cartella stampa polonia

Download Cartella stampa polonia

Post on 07-Jul-2015

177 views

Category:

Documents

1 download

Embed Size (px)

TRANSCRIPT

  • 1. Festival delle nuove tecnologie la Polonia da scoprire Giornate Polacche a Torino dal 6 al 12 novembre 2013

2. 1.Convegno Alte tecnologie come fattore indispensabile per la competitivit europea nel mondo globalizzato3 2.Mostra Nuove tecnologie la Polonia da scoprire7 3.Concerto Processingbop (An On Bast e Maciej Fortuna)15 4.Lo Studio Ideale - incontro con Zbigniew Rybczyski19 5.Rassegna film di Zbigniew Rybczyski236. Mostra/Incontro Enigma. Decifrare una vittoria. I Polacchi al servizio dellEuropa277.Mostra Incontri sui Tatra. Manifesti di turismo e sport. 1900-1950 29 3. CONVEGNO Alte tecnologie come fattore indispensabile per la competitivit europea nel mondo globalizzato Mercoled 6 novembre ore 10.00-12.30 Centro Congressi Torino incontra, Via N. Costa, 8ProgrammaINAUGURAZIONE UFFICIALE Saluti delle Autorit: Piero Fassino, Sindaco di Torino Wojciech Ponikiewski, Ambasciatore della Repubblica di Polonia in Italia Alessandro Barberis, Presidente Camera di CommercioCONVEGNO Alte tecnologie come fattore indispensabile per la competitivit europea nel mondo globalizzato Sottosegretario di stato per lo Sviluppo Economico Simona Vicari Sottosegretario di stato per gli Affari Economici Dariusz Bogdan Presidente dellAccademia Polacca delle Scienze prof. Micha Kleiber Rettore del Politecnico di Torino prof. Marco Gilli Rettore del Politecnico di Rzeszw prof. Marek Orkisz Membro CdA Avio, gi vice ministro per gli Affari Economici Pawe Poncyljusz Presidente Cluster Tecnologico Nazionale Aerospazio - Giovanni Bertolone Modera: Fabrizio Conicella Direttore progetti internazionali Bioindustry Park Silvano Fumero Ingresso libero3 4. La crisi economica, la comparsa di nuove, forti economie, nonch il trasferimento delle industrie tradizionali fuori dai confini europei sono fattori che hanno contribuito a creare una realt nuova che richiede la ricerca di nuovi campi di attivit. una sfida che lUnione Europea ha colto quando ha elaborato la strategia Europa 2020, in cui laccento stato posto su innovazione e aumento di spesa per ricerca e sviluppo: uno stimolo essenziale per lo sviluppo delle economie europee e della loro concorrenzialit. Solo se pensiamo in modo innovativo saremo in grado di far fronte alle sfide globali quali i cambiamenti climatici, il bisogno di nuove fonti di energia o le conseguenze sociali e sanitarie dellinvecchiamento della societ. LEuropa e il mondo necessitano dellinnovazione pi che mai. Anche la Polonia vede la sua chance nella ricerca e nello sviluppo dei settori innovativi dellimpresa. Negli ultimi anni il paese ha notevolmente aumentato la spesa per ricerca e sviluppo (13% negli anni 2000-2011), ponendosi lobiettivo di portarla al 1,70% del PIL nel 2020. sensibilmente cresciuto anche linteresse del settore del business per gli investimenti in R&D (Resaerch & development), anche se linvestitore principale in questambito rimane tuttora lo Stato. La Polonia ha davanti a s molte sfide da affrontare per poter usufruire appieno dei benefici delleconomia moderna. Confidiamo nel fatto che lo scambio di esperienze con paesi pi avanzati nella stimolazione dellinnovazione, tra cui lItalia, possano favorire labbattimento delle barriere e dei limiti.4 5. Le tecnologie moderne come chiave di uneconomia concorrenziale il settore polacco IT/ICT Nel corso degli anni gli scienziati polacchi hanno cambiato il corso della storia della tecnologia informatica, mietendo successi. Gli ingegneri polacchi presero parte al processo di produzione dei monocristalli di silicio oggi utilizzati su grande scala per la produzione di microprocessori, parteciparono alle ricerche che hanno reso possibile il lavoro sulla tecnologia Blu Ray e inoltre progettarono il computer K-202, che era molto in anticipo sui suoi tempi. Oggi questa tradizione continuata dagli informatici polacchi, dai programmatori e dagli specialisti IT/ICT che rappresentano la Polonia nellarena internazionale. Gli studenti polacchi sono finalisti di prestigiosi concorsi come il Top Coder, la Microsoft Imagine Cup o il Google Code Jam, conquistandovi ogni anno oltre il 60% dei premi e costituendo delle solide fondamenta per il settore polacco IT. Nel 2013 la Polonia stata partner del CeBIT la pi grande e importante fiera al mondo dedicata alle tecnologie dell'informazione e delle telecomunicazioni. Alla fiera di questanno, ad Hannover, hanno preso parte quasi 200 espositori provenienti dalla Polonia con lo slogan Poland TalentIT People. Il mercato polacco IT/ICT si sviluppa in modo molto dinamico. In alcuni segmenti raggiunge persino una crescita a due cifre, e il suo valore nel 2012 stimato a 20 miliardi di euro. Vi contribuisce, tra laltro, il crescente fabbisogno di dispositivi mobili, cio la diffusione di smartphone e tablet, e la presenza di infrastrutture elastiche come lo sviluppo della rete wireless e il sempre maggiore utilizzo di soluzioni