i nostri cani - gennaio 2013

Download I Nostri cani - gennaio 2013

Post on 23-Mar-2016

250 views

Category:

Documents

8 download

Embed Size (px)

DESCRIPTION

Rivista ufficiale ENCI "I Nostri Cani" -gennaio 2013

TRANSCRIPT

  • Post

    e Ita

    liane

    S.p

    .a. -

    Spe

    dizio

    ne in

    abb

    onam

    ento

    pos

    tale

    - D.

    L. 35

    3/20

    03 (c

    onv.

    in L

    . 27/

    02/2

    004

    n 4

    6) A

    rt. 1

    com

    ma

    1 LO

    /MI -

    N. 1

    gen

    naio

    201

    3

    gennaio 2013

    organo ufficiale ENCI

    ENCI E LIONS INSIEMESOLIDARIET AI TERREMOTATICOCKERBROHOLMERKELPIEKURZHAAR CAMPIONI DEL MONDO

  • SOMMARIO

    ENCI JUNIOR CLUB

    BAMBINI E CANI, UN MONDO DI AMICIZIALa storia dellENCI fatta di molte imprese.

    L istituzione del Libro genealogico. Esposizioni di bellezza, prove sportive.

    Un mondo fatto di ricerca, di scienza e di passione.Che vorremmo far conoscere ai bambini.

    Il cane in ogni suo aspetto.Che sia di razza oppure meticcio.

    Impiegato nel sociale.Utilizzato dalle Forze dellOrdine.

    Amico dei bambini e degli anziani.Il cane sempre protagonista.

    Affascina, commuove e coinvolge.Ha guadagnato unulteriore tutela legale.

    Lobbligo di essere soccorso in caso dincidente.LAV ed ENPA si sono prodigati in questo.

    LENCI plaude a una svolta di civilt.Per renderlo attore sociale agli occhi dei bambini,

    stato creato lENCI JUNIOR CLUB.In questo numero ecco delle pagine dedicate.

    La sottoscrizione gratuita.Generoso, leale, umile e coraggioso.

    Il cane tutto questo. Ci vuole bene per quello che siamo.

    Tutti noi dovremmo ricambiare con la stessa lealt.Proprio come fanno i bambini.

    Francesco BalducciPresidente dellENCI

  • 3SOMMARIOAccordo ENCI e LIONS 4Rodolfo GrassiDue occhi per chi non vede 6Elisabetta BucalossiCinofilia e solidariet 7Zefferino Riccardi Lemofilia A nel cane 9Luigi Guidobono CavalchiniLa citt dei cani 10Il Cocker ci vuole bene 12Angela FranciniPazze per Broholmer 14Vanda BaldacciniIl Kelpie un fenomeno 16Renata FossatiDi te mi fido 18Serena DonniniUn Bracco tedesco vince a Cremona 21Giuseppe AlessandraI magnifici 400 di Matera 22Giuseppe FestaZagabria, Italia ECC. 24Maria Grazia MigliettaAgility, Italia da applausi 26Fabrizio PerosilloInternational Sheltie 28Anna AlbrigoMaster allevatore cinofilo 29Cronaca di un salvataggio in mare 30Liana CarlonA Cesena la carica dei Bassotti 32Gabriella Guidobono Cavalchini

    33 NellEcuador dei MastiniNicola Imbimbo

    36 Gran festa dei cani da compagniaAlberto Vergara

    38 I cani e la mitragliaCarlo Apollo

    40 In ricordo di Nani FalsinaLuigi Guidobono Cavalchini

    41 Kurzhaar strepitosiGiancarlo Passini

    43 Ricordando Fulvio, un amico speciale

    Claudio De Giuliani

    44 Il cane meglio dei libriRiccardo Soderi

    46 A Nitro del Zagnis lEurocoppaSilvio Marelli

    48 LItalia campione del mondoLuigi Antonelli

    49 Ariel e Dioula supercampioniGiorgio Bellotti

    50 Brescia, grazie a Luciano Chiarini e Mario Quadri

    Consiglio Direttivo Gruppo Cinofilo Bresciano

    CHI E DOVE

    51 I successi 60 I club 62 Gli allevatori

    Campioni in www.enci.itI campioni sono sul sito ENCI in questo modo si avr un'informazione

    pi diffusa.

    TEMPI DI CONSEGNA DI TESTI E FOTO Pubblicit expo con giuria: entro il giorno 3 del mese precedente luscita (es. 3 novembre per pubblicazione in dicembre) Pubblicit expo senza giuria: entro il giorno 5 del mese precedente luscita Articoli: previo accordi con la redazione Rubrica club: entro il giorno 5 del mese precedente luscita, in merito allo spazio disponibile Successi allestero: in ordine di ricevimento, in merito allo spazio disponibile

    inviare a redazione@enci.itSi ringrazia per la collaborazione

    Calendario esposizioni e prove in www.enci.it

    Le classifiche del TOP DOG sono visibili

    sul sito dellENCI

  • NOTIZIE ENCI

    Il cane guida nel sociale della cinofilia

    ENCI e LIONS insieme Unintesa per cani guida per ciechi. Presenti il presidente Francesco Balducci,

    il vicepresidente Dino Muto, il direttore generale Fabrizio Crivellari, il presidente della Fondazione Giovanni Fossati e il consigliere Maurizio Bo

