i nostri cani - febbraio 2013

Download I Nostri Cani - febbraio 2013

Post on 10-Mar-2016

240 views

Category:

Documents

6 download

Embed Size (px)

DESCRIPTION

Rivista ufficiale ENCI "I Nostri Cani" - febbraio 2013

TRANSCRIPT

  • Post

    e Ita

    liane

    S.p

    .a. -

    Spe

    dizio

    ne in

    abb

    onam

    ento

    pos

    tale

    - D.

    L. 35

    3/20

    03 (c

    onv.

    in L

    . 27/

    02/2

    004

    n 4

    6) A

    rt. 1

    com

    ma

    1 LO

    /MI -

    N. 2

    febb

    raio

    201

    3

    febbraio 2013

    organo ufficiale ENCI

    ASSEMBLEA ENCI: LISTE E PROGRAMMILENTE NEL SOCIALE

    WEIMARANERAUTISM SERVICE DOG

    JUNIOR CLUBEXPO

  • SOMMARIO

  • 3SOMMARIOLa passione e il cuore 4Rodolfo Grassi

    ENCI: rinnovo cariche sociali 6

    Notizie ENCI 12

    Il Weimaraner allo specchio 16Rossana Pinca

    Affetto senza frontiere 20Renata Fossati

    LAustraliano e il Bassotto 24Lidio Riva

    Insubria Winner da record 26Rosita Trotti

    Erba, neve e campioni 28Maria Cristina Guidi

    Milano, ancora un successo 30Rodolfo Grassi

    Junior Club 32

    Belluno e Verona sul podio 36Claudio Cordioli

    31 Campionato IPO Buona prova dei tricolori

    Carlo Mezzetti

    38 La prima Expo in EgittoIlenia Copetti

    40 Il Segugio dalla bella voceGian Carlo Bosio

    42 Il cane sotto lalberoAnna G. Taucci

    44 Aggressivit ed educazioneGiusy Mazzalupi

    46 Il cane lavora cosMarcello Massardi

    48 Ieri, oggi, domaniCarlo Capua

    50 Buona educazione a BustoMarta Zampolli

    CHI E DOVE

    52 I successi 58 I club 62 Gli allevatori

    Campioni in www.enci.itI campioni sono sul sito ENCI in questo modo si avr un'informazione

    pi diffusa.

    TEMPI DI CONSEGNA DI TESTI E FOTO Pubblicit expo con giuria: entro il giorno 3 del mese precedente luscita (es. 3 novembre per pubblicazione in dicembre) Pubblicit expo senza giuria: entro il giorno 5 del mese precedente luscita Articoli: previo accordi con la redazione Rubrica club: entro il giorno 5 del mese precedente luscita, in merito allo spazio disponibile Successi allestero: in ordine di ricevimento, in merito allo spazio disponibile

    inviare a redazione@enci.itSi ringrazia per la collaborazione

    Calendario esposizioni e prove in www.enci.it

    Le classifiche del TOP DOG sono visibili

    sul sito dellENCI

  • E una battaglia vinta in un impegno che continua. Nel sociale. E pone lENCI fra le grandi protagoniste della Societ civile. Merito dei Gruppi Cinofili, dei Soci alleva-tori, di una silenziosa, concreta mobilita-zione che ha avuto inizio con una presa di coscienza del Consiglio e del direttore ge-nerale Fabrizio Crivellari ed proseguita nel coinvolgimento di molti. La selezione continua ed acquista nuovi valori, il cane di razza prosegue nella sua strada sospinto da nuovi stimoli, altra Gente. Fa ancor pi parte, in un impiego sempre pi diffuso nel lavoro, nello sport e nella compagnia, di una Comunit allargata.Le iniziative sono state tante: locali, regio-nali e di respiro nazionale. Tutte hanno centrato il bersaglio della partecipazione allargando i confini per il cane ma, soprat-tutto generando altri impegni, scoprendo nuovi orizzonti anche per quanti osavano guardare da lontano- come dai vetri duna finestra chiusa alla cinofilia- al vivere con il cane. Abbiamo mantenuto le promesse, dice il presidente nazionale Francesco Balducci, e posto le basi per altri successi che non possono mancare. C infatti lim-pegno, ammirevole, dei Gruppi Cinofili, dei volontari, di allevatori che si sono mo-strati, con un opera persino commovente e

    che non trova riscontro in nessuna altra categoria di lavoratori professionisti.

    DALLOSPEDALE S. RAFFAELE AI CANI GUIDA PER I CIECHI

    In prima linea gli interventi presso lOspe-dale San Raffaele con una sinergia che ha dimostrato la validit dellimpiego del cane nelle terapie dei disturbi dellumore, dalla depressione allansia, agli attacchi di panico. Un successo ampio che ha contri-buito a far conoscere il cane come medi-cina. Poi lingresso nelle scuole con unazione mirata sugli scolari per avvici-narli alla cinofilia in un percorso formativo originale e stimolante nella convinzione, dome scriveva Mazzini, che lEducazione il pane dellanima. In primo piano anche le manifestazioni fra la popolazione con il cane che diventa buon cittadino e costringe - ecco il grande impegno dei Gruppi Cinofili- gli amministratori pubblici a prenderne atto, a creare strutture idonee. Ed ancora: gli interventi nelle zone terre-motate. Eppoi, la grande sinergia con i Lions per aumentare il numero dei cani guida per

    ciechi. Unalleanza operativa importante e fondamentale voluta fra gli altri da Elisabetta Bucalossi e Riccardo Soderi e che si concretizzata in una sinergia fra i vertici dellorganizzazione rappresentati dal presidente nazionale servizio cani guida per ciechi, Giovanni Fossati, Maurizio Bo, consigliere e il presidente Francesco Balducci con il vicepresidente Dino Muto in prima linea nel program-mare la svolta. Un impegno importante nella solidariet ed una ancor pi qualifi-cante assunzione di responsabilit civile, ha confermato Dino Muto precisando che liniziativa apre una nuova strada verso la solidariet e gli allevatori si trovano ancora una volta ad essere autentici protagonisti.