di cloud computing. I polacchi, trovandosi ai vertici mondiali del settore, ne scorgono il potenziale a largo raggio e non trascurano i suoi singoli segmenti, sviluppando contemporaneamente lattivit di ricerca e di outsourcing, i mezzi di sviluppo della programmazione e i servizi al cliente. La Polonia, migliora sempre di pi la propria posizione rispetto agli altri paesi della regione come sito di centri di ricerca e sviluppo e di start up specializzate nello sviluppo della programmazione. La maggior parte dei progetti IT guarda al settore della difesa della salute, delle telecomunicazioni, delle finanze, dellindustria degli armamenti e di quella automobilistica. Un numero sempre maggiore di ditte si specializza nella produzione di giochi e questo segmento del mercato registra una crescita a due cifre. Dinamico anche lo sviluppo delle ditte del segmento di affitto del personale per la realizzazione di progetti concreti in un tempo specifico, o che affittano interi gruppi di progetto. Si prevede che nei prossimi anni questo mercato crescer di un 20% annuo.5 6. LICT polacco un settore moderno e dinamico, che offre ai clienti e agli investitori enormi possibilit di sviluppo. Lattrattivit del nostro mercato apprezzata dai maggiori gruppi globali, che creano in Polonia dei centri di ricerca e di sviluppo. In genere nascono nelle vicinanze delle principali istituzioni accademiche polacche, garantendo laccesso alle risorse pi importanti di una ditta, cio ai lavoratori. Molti grandi gruppi internazionali hanno costruito qui i propri centri di Ricerca e Sviluppo: Google, Microsoft, HP, IBM, Intel, Oracle e SAP. In territorio polacco sono nati gi 80 centri di questo tipo, che collaborano strettamente con le istituzioni accademiche, reclutando i migliori laureati e creando staff di altissimo livello. Vale la pena di sottolineare che una delle risorse chiave della Polonia, come mercato di sviluppo ICT, costituita dalleccellente formazione dei suoi specialisti. La Polonia un paese di persone giovani, capaci, con uneccellente formazione. In Polonia i laureati in indirizzo informatico sono circa 40mila ogni anno, e il 10% dei laureati in informatica dellintera Unione Europea si trova in Polonia. Il potenziale polacco visibile anche nei ranking internazionali. Nellultimo rapporto Deloitte sulle ditte di innovazione che pi velocemente si sviluppano in Europa centrale, ben 37 si trovano in Polonia. Importante il fatto che ogni anno alla lista se ne aggiungano sempre di nuove e che vi occupino alte posizioni. I polacchi del settore IT sono aperti a collaborare con i clienti stranieri e rappresentanti del settore IT, offrendo servizi e prodotti della migliore qualit e uneconomia in pieno sviluppo, che si appoggia sulla conoscenza e sullesperienza di professionisti altamente qualificati. Lavoratori qualificati, elevata qualit di servizi forniti, propensione allinnovazione, sviluppo dinamico e concorrenzialit dal punto di vista economico costituiscono lasse portante del settore IT/ICT polacco. Sono anche le spinte propulsive di una branca che appare straordinariamente attraente per gli investitori stranieri in cerca di partner commerciali in Polonia.6 7. MOSTRA Nuove tecnologie la Polonia da scoprire Inaugurazione mercoled 6 novembre ore 18.00-19.30 Sala Mostre della Regione Piemonte, Piazza Castello 165Presentazione multimediale dei successi polacchi nellambito delle tecnologie innovative e delle scoperte scientifiche. Intervento del prof. Michal Kleiber Presidente dellAccademia Polacca delle Scienze La mostra sar aperta fino al 12 novembre 2013 (orario 11.00-18.00, ingresso libero). Cos il prof. Michal Kleiber presenta la mostra: Una mostra dei pi recenti lavori degli innovativi scienziati polacchi l'occasione perfetta per ricordare la tradizione scientifica della Polonia, le cui conquiste vengono scritte negli annali di storia della scienza europea e mondiale da molti secoli. Il membro pi insigne di questo Pantheon senza dubbio Mikoaj Kopernik, in Italia noto come Niccol Copernico: laureato all'Universit di Bologna, una delle figure pi celebri della storia della scienza e autore di quella che probabilmente la scoperta rivoluzionaria di maggiore impatto nella ricerca scientifica moderna. Ricordiamo anche Maria SkodowskaCurie, grande fisica e chimica che, prima con il marito poi attraverso ricerche indipendenti, ha aperto orizzonti del tutto nuovi nel suo campo. L'elenco non sarebbe completo senza Jan Czochralski, le cui scoperte nel settore della cristallografia costituiscono la base delle innovazioni nella costruzione dei computer. E come non menzionare anche altri studiosi e inventori: Ernest Malinowski, grande costruttore della ferrovia transandina; Ralph Modejski, autore di straordinari progetti di ingegneria urbanistica; i nostri matematici e logici Stefan Banach, Stanisaw Ulam e Alfred Tarski; infine, il benefattore dei bambini di tutto il mondo, Hilary Koprowski, che ha inventato il vaccino contro la poliomielite. Nel decennio successivo alla Seconda Guerra Mondia