    Lo slogan una pro-messa in sei parole ed una speranza che chiama alla solidariet: Due occhi per chi non vede. La realizzano i Lions nella Fondazione Cani Guida per Ciechi presieduta da Giovanni Fossati. Lorganizzazione, che ha un posto di primo piano per risultati e prestigio nel meravi-glioso pianeta del vo-lontariato italiano ha di recente intrapreso un nuovo percorso della speranza con lENCI. E non poteva essere altrimenti ha detto il direttore generale Fabrizio Crivellari presente, insieme al vicepre-sidente Dino Muto alla firma di un pro-tocollo fra il presidente nazionale ENCI Francesco Balducci e il responsabile nazionale della Fondazione Giovanni Fossati col consigliere Maurizio Bo. Un impegno comune per dare ancora pi impulso ad uno scopo sociale che non ha eguali. La Fondazione, da decenni fa

    Il tempo lorologio del mondo, il cuore delluomo ne segna i battiti

    Rodolfo Grassi

    addestrare, a spese dei Soci, cani guida che vengono poi dati gratuitamente ai ciechi e diventano i loro occhi. Dice il pre-sidente Fossati Ogni anno consegniamo cinquanta cani che contribuiscono a cam-biare la quotidianit di chi li riceve. Sono, insieme alle persone, protagonisti di per-corsi di vita nuovi.E racconta, estroverso

    IL GRANDE CUORE DEGLI ALLEVATORI E uniniziativa importante - dice Francesco Balducci - che contribuisce a quali-ficare ancor pi lENCI nel Sociale dimostrando una volta ancora che la cinofilia italiana allavanguardia non solo come tecnica ed allevamento ma anche impegno nella Societ civile. Lincontro fra cinofili, che sempre quando la solida-riet chiama dimostrano di avere gran cuore, e Lions fa capire che quando vi sono realt impegnate nel sociale si possono esplorare e raggiungere nuovi traguardi anche nel meraviglioso settore del volontariato dove lENCI con i suoi Gruppi Cinofili presenti sul territorio ha gi una vasta e collaudata esperienza.

    Stretta di mano dopo la sigla dellaccordo fra il presidente della fondazione LIONS Giovanni Fossati e il presidente ENCI Francesco Balducci, accanto a lui il geometra Maurizio Bo ideatore del moderno centro dove vengono tenuti i cani in addestramento

    4

  • NOTIZIE ENCI

    come tutti i generosi, appassionato come i protagonisti autentici, vero come lo sanno essere i sacerdoti laici del vo-lontariato, tante vicende di persone che, proprio tramite gli occhi dei cani guida hanno riconquistato il vivere di ogni giorno e ridato speranza ai loro giorni. Abbiamo, dice, un centro con operatori di altissimo livello e gran cuore che si occupano a tempo pieno delladdestra-mento dei cani. Il centro, precisa, stato ideato da Maurizio Bo con solu-zioni addirittura davanguardia con sensori per caldo e freddo, umidit e pioggia, apertura e chiusure di porte e divisori con cellule fotoelettriche.Un percorso non certo facile e che co-mincia quando il cucciolo ha 75 giorni e viene affidato ad una famiglia per la so-cializzazione .Impara a stare fra la gente, vivere nei rumori quotidiani perch questa una prerogativa fondamentale, fino ad un anno. Subito dopo nel centro vengono esaminate sia lo stato di salute che le attitudini e se tutto come previsto si procede alladdestramento che ha una

    Maurizio Bo, Giovanni Fossati, Francesco Balducci, Dino Muto vice presidente dellENCI

    Giovanni Fossati e Francesco Balducci, soddisfatti dellintesa raggiunta che porter la solidariet degli allevatori a molte persone non vedenti

    Dino Muto con Maurizio Bo che ha spiegato nel dettaglio le tecnologie utilizzate nella realizzazione del canile modello dei Lions

    durata di almeno sei mesi. Subito dopo il cane affidato ad un non vedente previo per colloquio con la per-sona e verifica delle sue capacit di vi-vere in simbiosi con lui. I non vedenti vengono ospitati gratuita-mente insieme ad un loro accompagna-tore, in una struttura dei Lions e assistiti da nostro personale tecnico altamente specializzato e motivato. Tace dimprovviso Giovanni Fossati: se il tempo lorologio del mondo il cuore della solidariet ne segna i battiti.Laccordo con i Lions avvenuto anche per il grande, lodevole impegno di Riccardo Soderi, prevede che trenta cani siano destinati ogni anno, con la fattiva e necessaria collaborazione ENCI allorganizzazione Lions per es-sere addestrati. Le razze sono Labrador e Golden Retriever e relativamente al Pastore te-desco le femmine. La lista dattesa di circa 100 persone ed ogni anno se ne aggiungono alcuni pro-prio perch vi un naturale reintegro dei cani e chi ne rimasto privo ha, per ovvi motivi, la priorit.

    i nostri CaniAnno 59 num. 1gennaio 2013

    5

  • Liniziativa attuata dal Gruppo Cinofilo Grossetano

    !"#$%&&'($)#*$&'($+%+$,#-#Ecco alcuni punti dellintesa raggiunta con la collaborazione di Riccardo Soderi e

    siglata dalla presidente Elisabetta Bucalossi

    !"#$%$&'&!($

    Vogliamo dotare gratuitamente persone non vedenti di un cane addestrato che le renda maggiormente autonome nelle attivit quotidiane.

    Lallevatore regaler una fattrice selezionata al Gruppo Cinofilo che a sua volta laffider ad una famiglia per la socializzazione, in seguito, verr affidata ad un non ve-dente con il quale rimarr per tutta la vita.

    La fattrice sar un esemplare esente da tutte le patologie tipiche della razza e comunque sar sottoposta ad unap-profondita visita iniziale e ad un ciclo di visite annuali per accertarne il perfetto stato di salute.

    Dal momento della nascita il mantenimento dei cuccioli e le loro vaccinazioni saranno a carico del Gruppo Cinofilo e della casa di mangimi fino allet di 60 - 70 giorni quando finalmente saranno pronti per essere affidati dalle famiglie.