    LA BELLA CITT DEI CANI IL MASTER DELLALLEVATORE

    Limpegno prosegue nella grande inizia-tiva denominata La citt dei cani per una serena convivenza nella moderna societ civile. Il programma, indirizzato ai Gruppi Cinofili gratuito, comprende argomenti di stretta attualit ed accattivanti. Fra essi la scelta del cucciolo, (taglia, indole, man-tello, cure), lorganizzazione famigliare

    La passione e il cuoreGruppi cinofili ed allevatori confermano

    con la loro partecipazione il grande successo della promozione del cane nella societ

    Il cuore ha le sue ragioni che la ragione non conosce.

    Blaise Pascal

    Il cane nel sociale, un impegno che continua

    4

  • (esperienze cinofile, famiglia, logistica, stili di vita), educazione ed addestramento, regole cittadine (guinzaglio, museruola, aree per cani ecc), alimentazione, cure ve-terinarie e infine benefici e costi. E un impegno importante mitrato anchesso a coinvolgere la gente. Infine la grande ini-ziativa, denominata Master allevatore ci-nofilo, coordinata dal direttore generale ENCI e che ha avuto un successo notevo-lissimo. Suddiviso in tre Moduli Formativi, si attua in stretta collaborazione con lAs-sociazione Nazionale Medici Veterinari Italiani. I relatori sono tutti di fama ricono-sciuta, le relazioni del secondo modulo ri-

    guardano la pediatria e le malattie dellac-crescimento, lattivit sportiva e la salute. Il terzo modulo formativo che riguarda la gestione professionale dellallevamento stato programmato a Cremona Palazzo Trecchi - il 21 e 22 maggio prossimo. Tante iniziative svolte e molte altre in pro-gramma ma significativo come nel tempo -brevissimo- sia aumentata la partecipa-zione ed un altro record dellAllevamento italiano che ha raggiunto soglie di auten-tica eccellenza tanto da aver conquistato la fama di primo in Europa. Anche nella par-tecipazione alla solidariet.

    Rodolfo Grassi

    Fare del cane un buon cittadino

    Unimportante funzione sociale

    EVENTO PATROCINATO DALLENCI

    Allevare bene significa far riprodurre bene:

    ecco cosa c da sapereBologna Zoomark, 10 Maggio 2013

    PROGRAMMA8.30 Registrazione 9.25 Saluto e introduzione del relatore9.30 Monitoraggio del ciclo sessuale nella cagna: perch insistiamo tanto Maria Carmela Pisu, Medico Veterinario10.15 Gravidanza e parto: tutto cio che bisogna sapere Michela Beccaglia, Medico Veterinario11.00 Relazione a cura di ROYAL CANIN La risposta nutrizionale su misura per le cagne in riproduzione Flavio Morchi11.15 Pausa caff11.30 Principali patologie della cagna: conoscerle per riconoscerle e prevenirle Giovanni Majolino, Medico Veterinario12.15 Monta naturale o IA? Giovanni Majolino, Medico Veterinario13.30 Termine dei lavori

    INFORMAZIONI GENERALISegreteria EV - Elisa Feroldi - Palazzo Trecchi - Via Trecchi, 20

    26100 Cremona - Tel. 0372 403500 - Fax 0372 457091 - E-mail: comunicazioni@evsrl.it www.enci.it - www.anmvi.it - Segreteria ENCI - Tel. 02 70020324

    MONDIALE 2015 IL SITO E IL BLOGDopo il successo avuto con la mondiale di Parigi 2011 ripartito laggiornamento del sito web dedicato alla mondiale che lENCI organizzer nel 2015. Il sito arricchito di un blog e di tutte le notizie che permetteranno di avere on-line le informazioni essenziali sullavanzamento dei lavori di preparazione, conoscere in tempo reale tutte le novit, ricevere la news-letter mensile, dare suggerimenti, seguirci su twitter e su face-book!

    Vi aspettiamo su www.wds2015.it

    NORME TECNICHE ED ORGANIZZATIVE DELLE PROVE DI AGILITY IN ITALIA

    Il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, a seguito della richiesta del Consiglio Direttivo del 30.10.2012, su conforme proposta della Commissione Tecnica Centrale, con Decreto ministeriale n. 849 del 17.1.2013, ha approvato le nuove Norme Tecniche ed organiz-zative delle prove di agility in Italia. Il testo com-pleto scaricabile dal sito www.enci.it

    i nostri CaniAnno 59 num. 2febbraio 2013

  • NOTIZIE ENCI

    ENCI: RINNOVO CARICHE SOCIALIPROGRAMMA DELLA LISTA

    BALDUCCI

    Ai sensi dellart. 12.5 del Regolamento di Attuazione dello Statuto Sociale dellENCI, pubblichiamo, in ordine di presentazione, le liste con i relativi programmi ammesseallAssemblea dei Soci, che si terr a Milano presso lhotel Michelangelo, via Scarlatti 33, alle ore 20.00 di venerd 5 aprile 2013 in 1 convocazione

    e alle ore 9.00 di sabato 6 aprile 2013 nello stesso luogo in 2 convocazione

    PREMESSA

    I numeri parlano da soli.Al termine di un lungo periodo di contra-zione, i dati riferiti alle is