitiamo

    a informarvi n

    ella sezione ap

    posita sul

    nostro sito int

    ernet www.den

    talcoop.it o ch

    iamando i

    nostri numeri.

    OCCHIOBELLO

    Via Germania,

    1

    45030 Occhiobe

    llo (RO)

    tel. 0425 75048

    1

    fax 0425 16620

    19

    PRENOTA SUB

    ITO

    LA TUA VISITA

    Aperti anche

    il sabato

    www.dentalco

    op.it

    Le nostre conv

    enzioni, per un

    a maggiore co

    nvenienza

    Dott. Marco Ca

    lzavara

    Iscrizione Ord.

    Medici Odont

    oiatri di Padov

    a n.1367

    Iscrizione Ord.

    Medici di Pad

    ova n.2429

    OCCHIOBEL

    LO

    Via Eridania

    Via Eridania

    Via dellAr

    tigianato

    Via dellIndustria

    Mercatone U

    no

    SR6

    SR6

    A13

    AUTO

    STRA

    DA

    BOLO

    GN

    A-PA

    DO

    VA

    Via d

    el Co

    m

    mercio

    Via

    Eu

    rop

    a

    Via Germania

    OCCHIOBEL

    LO

    OUTLET

    VILLAGE

    Uscita

    Occhiobello

    Periodico di info

    rmazione pubbli

    citaria - n 01 -

    anno 2012

    OCCHIOBELLO

    Via Germania,

    1

    45030 Occhiobe

    llo (RO)

    tel. 0425 75048

    1

    fax 0425 16620

    19

    EVI_DENTE ch

    e conviene

    Otturazione se

    mplice estetic

    a 70

    Detartrasi (pu

    lizia) 45

    Corona cromo

    cobalto 395

    Impianti in tita

    nio 575

    Moncone su im

    pianto in titan

    io 175

    OPT (panorami

    ca) 35

    Nuova

    Apertura

    Professionisti

    italiani,

    qualit italiana

    Il Consorzio d

    i Laboratori Ita

    liani Odontoco

    op, garantisc

    e, sotto rigidi p

    rotocolli di

    produzione, un

    iformit di qual

    it nella realizz

    azione di dispo

    sitivi medico-d

    entali, dove

    per ogni manuf

    atto viene rilas

    ciata apposita d

    ichiarazione d

    i conformit re

    cante lin-

    dicazione dei

    materiali utilizz

    ati, delle fasi

    di realizzazion

    e e delle avve

    rtenze per il

    paziente. La g

    aranzia del ma

    de in Italy, la t

    otale rintracci

    abilit dei ma

    teriali e lap-

    porto delle pi

    recenti tecno

    logie offrono la

    massima sicur

    ezza sui prodo

    tti applicati

    sul paziente. L

    a sinergia fra o

    dontotecnici ita

    liani qualificati

    , lapplicazione

    di elevate

    tecnologie den

    tali quali Cad-C

    am, Laser sinte

    rizzazione, cer

    amica integral

    e (solo per

    citarne alcune

    ) sono alla base

    del progetto O

    dontocoop

    , un marchio d

    i garanzia nato

    con lobiettivo d

    ella totale sodd

    isfazione del cl

    iente e la gara

    nzia del made

    in Italy.

    Autorizzazione

    Sanitaria n 8

    6/12

    Allinterno trovi linserto Dentalcoop news da pag 21 a pag 24 EVI_DENTE CHE CONVIENE

    Istituto di Estetica

    SIMONA

    ADRIA (RO) Via carducci, 58 - Tel. 0426 41154

    Pedicure Manicure Ricostruzione unghieTrucco Sposa Massaggio Corpo

    Solarium Viso - Corpo la risposta pi giusta per la tutela dei tuoi dirittiPORTO VIRO (RO) Piazza Garibaldi, 3 - Tel. 0426 631947

    www.infortunisticablu.com

  • ADRIA VENDESI

    VILLA SINGOLA DI AMPIE DI-MENSIONI CON INGRESSO, CUCI-NA, STUDIO, SOGGIORNO - PRAN-ZO, 2 BAGNI, 3 LETTO, TERRAZZA APPARTAMENTO NEL SEMINTER-

    RATO, AMPIO GIARDINO INFO IN AGENZIA RIF. 263

    ADRIA VENDESI

    CORSO V. EMANUELE NEGOZI, UFFICI, APPARTAMENTI

    DI PRESTIGIO E DI PROSSIMA COSTRUZIONE CON GARAGE E

    POSTI AUTO

    INFO IN AGENZIA RIF. 202

    ADRIA VENDESI

    APP.TO RISTRUTTURATO I PIA-NO CON AMPIO SOGGIORNO -

    CUCINA, BAGNO, 1 LETTO, AMPIO CORRIDOIO, CLIMATIZZATO

    PREZZO 113.000 RIF. 230

    ADRIA VENDESI

    CASA ACCOSTATA CENTRALISSI-MA COMPOSTA DA 2 APP.TI DI CUI

    UNO LOCATO E ULTIMO PIANO DA RISTRUTTURARE, CORTILE

    INFO IN AGENZIA RIF. 229

    ADRIA VENDESI

    VILLA SINGOLA SU 2 PIANI IN ZONA RESIDENZIALE DI MQ 330

    DA RISTRUTTURARE CON POSSI-BILITA DI RICAVARE 2 APPARTA-

    MENTI, CON GIARDINO

    INFO IN AGENZIA RIF. 128

    ADRIA VENDESI

    BELLISSIMO APP.TO RISTRUTTU-RATO AL 2 PIANO CON SOG-

    GIORNO - COTTURA, 2 BAGNI, 2 LETTO, RIPOSTIGLIO, SOPPALCO

    INFO IN AGENZIA RIF. 181

    ADRIA VENDESI

    VILLETTA DI TESTA MAI ABITA-TA E DA POCO RIFINITA CON

    SOGGIORNO, CUCINA, 2 BAGNI, 3 LETTO, GARAGE, GIARDINO

    INFO IN AGENZIA RIF. 225

    ADRIA VENDESI

    MONOLOCALE CON POSTO AUTO, POSSIBILITA DI UFFICIO, PREZZO INTERESSANTE

    PREZZO 67.000 RIF. 127

    ADRIA VENDESI

    APP.TO ARREDATO CON SOG-GIORNO - CUCINA, BAGNO, 1 MA-TRIMONIALE, CANTINA, GARAGE

    OTTIMO INVESTIMENTO GIA LOCATO

    INFO IN AGENZIA RIF. 187